L’UEC ha aperto una campagna di raccolta fondi per l’Ucraina

L’UEC ha aperto una campagna di raccolta fondi per l’Ucraina

Piergiorgio Sbrissa, 05/03/2022

L’Unione ciclistica europea (UEC) ha aperto una campagna fondi per aiutare la federazione ciclistica ucraina in questo momento di difficoltà. Questo il comunicato dell’UEC:

L’Unione Ciclistica Europea è consapevole del fatto che molti atleti ucraini sono stati costretti a lasciare la propria patria durante la crisi e a cercare rifugio in altri paesi. Questi atleti sono ora supportati da Federazioni Nazionali, amici e famiglie e vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno offerto e continuano a offrire il loro supporto.

A questo proposito, l’UEC ha deciso di lanciare una raccolta fondi per aiutare la Federazione ciclistica ucraina e i suoi atleti.

Tale iniziativa, la prima nella storia della confederazione continentale, è stata approvata questa mattina dal RemCo (Comitato Remunerazione) dell’UEC, e poi dal Comitato di Gestione dell’UEC al termine di tutte le procedure amministrative. Queste procedure sono conformi alle regole procedurali e agli statuti dell’UEC, nonché ai regolamenti bancari svizzeri.

La raccolta fondi intitolata “UEC Solidarity & Unity Aid for Ukrainian Cycling” mira a sostenere e fornire assistenza alla Federazione presieduta da Andry Grivko e ai giovani atleti che stanno attraversando questo drammatico momento.

Con la prima donazione dell’UEC (100.000 euro) il conto è già attivo e la distribuzione dei fondi sarà coordinata direttamente dall’UEC, dall’Uci e dal Presidente della Federazione Ciclistica Ucraina Andry Grivko. La distribuzione dei fondi raccolti inizierà il prima possibile.

 

Ecco le coordinate per fare una donazione:

– nome conto:  Union Européenne de Cyclisme

– numero conto: 0269-00920065.70D

– IBAN: CH110026926992006570D

– valuta : Euro

– Riferimento: UEC Solidarity & Unity Aid for Ukrainian Cycling

– BIC (SWIFT): UBSWCHZH80A