Mavic è stata assorbita dal gruppo Bourrelier

Mavic è stata assorbita dal gruppo Bourrelier

23/07/2020
Whatsapp
23/07/2020

Martedi 21 Luglio il tribunale del commercio di Grenoble ha convalidato l’assorbimento della storica azienda francese MAVIC nel gruppo Bourrelier, ex proprietario della catena di magazzini Bricorama, ed ora delle catene di negozi di attrezzi per bricolage Gamma e Karwei.

Questa operazione salverà l’impiego di 105 dipendenti, in particolare sul sito storico di St. Trivier, mentre per quasi altrettanti non sarà possibile fare lo stesso, presumibilmente nel sito di Annecy, sede del gruppo Amer Sports, precedente proprietario.

Il dirigente del gruppo Bourrelier, Jean-Michel Bourrelier, ha dichiarato: “l’obiettivo è chiaro: permettere a MAVIC di tornare a crescere e concentrarsi sulla prestazione. MAVIC deve ritrovare una dimensione di azienda famigliare dotata di una governance agile, con circuiti decisionali corti ed autonomi che gli sono mancati negli ultimi anni, e ricentrarsi su quello che ha fatto il successo del marchio, ovvero i cerchi, i mozzi e le ruote in alluminio e carbonio“.

Uno dei mezzi per ottenere questo risultato sarà una modernizzazione degli impianti produttivi, oltre allo spostamento della sede da Annecy. Si parla di un investimento da 18 milioni di euro in 3 anni.

Commenti

  1. Io ho comprato scarpe invernali, molto buone, e casco, comodo, leggero e ben rifinito con tante regolazioni.
    Ed entrambi hanno prezzi molto bassi, per la qualità. Un po' mi dispiace che spariscano.
    D'altra parte non ho mai capito la necessità di comprare caschi da 300€... solo perché hanno i buchi quadrati?
  2. Mini4wdking:

    Ma a parte te, che ti lamenti in continuazione senza per altro dire perché non andrebbero bene, c'è qualcun altro che si lamenta dei mozzi Mavic?
    Chiunque professionalmente abbia avuto a che fare con i prodotti degli ultimi due decenni di Mavic, con i corpetti ruotalibera a singolo cuscinetto, con i cerchi crepati di Ksyrium alto di gamma dalle SSC in poi, con i cerchi in alluminio sfondati di Cosmic, con i richiami di R-Sys prima e seconda serie, con il servizio assistenza.
  3. Ser pecora:

    Saper scegliere serve ai poveri. In questo forum si parla/ciancia (e critica) solo di top di gamma!
    E i prodottini carini, ben fatti e economici vengono snobbati per elaborare le proprie teorie terrapiattiste.