Nuova BMC Roadmachine

Nuova BMC Roadmachine

19/06/2019
Whatsapp
19/06/2019

[Comunicato stampa]

Ecco la BMC Roadmachine, ma non come la conoscevate. Vitaminizzata con ancora più velocità e meno peso, questa è l’ultima configurazione della bici che può tutto. Fondata sulla resistenza, l’abbiamo rivista nel telaio, aggiungendo ulteriore duttilità per farne la tua compagna di strada preferita di sempre. Come nostra polivalente di vertice, è progettata per coprire le lunghe distanze con decisione. Dopotutto, a cosa servirebbero le strade senza la Roadmachine?

Tutte le bici dovrebbero essere come la Roadmachine 01.

La Roadmachine 01 è costruita in Carbonio superleggero 01 Premium ed utilizza la tecnologia TCC Endurance per migliorare l’efficienza e ridurre la fatica su strade difficili e lunghe distanze. La Roadmachine 01 è inoltre arricchita dalla postazione di guida integrata ICS, un perfetto esempio di integrazione. La Roadmachine 01 è pronta ad assecondarti in ogni situazione: alte velocità, lunghe distanze, asfalti scorrevoli e strade bianche; questo è il modello più poliedrico della collezione strada di BMC.

Roadmachine 02: progettata per dare tutto, giorno dopo giorno.

Condividendo molte delle caratteristiche della Roadmachine 01, la Roadmachine 02 è stata progettata con tubazioni in carbonio 02, con la tecnologia Angle Compliance per i foderi posteriori, la forcella e il canotto reggisella. Ancora maggior comfort grazie alla postazione di guida integrata e alla tecnologia TCC Endurance per assicurare che questa bici sia in grado di affrontare le più leggendarie giornate in sella con un comfort perfetto.

Sito BMC

39
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
38 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
21 Comment authors
blues boybicilookrobeambroyagone64Docste Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Z
Member
Zac36100

bellissima, vista da distante assomiglia molto alla forma della bianchi xr4

fabiopon
Member

Se hai un rene in più potrebbe anche essere un affare…

P
Member
passioneciclista

“Tutte le bici dovrebbero essere come la Roadmachine 01.”
Mi permetto di aggiungere, per fortuna non lo sono, con quello che costa tocca vendere i reni

Giampi0308
Member
Giampi0308

Evoluzione della alttuale RM, è più o meno la stessa strada che ha intrapreso Specialized con la Roubaix MY 2020 (che è stata presentata nel periodo delle classiche del nord): bici da endurance sì, ma “cattive”, con forme e geometrie più vicine alle bici da agonismo.
Da vedere live. Non costerà poco, a questo punto però magari salta fuori qualche offerta sulle fine serie della già ottima RM attuale…

G
Member

molto bella, non ho trovato il peso del telaio, qualcuno lo sa?

abcar
Member
abcar

quella nella foto in azzurro però non è la roadmachine 02 ma la roadmachine 01 three. purtroppo le 02 non hanno i cavi integrate

moxin64
Member
moxin64

Con tutte queste migliorie vuol dire che le precedenti roadmachine erano dei cessi😂😆😂😆

pilade66
Member
pilade66

Possiedo bmc ma non sono un tifoso. Premesso questo, dico la mia: sicuramente questa è una bici in linea con le nuove tendenze, bella muscolosa e secondo me pure bella pesante. Dico questo perché vedo pesi di bici di alta gamma e prezzo conseguenti , vicini agli 8 kg, perché hanno freni a disco e quant’altro…insomma fino a poco tempo fa i bicivendoli/costruttori raccontavano che se una bici superava i 7 kg non era un granché, ma ora il peso sembra non essere più un elemento discriminante. Bmc pubblicava sul suo sito il peso di bici e telai, ma ora… Read more »

maurocip
Member

bella, ma mi piacerebbe sapere il peso reale….
sicuramente per quelle più "accessibili" viaggiamo sopra gli 8kg…

K
Member
kinom

BELLA!!!! a chi è interessato io vendo la mia Road Machine2 – 2017 taglia 54 🙂

N
Member
Ser pecora

Nuova BMC Roadmachine
[​IMG]

Continua la lettura….

Lo sai che vuol dire Bmc bici merda comune ed ho detto tutto

Gnuttelo
Member
Gnuttelo

La bici dovrebbe stare sui 7,5 kg pedivelle escluse

Gnuttelo
Member
Gnuttelo

Sempre a dire che bmc costa tanto…scusate ma le altre marche, le regalano le bici!?

Gnuttelo
Member
Gnuttelo

7,5 kg senza pedali pardon

123lorka
Member
123lorka

A me piace moltissimo. Sul prezzo ormai sono tutte fuori mercato…avendo i soldi e il fisico la prenderei di sicuro!

gasht
Member

de gustibus, premessa.

dischi obbligatori e colore nella versione top non sono il massimo. con quel colore lì devono darti sopra lo sram aggratis.
decisamente meglio quella blu.

fare entrambe le versioni frenanti per chi come me ha il dura ace da finire gli ultimi due anni prima del nuovo sarebbe stato interessante.
vediamo che fanno gli altri produttori con i loro telai top.

golias
Member

Molto bella specialmente in versione cavi nascosti, i colori effettivamente sono poco accattivanti.
Ma i prezzi dove si possono vedere ?

Docste
Member
golias

Ma i prezzi dove si possono vedere ?

In gioielleria [emoji16]

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk

yagone64
Member
nazza1967

Lo sai che vuol dire Bmc bici merda comune ed ho detto tutto

Ma anche no! [emoji106]

Sent from my ASUS_Z00AD using BDC-Forum mobile app

golias
Member
Docste

In gioielleria [emoji16]

Inviato dal mio LM-G710 utilizzando Tapatalk

Tipo questa:
https://www.bianchistore.de/it/sf01-campagnolo-super-record-eps-11sp.-50-34/s40

golias
Member
Ser pecora

Ti compri i vari pezzi li monti e probabilmente risparmi 5000eu…

In genere è ciò che faccio 😉
Ho messo in link giusto per far vedere a che livello siamo come prezzi per una bdc ;pirlùn^

golias
Member
Ser pecora

È che mettere il prezzo di una Lamborghini "per far vedere a che livello siamo come prezzi per un'auto" …

C'è un fondo di verità nel confronto.. ma almeno con l'auto puoi dire di avere qualcosa di esclusivo, motore con pistoni in ceramica con fasce elestiche all'adamantio, sedili in pelle di vergine umana del bosforo, volante in legno usato da Paride figlio di Priamo Re di Troia e altre vaccate varie.. fai tu 😎
Qui i pezzi, come hai ben detto, li trovi anche nel botteghino sotto casa e risparmi.. voglio vederti ad assemblare una lambo :mrgreen:

robeambro
Member

"La laminatura del carbonio dedicata all'Endurance consente alla forcella ed ai foderi di lavorare in sintonia per una guida estremamente morbida e bilanciata"… Google Traduttore non mi traduce dal marketinghese all'Italiano.. "Una laminatura del carbonio pensata per l'endurance per un comfort superiore e un trasferimento di potenza superlativi, il tutto in un telaio super leggero". Insomma solita fuffa, dove guardacaso la bici e' ottima per tutto. Sopra dicono che e' morbida, poi dicono che e' pensata per un trasferimento di potenza superlativo (che di solito e' sinonimo di sensazione di rigidita'). Vabbe' a parte le solite boiate di marketing, l'estetica… Read more »

golias
Member
Ser pecora

Se uno cerca l'esclusività paga, ma questa non è "rappresentativa" dei prezzi di una categoria.

Sono d'accordo.. se mi devo distinguere è bene farlo con stile.
Se non vado errato questa deriva anche nella bdc l'ha messa in atto la Trek o sbaglio ;nonzo%

bicilook
Member

Nuova….è sempre uguale…cosa avra' di nuovo…pesa di più,è un bel vantaggio questo.:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

blues boy
Member
Ser pecora

Trek?!
Dire piuttosto Hetchins in Uk negli anni '60 e poi Colnago in Italia anni '70-'80.

Non conoscevo Hetchins . Belle bici .

golias
Member
Ser pecora

A me non piacciono molto "nella sostanza", sono appunto bici con le congiunzioni iper-lavorate (30 anni prima dell'Arabesque di Colnago) e ben rifinite (per l'epoca), quindi appunto con una certa idea di "esclusività", ma tutta orientata all'appariscente.

Cosa che mal combina con il mio pragmatismo, anche attualmente non amo le bici troppo appriscenti.. preferisco di gran lunga la sostanza che non l'apparenza.
Il problema è saperlo ante acquisto.

golias
Member
Ser pecora

Più che altro è quando c'è il rigetto del tecnologico

Il tecnologico lo apprezzo se mi può essere "utile" (virgoletto perchè l'utile lo può essere per me e non per altri)
Così come trovo utile, per certi versi, e piacevole la tendenza di nascondere i vari fili o cavi così che esteticamente ne esce un mezzo dalla linea compatta e pulita (sicuro che se poi ci devi fare manutenzione qualche santo lo vai a cercare ma tant'è che sarebbe un piccolo scotto da pagare una tantum)

blues boy
Member
Ser pecora

… Personalmente preferisco, per rimanere in tema esclusività, tutti i vari "constructeurs" francesi dagli anni '30 agli '60…

Qualche link ? Perdonateci l'ot .