Nuova Pinarello MAAT

Nuova Pinarello MAAT

29/11/2019
Whatsapp
29/11/2019

[Comunicato stampa] Pinarello partner tecnico della Nazionale Italiana pista è lieta di presentare l’evoluzione della MAAT che debutterà nelle competizioni di Coppa del Mondo ad Hong Kong il prossimo 29 Novembre.

Con l’obbiettivo Olimpiadi Tokyo 2020, MAAT è stato concepito ascoltando e coinvolgendo tecnici e atleti della Nazionale Italiana in tutte le fasi di progettazione, dalla definizione delle caratteristiche tecniche del telaio e la progettazione del nuovo manubrio integrato, allo studio delle specifiche particolari geometrie.

Disegnato e creato per Madison e Omnium, è utilizzabile anche nelle prove Sprint vista l’eccezionale rigidezza laterale.
Le geometrie ottimizzate per queste competizioni presenta il tubo orizzontale eccezionalmente lungo e attacco manubrio corto per rispettare il regolamento UCI e permettere comunque una posizione performante dell’atleta.
Il concetto dell’asimmetria da sempre caratteristica dei nostri telai strada è stato trasferito anche sul telaio da pista, caratteristica che unita ai foderi bassi rinforzati ottimizzano la rigidezza del telaio e il trasferimento di potenza. Aerodinamica derivata dal Bolide HR. Forcella e pendenti sono stati estremizzati sfruttando la possibilità di andare oltre il rapporto 3:1. Forcella e carro possono accettare ruote standard e ruote lenticolari.

Head tube innovativo. Per ottenere un unico lungo profilo aerodinamico il tubo di sterzo nasconde la testa forcella. Questa soluzione preserva le prestazioni aerodinamiche e la funzionalità del mezzo permettendo alla forcella di ruotare liberamente molto più delle soluzioni usate abitualmente nelle bici da cronometro. Manubrio innovativo. Reach e drop 80/125, curva compatta, sezioni aerodinamiche, larghezza 38 cm O-O con curve tiltate di 8.5°.

Particolarmente ricercata la forma della parte alta delle curve che presenta un appoggio alto che lascia la possibilità all’atleta di tenere una posizione da “cronoman”, la parte centrale del manubrio piatta consente all’atleta una resa efficiente anche quando pedala nella posizione tenuta nelle sfide contro il tempo. La curva ristretta nella sua parte centrale consente anche un’eccezionale presa durante la fase di cambio nella Madison.

MAAT è stato progettato per consentire l’utilizzo delle coperture fino a 23mm

Il Kit telaio MAAT con manubrio integrato e reggisella può essere ordinato da ora ed è disponibile in 3 diverse varianti colore.

CARATTERISTICHE

  • Carbon Torayca T1100 1K.
  • Asymmetric Frame
  • Drop in Bearing System 1” 1/8 – 1”1/4
  • Italian BB
  • Axles bolt-on
  • Max Tires 700×23
  • Seatpost Aero with Aero Rear Clamp
  • FlatBack Profile
  • UCI approved
  • Weight: 1350 gr raw frame, not painted
  • 5 sizes available
  • 3 sizes integrated handlebar

Sito Pinarello

Commenti

  1. Ser pecora:

    7750 con il manubrio. Solo telaio.
    Oooppss...
    Ma allora i 4400 euri offerta Bellatisport a cosa si riferiscono? Ad un modello precedente?
    Per curiosità e voglia di capire, beninteso... non è cosa che fa per me... gandalf