Nuova Rose Backroad x Classified

93

[Comunicato stampa] Classified è una start-up belga che commercializza la tecnologia Powershift dal 2020. Questa tecnologia innovativa è integrata nel mozzo posteriore e rimpiazza il deragliatore anteriore, ed ora sarà disponibile sulla nuova Rose da gravel, la Backroad.

Classified è riuscita a realizzare il sogno di molti ciclisti: un design pulito coi benefici di una trasmissione singola con una copertura di rapporti senza compromessi e senza salti. Il Powershift fornisce un ampio numero di rapporti senza la necessità di un deragliatore anteriore e di due corone mantenendo tutti i vantaggi di una cassetta standard, facendone un vero game changer.

Il gruppo ultraleggero Powershift fornisce ~22 rapporti con piccoli salti per un range del 451%. La nuova tecnologia rimpiazza il deragliatore anteriore e cambia in circa 150 millisecondi. La cambiata elettromeccanica promette cambiate veloci e precise anche sotto un pieno sforzo di 1000W, con un’efficienza del 99%.

La cambiata avviene tramite un trasmettitore Bluetooth posizionato sul manubrio all’asse Smart Thru. Il mozzo Classified cambia tra due rapportature creando una corona piccola virtuale. Tutto questo è incorporato nella Rose Backroad per un prezzo di 5299eu.

Sito Rose

 

Commenti

  1. velocity:

    Millisecondi che servono a chi e tutto sto casino per eliminare il deragliatore ed aver la stessa rapportatura di una doppia che probabilmente costa molto meno , è piu affidabile e leggera nel complesso?
    Non capisco ;nonzo% anzi forse capisco bene ,a me lo tengo per me
    Il vantaggio non sta nei millisecondi, che cosi' come il peso e l'affidabilita' sono (dal produttore eh...) descritti come paragonabili a quelli di un classico sistema con deragliatore.

    Il vantaggio sta nel fatto che, per un uso off road hai un sistema piu' protetto, che cambia anche con 1000w di carico. Cambi una corona e hai rifatto tutta la scalatura. Sfili il perno passante e in un minuto infili il mozzo in un differente cerchio per cambiare tipo di ruota.
  2. velocity:

    Mah secondo me non è cosi semplice e in sostanza credo che costerà un botto peserà di piu e non sarà mai cosi affidabile come una trasmissione normale specie se usata in condizioni off road...Non ci vedo nessuno progresso ma un ulteriore complicazione di una cosa semplice e che funziona benissimo...
    Poi trovo contraddittorio questo movimento antideragliatore ad ogni costo per poi cercare e proporre soluzioni che riportano a questa soluzione tradizionale...
    Come eliminare gli ascensori per poi inventare le case che si abbassano...
    Sul peso ti è già stato risposto più sopra

    Riguardo al deragliatore ci sono vari motivi per cui è sparito in ambito MTB e questo sistema risolve gran parte delle problematiche per cui la vedo una cosa molto interessante

    Che su una bdc sia molto meno necessario posso essere d'accordo
  3. velocity:

    Mah secondo me non è cosi semplice e in sostanza credo che costerà un botto peserà di piu e non sarà mai cosi affidabile come una trasmissione normale specie se usata in condizioni off road...Non ci vedo nessuno progresso ma un ulteriore complicazione di una cosa semplice e che funziona benissimo...
    I costi sono sul sito. 2400 euro ti danno ruote disc in carbonio, cassetta, perno passante, mozzo e comando.

    Avendo il mozzo il secondo set di ruote costa 1300 euro.

    Uno fa poi le sue valutazioni sui costi.

    Sul fatto che il deragliatore anteriore sia affidabile e funzioni benissimo (a 1000w poi...) si potrebbe anche discutere, ovviamente dopo aver fatto un test. Il fatto che da anni in MTB, CX e gravel tutti i produttori spingano per il monocorona e' pero' abbastanza esplicativo dell'andamento del mercato. Con il kit suddetto reintegri un deragliatore.

    In ogni caso qui si sta parlando dell'offerta di Rose, che evidentemente scommette su questo sistema. Anche altri produttori offrono sistemi come Pinion o Rohloff ad uso rando/cicloturismo etc.
Articolo precedente

Ora si può comprare una Specialized anche online

Articolo successivo

Wild Card gare UCI WorldTour 2021: le scelte di RCS Sport

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…