News #Garmin

Nuovi Garmin Rally

Nuovi Garmin Rally

Piergiorgio Sbrissa, 24/03/2021

Garmin presenta due nuovi pedali con misuratore di potenza integrato, i Rally.

I Garmin Rally sono disponibili con due compatibilità: gli RK200 compatibili con tacchette Look Keo, e gli RS200 compatibili con tacchette Shimano. A questi si aggiungono le versioni RK100 e RS100, che sono misuratori di potenza singoli, al contrario dei 200 che sono doppi, uno per pedale.

La precisione di rilevamento della potenza è dichiarato a +-1%. Gli scafi dei pedali è in polimero resistente agli urti, e sono sostituibili.

Il misuratore di potenza è annegato nel mandrino dei pedali, rendendolo protetto da sporco, acqua, urti e rendendolo meno sensibile agli sbalzi di temperatura.

Novità assoluta di Garmin è l’entrata nel mondo dell’off-road, sia esso Mtb o Gravel, con i pedali con misuratore di potenza integrato Rally XC200 e XC100. Questi pedali con misuratore di potenza integrato sono compatibili con tacchette Shimano SPD, e sono a doppio attacco, come dei normali pedali da Mtb.

I misuratori di potenza Garmin Rally XC200 e 100 hanno una potenza dichiarata del +-1%. La versione 100 è la versione a misuratore singolo, ovvero è presente solo su un pedale. Mentre la versione 200 è di fatto un doppio misuratore, uno per pedale, con tutti i vantaggi di una misuratore per gamba.

Questi pedali hanno le stesse caratteristiche delle versioni strada, anzi sono convertibili gli uni negli altri grazie ad un kit di conversione, quindi si può sostituire il corpo esterno mantenendo il mandrino dove è integrato il misuratore di potenza.

I Rally sono compatibili con protocollo Bluetooth e ANT+.

Caratteristiche tecniche

  • Tipo di batteria: LR44/SR44 (x4) o CR1/3N (x2)
  • Durata della batteria: fino a 120 ore
  • Peso massimo del ciclista: 105 kg
  • Precisione: +/- 1%
  • Richiesta di calibrazione automatica
  • Tensione di rilascio regolabile
  • Posizione di misurazione della potenza: dal mandrino
  • Comunicazioni: ANT+® e Bluetooth®

Rally RS200 – RK200

  • Peso: 320 g (326gr RK)
  • all’acqua.: IXP7
  • Tipo di tacchetta: SPD-SL
  • Q factor: 53 mm (55 mm con rondella da 2 mm in dotazione)
  • Altezza d’appoggio dal centro mandrino: 12,2mm

Rally XC200

  • Tipo di batteria: LR44/SR44 (x4)
  • Durata della batteria: fino a 120 ore (con batteria di tipo LR44)
  • Peso: 444 g (451gr gli XC100)
  • all’acqua.: IXP7
  • Peso massimo del ciclista: 105 kg
  • Precisione: +/- 1,0%
  • Tipo di tacchetta: SHIMANO SPD
  • Q factor: 53 mm (55 mm con rondella da 2 mm in dotazione)
  • Altezza d’appoggio dal centro mandrino: 13,5mm
  • Richiesta di calibrazione automatica
  • Tensione di rilascio regolabile
  • Garmin Connect
  • Posizione di misurazione della potenza: dal mandrino
  • Comunicazioni: ANT+® e Bluetooth®

Prezzi:

RS200 1099,99eu

RK200 1099,99eu

RS100 649,99eu

RK100 649,99eu

XC200 1199,99eu

XC100 699,99eu

Kit conversione 199,99eu

Lo scafo singolo di ricambio 99eu

Il pedale opzionale per l’upgrade a doppio sensore è in vendita a 549.99 Euro per RK e RS e 599.99 Euro per XC

 

Sito Garmin Rally

 

 

Commenti

  1. never give up!:

    la differenza sta nei pedali...shimano non sono leggerissimi ma sono indistruttibili...look? beh, io qualche paio li ho dovuti sostituire, per fortuna garanzia (corpo crepato, gioco cuscinetti)...
    qui, tutto questo cade...visto che il pedale, di fatto, è lo stesso...
    Leggendo qualche recensione dei pedali Shimano, avevo capito che una delle caratteristiche era l'ampia superficie di contatto. Questa caratteristiche dovrebbe rimanere anche con i Rally SPD-SL, giusto?

    Per avere dei "veri" pedali Shimano con PM l'unica sarebbe acquistare dei pedali Ultegra PD-6800 (se ancora reperibili) e il kit per montare i miei Vector 2 su quei pedali spendendo €250 circa.

    SInversamente, sarebbe solo per la curiosità di provare il sistema Shimano quindi mi sa che mi accontento dei miei Vector 2 che vanno benissimo.



    giancarloparisi:

    Il Platform offset? Beh, da quando mi alleno con la potenza e tabelle personalizzate ho imparato a concentrarmi sui dati essenziali e, mio parere, questi non lo sono affatto
    Scaldamozzi ogni tanto:

    Dell’offset non te ne fai nulla, come dicono in tutte le recensioni
    Penso sia una cosa soggettiva, io ultimamente lo sto guardando perché ho la caviglia di sinistra che tende a lavorare leggermente piegata facendo provare il piede e il contrario nella destra.

    A destra sono riuscito a sistemare mentre a sinistra a migliorare il dato facendo delle uscite lavorando su quello.
  2. edoardo.balzarini:

    Buona sera, volevo chiedere se qualcuno sa se il perno dei vector 3 siano compatibili con i nuovi pedali rally, perché se il perno fosse lo stesso o comunque compatibile vorrei sostituire il pedale con il kit dei rally visto che il corpo del pedale dei vector 3 comincia ad essere un po' usurato ma i pedali vanno ancora e con una spesa ridotta tornerebbero come nuovi. Grazie a chi mi saprà aiutare.
    si, i perni sono uguali. garmin vende il "conversion kit" per "trasformare" i vector 3 in rally
  3. albianir:

    Non sono ancora riuscito a capire se questi pedali soffrono della disastrosa versione dei 3/3s oppure no
    bisogna aspettare di vedere quando se ne vedranno un po' in giro.
    anche i 3/3s all'inizio eran tutte rose e fiori tra tester/early adopters, poi appena la platea di utilizzatori si è allargata son venute fuori le magagne.
    comunque questi hanno una nuova (ennesima) versione dei tappi e usano la batteria "lunga" unica invece che le 2 separate, cose che hanno mitigato se non risolto i problemi anche nei vecchi modelli