Peter Sagan condannato per resistenza e lesioni

93

Il quotidiano Monaco-Matin da oggi notizia della condanna per il campione slovacco Peter Sagan a 5000eu, più una multa di 100eu della corte criminale, e 1500eu da pagare per la parte civile per un fatto risalente al 25 aprile scorso.

Sagan secondo il quotidiano sarebbe stato fermato in auto, guidata da suo fratello Jurai, da una pattuglia a Monaco verso le 00.30 del 25 aprile scorso (due giorni prima del prologo al Romandia) per aver violato il coprifuoco imposto dalla pandemia. Sagan però si sarebbe rifiutato di scendere dal veicolo ribellandosi alla decisione di estrarlo sino al punto da ferire ad una mano un sergente, lesione che poi ha richiesto due giorni di prognosi.

L’avvocato di Sagan da la sua versione: “Nessun disturbo all’ordine pubblico. Per diverse ore il nostro assistito è rimasto senza avvocato. I fatti gli sono stati notificati due ore e mezza dopo il suo arresto. Mettete da parte il suo atteggiamento aggressivo e arrogante. Stava tornando a casa e si è arrabbiato quando hanno cercato di portarlo all’ospedale di Monaco“.

Obiezioni rifiutate dal tribunale che ha motivato: “Ascoltato in custodia della polizia, non aveva più alcun ricordo di quanto era accaduto e si è scusato per questo. Ha giustificato questa rabbia con la paura che sarebbe stato costretto a farsi vaccinare. Infine, era chiaro che il motivo di tutti questi problemi era legato all’eccessivo consumo di alcol a cui non è abituato”.

Il rappresentante della Procura generale ha preferito definire questo comportamento “come del tutto eccezionale, da trattare con clemenza o esemplarità. Pronuncerà una multa decisa, non proporzionata al reddito, ma ai fatti: 2.000 euro“.

In udienza Sagan ha dichiarato uno stipendio annuo “di appena” 450.000 euro. Sagan aveva contratto la covid-19 a febbraio.

Insomma, poteva andargli peggio al “bomber”, poteva essere vaccinato…

Commenti

  1. samuelgol:

    Chi ha detto che non è successo nulla? Io ho solo detto che non mi sembra nessuna brutta storia, ma una cosa del tutto veniale e abbastanza insignificante.....e soprattutto così la ha giudicata un giudice. Giudice che peraltro lo ha condannato, dunque qualcosa di male Sagan la ha fatta. Evidentemente non sai leggere o più probabilmente scrivi come tuo solito per flammare ad personam.
    Ci manca pure di passare per quello che dà addosso alle FFOO dell'ordine ora. Alle cazzate non c'è fine.
    Hai scritto tu sceriffo di turno che voleva fare la star non io rileggiti, tu eri lì non credo, sai come sono andate le cose non credo l'unica cosa sicura che Sagan era alticcio e fuori orario quindi aveva torto il resto sono tutte tue supposizioni non il vangelo
  2. tincone:

    Hai scritto tu sceriffo di turno che voleva fare la star non io rileggiti, tu eri lì non credo, sai come sono andate le cose non credo l'unica cosa sicura che Sagan era alticcio e fuori orario quindi aveva torto il resto sono tutte tue supposizioni non il vangelo
    Uno che va al ps per una cosa che gli refertano 2 giorni non è una supposizione. E' una cosa ridicola.
    Uno che aggredisce sul serio un agente, non prende un buffetto (non all'estero almeno) come invece è stato il caso di Sagan. E nemmeno questa è una supposizione.
    Ma tanto la motivazione dei tuoi interventi è ben chiara: rompere le palle e flammare. (non è una supposizione manco questa).
    p.s. niente faccine sorridenti ancora?
  3. samuelgol:

    E' il classico caso di quello che senza avere nulla, va al pronto soccorso per farsi refertare un qualche cosa e beneficiare di un risarcimento. Prendi uno spintone, in quel momento nel punto della spinta senti male e vai al ps riferendo che hai ricevuto uno spintone e hai male lì......quelli ti danno 1/2/3 giorni giusto per scrivere qualcosa, e il tutto è strumentale a tirar su qualche soldo.
    Diciamo che è una cosa vista tante volte, con una prognosi di 2 gg faccio fatica a vederla diversamente. Poi magari l'agente aveva un epistassi, aveva male sul serio sul momento e poi il dolore è scomparso presto, ma lui si è voluto accertare lo stesso di star bene...ci son pure quelli apprensivi. Rimane tutta la vicenda abbastanza trascurabile.
    Nell'articolo completo citato scrivono che "sagan si è battuto come un forssenato per non uscire dall'auto dando calci e pugni, e che i 3 agenti hanno fatto fatica a contenerlo".

    Comunque, aldilà di come sia andata, che tanto conta solo il risultato, cioé 2 ammende, la cosa che fa sempre sorridere è che in base alle proprie preferenze partono le ricostruzioni a piacere, con ciliegina il fastidio o l'insofferenza per la news in se, che nemmeno doveva esistere.

    Avrei voluto vedere il tenore dei commenti se al posto di Sagan ci fosse stato, chessò, Riis....bella cumpa
Articolo precedente

Brutta caduta in pista per Mark Cavendish

Articolo successivo

Nuove luci Syncros Nanaimo e Campbell

Gli ultimi articoli in News