Remco Evenepoel campione europeo a cronometro

Remco Evenepoel campione europeo a cronometro

09/08/2019
Whatsapp
09/08/2019

Quinta vittoria stagionale (prima stagione da pro) per Remco Evenepoel. Il 19enne belga, dopo la prestigiosa vittoria alla Clasica S.Sebastian, si è imposto nella cronometro individuale ai campionati europei di Alkmaar, nei Paesi Bassi.

Il “piccolo cannibale” si è imposto in 24’55” sul percorso di 22,4km (media 53,94km/h) davanti il compagno di squadra danese alla Deceuninck Kasper Asgreen per 19″. Terzo l’italiano Edoardo Affini (Mitchelton-Scott) a 21″. Quarto e quinto a pari tempo i due specialisti della disciplina, lo svizzero Stefan Küng ed il britannico Alex Dowsett a 22″.

Un commosso Evenpoel ha dedicato la vittoria al connazionale Lambrecht, recentemente deceduto.

Una curiosità: Evenepoel è alto 1,71mt, Asgreen e Affini 192cm. Küng e Ganna (6°) 193cm. Dowsett 182cm. Ovviamente Evenepoel è anche il più leggero del lotto, con i suoi 61kg. Solo Affini e Sebastian Langeveld dei primi 10 sono sotto i 70kg (che gli altri superano abbondantemente: Küng il più pesante con 83kg).

52
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
50 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
27 Comment authors
Mjan80Tbastianella31CLICK17 Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Kaiser Jan
Member

Che dire,un fenomeno !!!!

fabiopon
Member

Questo e l'amico -Poel ci faranno divertire.

bastianella31
Member
bastianella31

Finiscono entrambi per Poel!!!

Kaiser Jan
Member
fabiopon

Questo e l'amico -Poel ci faranno divertire.

Vero,ho visto ieri sera la gara di mountain bike….altro fenomeno!

Andrea Sicilia
Editor
Ser pecora

Remco Evenepoel campione europeo a cronometro
[​IMG]

Continua la lettura….

La parte finale dell'articolo altro che curiosità. È quello che deve far riflettere di più. In una crono da potenza, perché pianeggiante, ha vinto uno che sulla carta di potenza dovrebbe averne meno dei suoi avversari odierni. Se ne ha di più, pur pesando molto meno, non oso pensare al rapporto peso potenza utile sulle salite.:pork:

bianco70
Member
Ser pecora

Salita o pianura cambia poco.
53kmh di media, suppergiù si sta attorno ai 500W abbondanti, per oltre 20'. Siamo a oltre 8 W/kg.

Sui 20 minuti? Proiettando il dato come FTP cosa dovrebbe avere?

robeambro
Member

samuelgol La parte finale dell'articolo più che curiosità, è quello che deve far riflettere di più. In una crono da potenza, perché pianeggiante, ha vinto uno che sulla carta di potenza dovrebbe averne meno dei suoi avversari odierni. Se ne ha di più, pur pesando molto meno, non oso pensare al rapporto peso potenza utile sulle salite. Il peso di uno scalatore con una potenza maggiore di un cronomen:pork: Credo un aiutino arrivi anche dalla sua posizione che sembra davvero buona in termini di aerodinamica. Anche alla Adriatica Ionica, se guardiamo gli highlights, si vede come lui anche in salita… Read more »

Super Ciuk
Member
Ser pecora

Salita o pianura cambia poco.
53kmh di media, suppergiù si sta attorno ai 500W abbondanti, per oltre 20'. Siamo a oltre 8 W/kg.

8 W/Kg per 20 minuti è mostruoso ..

A
Member
ala83

Comunque una crono di 20 km a un campionato Europeo elite è da ridere imho!
In più completamente piatta!

A parte la polemica Evenepoel è stato straordinario, contando che l’anno scorso il rapporto massimo che tirava era il 52×14!

Andrea Sicilia
Editor

Ser pecora Salita o pianura cambia poco. 53kmh di media, suppergiù si sta attorno ai 500W abbondanti, per oltre 20'. Siamo a oltre 8 W/kg. Salita pianura cambia molto sennò scalatori e passisti avrebbero lo stesso fisico. 500w sono 500w ovunque, ma se li esprime uno di 60 kg in salita non sale come uno di 70 kg. In pianura il peso influisce molto meno. Di base uno più leggero è meno potente. Il rapporto di solito è comunque premiante in salita mentre in pianura conta più il valore di Potenza. Il punto è che questo ha ha potenza di… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

Ser pecora Se uno più pesante è più potente perché questa potenza non compensa il peso maggiore? 5W/kg sono diversi in pianura ed in salita? 5w/kg sono uguali in salita come in pianura, quindi a parità di rapporto, uno che pesa 80 kg sale lo Zoncolan come uno che ne pesa 60 (se gonfia le ruote di più:mrgreen:) ma è dato di fatto che uno che pesa 80 kg non riesce ad avere 5w/kg come uno che ne pesa 60. Altrimenti perchè la ricerca del peso estremo in basso? Si potrebbe essere come Schwarzenegger e avere un rapporto w/kg come… Read more »

B
Member

Essendo lui più piccolo ha una superificie di penetrazione dell'aria minore, quindi indicativamente potrebbe aver fatto qualche W in meno dei colossi da 190 cm. Esempio recente Campanaert (a proposito, perché non c'era?).

B
Member
Ser pecora

Salita o pianura cambia poco.
53kmh di media, suppergiù si sta attorno ai 500W abbondanti, per oltre 20'. Siamo a oltre 8 W/kg.

Ma allora Kung ha fatto 650 w per 20'??? :sborone:

cafelat
Member

F E N O M E N O! Deluso dagli "specialisti" Küng e Dowsett

Andrea Sicilia
Editor

Gamba_tri Se però in salita il coefficiente aerodinamico è più o meno uguale per tutti, a cronometro può variare molto, basta alzare di pochi mm la testa per avere un freno aerodinamico. A mio parere è difficile estrapolare watt da una cronometro. Ad esempio, si calcola che la minor ossigenazione e la scomodità della posizione crono "rubino" 60 watt, ma il vantaggio aerodinamico permette di sviluppare velocità maggiori. Tutto quel che vuoi, ma se i migliori cronomen di solito non sono piccoletti, vuol dire che essere grossi dà più watt di quanti ne toglie aerodinamicamente.altrimenti i migliori cronomen, almeno nell'era… Read more »

Maxfire
Member

Ma vi pare credibile ?
O e una mutazione o non si spiega, scusate ma la storia degli ultimi 20 anni non gioca a suo favore e mi sembra un filo esagerata la progressione di questo "fenomeno".

Poi si scoprira che ha il gene Z che lo rende un fenomeno allora tanto di capello a Mister Z.

bianco70
Member
Maxfire

Ma vi pare credibile ?
O e una mutazione o non si spiega, scusate ma la storia degli ultimi 20 anni non gioca a suo favore e mi sembra un filo esagerata la progressione di questo "fenomeno".

Poi si scoprira che ha il gene Z che lo rende un fenomeno allora tanto di capello a Mister Z.

In base a cosa affermi ciò?
Quale sarebbe la storia che fa venire dubbi in riguardo?

Andrea Sicilia
Editor

Stavo in pensiero. Dopo 2 tappe di Alaphilippe e qualche scattino di Pinot (entrambi "allarmi" prontamente rientrati), ora è il turno di Evenepoel. Ne usciremo mai?:ueh:

kekino
Member
samuelgol

Stavo in pensiero. Dopo 2 tappe di Alaphilippe e qualche scattino di Pinot (entrambi "allarmi" prontamente rientrati), ora è il turno di Evenepoel. Ne usciremo mai?:ueh:

Anche io ero preoccupato che non fosse ancora venuto fuori IL DUBBIO … mi sento più sollevato ora :mrgreen:

fabiopon
Member
kekino

Anche io ero preoccupato che non fosse ancora venuto fuori IL DUBBIO … mi sento più sollevato ora :mrgreen:

Ma perché il dubbio è il motore del mondo… figuriamoci ''quel'' dubbio!!

Gamba_tri
Member
Gamba_tri

samuelgol Tutto quel che vuoi, ma se i migliori cronomen di solito non sono piccoletti, vuol dire che essere grossi dà più watt di quanti ne toglie aerodinamicamente, altrimenti i migliori cronomen, almeno nell'era della specializzazione, sarebbero stati i vari Pantani, Quintana, Gotti, Simoni ecc.ecc., invece io mi ricordo Dumoulin (1.85×69), Toni Martin (1.85×75) Cancellara (1.86×81), Froome (1.86×69), Wiggins (1.90×70) per citare gli ultimi più forti. E gli stessi che c'erano ieri, erano tutti grossi, tranne Evenepoel. Ora se metti uno che pesa 61 kg e gli dai pressappoco i watt di un Dumoulin, non oso pensare cosa possa combinare… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

Gamba_tri Diciamo che a crono più che il rapporto watt/kg bisognerebbe considerare il rapporto watt/cx. A crono più che abbassare il peso devi abbassare il coefficiente aerodinamico. Una volta si diceva che in pianura il passaggio fili dei freni sottonastro rispetto a quello classico sopra leve equivalesse ad alleggerire la bici di un chilo. Sent from my Moto G (5) Plus using Tapatalk Sulla carta si. Ma il fatto che la maggior parte di loro siano grossi, indicherebbe che alla fine sia meglio avere più watt a dispetto di un cx sfavorevole, piuttosto che il contrario. Più o meno il… Read more »

Luca38
Member

Non credo in una crono piatta uno con 10kg in più di muscoli peggiori di chissà cosa il cx, specie se alto/lungo e quindi distribuiti su più lunghezza e meno sulla larghezza.

Invece uno con sempre più 10kg di muscoli ma basso sarebbe questo si molto più largo e con peggiore cx rispetto a quello alto uguale ma con 10kg in meno.

Come dice qua samuelgol il più pesante a crono tende ad andare sempre meglio, tanto più se il pesante è alto/lungo quindi rimane stretto e con cx basso, vedi froome e 2mulini.

robeambro
Member

samuelgol Sulla carta si. Ma il fatto che la maggior parte di loro siano grossi, indicherebbe che alla fine sia meglio avere più watt a dispetto di un cx meno favorevole, piuttosto che il contrario. Più o meno il contrario di quel che succede in salita, ove, più che avere tanti watt, il rapporto è reso vantaggioso maggiormente da un peso inferiore. In sostanza nel miglior rapporto watt/cx è più redditizio avere più watt, nel miglior rapporto watt/kg, è più redditizio avere meno kg. Gli esempi del ciclismo moderno, lascerebbero pensare che sia così. Cronomen grossi, scalatori piccolini. D'accordissimo, ma… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

robeambro D'accordissimo, ma ci sono sempre eccezioni, come Ewan………………… Ewan è piccoletto, ma non è un cronomen. Noi stiamo parlando di cronomen. E poi Ewan è "obeso". Un concentrato di muscoli. 1.65x67kg. Gli altri velocisti forti odierni, sono comunque tutti una via di mezzo per peso e altezza tra i cronomen puri e gli scalatori puri. Anche perchè sono si velocisti puri, ma devono tenere un minimo in salita, sennò alla volata non ci arrivano mai se non nelle poche tappe totalmente piatte. Sono forse meno velocisti puri di una volta e un filino più completi che tengono un minimo… Read more »

123lorka
Member

Maxfire Ma vi pare credibile ? O e una mutazione o non si spiega, scusate ma la storia degli ultimi 20 anni non gioca a suo favore e mi sembra un filo esagerata la progressione di questo "fenomeno". Poi si scoprira che ha il gene Z che lo rende un fenomeno allora tanto di capello a Mister Z. E vero che non si puo mettere la mano sul fuoco su nessuno, ma in ogni sport ogni tot decenni nascono dei fenomeni che fanno cose extraordinarie, vedi Phelps, Jordan, Federer, Marquez, Messi, Bubka ecc. Questo ragazzo mi sembra uno di quei… Read more »

robeambro
Member

samuelgol Ewan è piccoletto, ma non è un cronomen. Noi stiamo parlando di cronomen. E poi Ewan è "obeso". Un concentrato di muscoli. 1.65x67kg. Gli altri velocisti forti odierni, sono comunque tutti una via di mezzo per peso e altezza tra i cronomen puri e gli scalatori puri. Anche perchè sono si velocisti puri, ma devono tenere un minimo in salita, sennò alla volata non ci arrivano mai se non nelle poche tappe totalmente piatte. Sono forse meno velocisti puri di una volta e un filino più completi che tengono un minimo in salita. Invero nelle crono totalmente pianeggianti, il… Read more »

Maxfire
Member
123lorka

E vero che non si puo mettere la mano sul fuoco su nessuno, ma in ogni sport ogni tot decenni nascono dei fenomeni che fanno cose extraordinarie, vedi Phelps, Jordan, Federer, Marquez, Messi, Bubka ecc. .

Sostituirei Rossi con Marquez. E per una passione giovanile aggiungerei il grande Senna.

Per il resto sono d accordo il tempo sara galantuomo e si vedrà se siamo di fronte a un uomo fuori dal comune.

newbie
Member

E pensare che qualche mese fa lo si bollava già come ciofeca perché un altro corridore "millenial" aveva vinto prima di lui (una gara non importante come quelle vinte negli ultimi giorni da Evenepoel)

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Joe_T
Member

E che l'Italiano.. c'è poco da fà… ha l'inciucio nel sangue…:doh: whisp

B
Member

samuelgol Sulla carta si. Ma il fatto che la maggior parte di loro siano grossi, indicherebbe che alla fine sia meglio avere più watt a dispetto di un cx meno favorevole, piuttosto che il contrario. Più o meno il contrario di quel che succede in salita, ove, più che avere tanti watt, il rapporto è reso vantaggioso maggiormente da un peso inferiore. In sostanza nel miglior rapporto watt/cx è più redditizio avere più watt, nel miglior rapporto watt/kg, è più redditizio avere meno kg. Gli esempi del ciclismo moderno, lascerebbero pensare che sia così. Cronomen grossi, scalatori piccolini. Non sono… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

bianco222 Non sono riuscito a trovarlo online ma da qualche parte ricordi di aver visto un grafico a tre curve in cui le tre curve erano: 1. Rapporto areodinamicità/potenza 2. Rapporto peso/potenza 3. Inclinazione della salita/velocità E in poche parole più aumentavi il punto 3 e più contava di più il 2 e di meno il 1. Perché c'è salita e salita. A partità di potenza sul 4-5% (velocità quindi sopra i 25km/h) conta ancora molto l'areodinamicità e poco il peso. Poi aumentando la pendenza (e quindi diminuendo la velocità) il cx diventa quasi ininfluente e aumenta invece la componente… Read more »

F
Member

samuelgol Tutto quel che vuoi, ma se i migliori cronomen di solito non sono piccoletti, vuol dire che essere grossi dà più watt di quanti ne toglie aerodinamicamente, altrimenti i migliori cronomen, almeno nell'era della specializzazione, sarebbero stati i vari Pantani, Quintana, Gotti, Simoni ecc.ecc., invece io mi ricordo Dumoulin (1.85×69), Toni Martin (1.85×75) Cancellara (1.86×81), Froome (1.86×69), Wiggins (1.90×70) per citare gli ultimi più forti. E gli stessi che c'erano ieri, erano tutti grossi, tranne Evenepoel. Ora se metti uno che pesa 61 kg e gli dai pressappoco i watt di un Dumoulin, non oso pensare cosa possa combinare… Read more »

gx2
Member

samuelgol Ewan è piccoletto, ma non è un cronomen. Noi stiamo parlando di cronomen. E poi Ewan è "obeso". Un concentrato di muscoli. 1.65x67kg. Gli altri velocisti forti odierni, sono comunque tutti una via di mezzo per peso e altezza tra i cronomen puri e gli scalatori puri. Anche perchè sono si velocisti puri, ma devono tenere un minimo in salita, sennò alla volata non ci arrivano mai se non nelle poche tappe totalmente piatte. Sono forse meno velocisti puri di una volta e un filino più completi che tengono un minimo in salita. Invero nelle crono totalmente pianeggianti, il… Read more »

Andrea Sicilia
Editor
Francutio

Manca Contador (presqualifica), 1.76X61

Contador non era al livello dei migliori cronomen puri come gli altri citati. Nei GT li batteva anche, una volta ha battuto persino Cancellara, ma le crono dei GT, specie quelle finali, risentono di molti altri fattori.

andry96
Member

samuelgol 5w/kg sono uguali in salita come in pianura, quindi a parità di rapporto, uno che pesa 80 kg sale lo Zoncolan come uno che ne pesa 60 (se gonfia le ruote di più:mrgreen:) ma è dato di fatto che uno che pesa 80 kg non riesce ad avere 5w/kg come uno che ne pesa 60. Altrimenti perchè la ricerca del peso estremo in basso? Si potrebbe essere come Schwarzenegger e avere un rapporto w/kg come Quintana. Il perchè scientificamente non lo so, ma i fatti ci dicono che è così. Credo che ti saprebbe rispondere nel dettaglio un medico… Read more »

C
Member

Per me quel che conta è essere aerodinamici ed avere watt IN QUELLA POSIZIONE, dato che non è facile fare i propri soliti watt da bdc in posizione da crono ottimizzata perfetta, soprattutto a tutta (mantenere posizione buona in z2a è una cosa, mantenerla in z4a è un'altra). A mio parere, più forte si va in pianura, più conta l'essere aerodinamici e meno interessano i watt, nel senso, esempio, a 50 all'ora conta di più, che so, chiudere un poco di più le spalle che spingere 10W in più. Vince l'ottimizzazione di watt e superficie frontale. Un po come dopo… Read more »

F
Member

samuelgol Contador non era al livello dei migliori cronomen puri come gli altri citati. Nei GT li batteva anche, una volta ha battuto persino Cancellara, ma le crono dei GT, specie quelle finali, risentono di molti altri fattori. Cronometro del 2009 di Contador e relativo risultato Volta ao Agarve 1 Paris Nice 1 Vuelta a Castilla y Leon 2 Vuelta Ciclista al Pais Vasco 1 Critérium Du Dauphiné Libéré 2 National Championships Spain – ITT 1 Tappa 1 Tour de France 2 Tappa 19 Tour de France 1 Brevi corse a tappe, inizio o fine GT, poco cambiava. L'anno prima… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

Francutio Cronometro del 2009 di Contador e relativo risultato Volta ao Agarve 1 Paris Nice 1 Vuelta a Castilla y Leon 2 Vuelta Ciclista al Pais Vasco 1 Critérium Du Dauphiné Libéré 2 National Championships Spain – ITT 1 Tappa 1 Tour de France 2 Tappa 19 Tour de France 1 Brevi corse a tappe, inizio o fine GT, poco cambiava. L'anno prima alle Olimpiadi fu quarto. Ripeto che è stato così competitivo solo per un periodo di tempo limitato (prima della squalifica, senza dietrologie, semplicemente per inquadrare l'arco temporale), dopo ha continuato ad andare forte a cronometro rispetto agli… Read more »

gasht
Member

samuelgol Ricordavo i suoi ottimi risultati, pur non così nel dettaglio, ma direi un tempo piuttosto limitato per definirlo all'altezza dei migliori in termini assoluti. Forse per questo il ricordo più che sfumato è stato contestualizzato al breve periodo e non alla carriera…e sempre in crono inquadrate in corse a tappe, non crono riservate agli specialisti (quella del titolo spagnolo a parte, piuttosto limitata come parterre), tipo europei e mondiali….forse proprio per la limitatezza del periodo. Più che altro per questo non lo ho incluso alla lista dei precedenti recenti. Discorso, peraltro che per ora vale anche per Evenepoel, che… Read more »

CLICK17
Member
bianco222

Essendo lui più piccolo ha una superificie di penetrazione dell'aria minore, quindi indicativamente potrebbe aver fatto qualche W in meno dei colossi da 190 cm. Esempio recente Campanaert (a proposito, perché non c'era?).

Campenaerts ha già dato e probabilmente il prossimo picco di forma è al mondiale. Io vedo possibile negli anni prossimi il record dell'ora di Remco.

T
Member

Ho letto con interesse la discussione ma non mi sembra che nessuno abbia citato il principio della leva. Potenza e peso, ovviamente, delineano un quadro di base abbastanza efficiente per capire di che tipo di corridore si sta parlando. Nella discussione però credo possa essere fatta una considerazione, per quanto generica, sulla lunghezza delle gambe che agevolano il cronoman alto con una frequenza di pedalata minore, che farà sicuramente meno fatica a spingere, grazie a leve migliori, un 54/11 rispetto a un cronoman più basso e che dovrà adottare un rapporto più "leggero" e/o fare più fatica a parità di… Read more »

jan80
Member
jan80

comunque 54 di media e’ tanta roba……..certamente non sara’ pulito al 100% come comunque non lo sono altri….ma questo va….va molto forte!!!

robeambro
Member
jan80

comunque 54 di media e' tanta roba……..certamente non sara' pulito al 100% come comunque non lo sono altri….ma questo va….va molto forte!!!

“Certamente”? Mi sono perso tutto un filone di richiami in giudizio, processi, appelli e condanne..

Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app

fabiopon
Member
robeambro

“Certamente”? Mi sono perso tutto un filone di richiami in giudizio, processi, appelli e condanne..

Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app

Non servono… roba inutile… vecchia… è sufficiente il sospetto, l'idea… la possibilità ecco. Come ai tempi dell'inquisizione…

M
Member

gasht diciamo che il contador post squalifica anche in salita gira ad un altro livello di frequenza di pedalata. meno rpm (interessante notare che i test che contador ha postato col suo record di potenza sui 20 minuti ci sono frequenze abbastanza basse, direi molto basse: 73 rpm medie). il contador 2009 molto magro e molto leggero che va a crono pre squalifica è un contador che sviluppa molta potenza via frequenza di pedalata. nel 2013, complice un cambio di metodi di allenamento stando ai rumors, contador abbassa ulteriormente la frequenza. il 2013 è il suo anno peggiore. tornando al… Read more »

gasht
Member
Masao1

froome e wiggins erano più leggeri sicuramente, Thomas mi sembra più massiccio. Wiggins ha delle foto che secondo me sarà 60kg

no penso che al massimo della magrezza saraà andato sotto i 70. è molto alto.

jan80
Member
jan80

Evenepool comunque nelle crono e' certamente in prospetiva superiore a Contador,ma non credo lo sara' mai in salita…..corridori un po' diversi