Bjarne Riis, 55enne danese, ben noto nell’ambiente, ex-proprietario della CSC, poi venduta al miliardario russo Oleg Tinkov, sarebbe molto vicino ad acquistare la Katusha da un altro miliardario russo, Igor Makarov, il quale pare essere arrivato al dessert nella sua avventura ciclistica.

foto: Sirotti

Allo stesso tempo pare che Riis sia attivo su due fronti, ovvero non solo quello della Katusha, ma anche quello belga della Deceuninck-QuickStep. Patrick Lefévère è intenzionato da tempo a lasciare le redini della squadra più vincente degli ultimi anni, ed aveva trovato in Philippe Gilbert il continuatore. Ma gli ultimi successi di Gilbert lo hanno convinto a rimanere in sella, letteralmente, in particolare per provare a vincere la Milano-Sanremo, unico monumento che manca al palmares dell’ardennnese, il quel dovrebbe provare a vincerlo la prossima stagione in maglia Lotto-Soudal.

Da qui la possibilità che la squadra venga rilevata da Riis, in alternativa alla Katusha. In ogni caso Riis dovrebbe portare in dote o nell’una o nell’altra il connazionale Jakob Fuglsang, in scadenza di contratto con l’Astana.