Bjarne Riis torna in gruppo

Bjarne Riis torna in gruppo

08/01/2020
Whatsapp
08/01/2020

Bjarne Riis, controverso corridore anni ’90 e Team Manager di successo in varie formazioni (CSC, Saxo Bank e Tinkoff), rientra nel WorldTour grazie all’acquisizione da parte del gruppo danese Virtu Cycling (di cui Riis è proprietario assieme a Lars Seier Christensen e Jan Bech Andersen) di una quota di minoranza (1/3) della NTT Pro Cycling, ex Dimension Data.

Photo by Doug Pensinger/Getty Images)

Riis sarà il nuovo Team Manager della formazione sudafricana, prendendo il posto di Douglas Ryder.

 

https://nttprocycling.com/ntt-pro-cycling-enters-into-partnership-with-virtu-cycling

Commenti

  1. pedalone della bassa:

    si era già parlato di Riis in una vecchia discussione, ma domanda, lo "togliamo" dal mondo del ciclismo perché risultato positivo?
    perché reo-confesso?
    quindi, via dal mondo del ciclismo TUTTI quelli trovati positivi?
    a che livello poniano "chi dentro e chi fuori"?
    Riis è solo un facile bersaglio perché “Mr. 60%” (manco fosse stato l’unico con quei valori), perché poco “simpatico” (simpatia che va e viene secondo le circostanze, tipo Froome che primadi imparare a dire “buongiorno“ in italiano era detestato).
    Se si dovesse epurare Il ciclismo da quelli come lui, cioè l’intera generazione anni ‘90, nel ciclismo odierno non rimarrebbero nemmeno i magazzinieri.
  2. Scaldamozzi ogni tanto:

    Allora mettiamo che X, uscito senza macchia ed ora direttore e paladino dell’antidoping, si serva ancora di Y, pure lui senza macchia e simbolo dello sport pulito, per far crescere la giovane promessa Z usando gli stessi metodi di allora.
    Come la mettiamo?

    Certo come dici te non è facile e forse impossibile far chiarezza.
    Ma da qualche parte occorrerebbe partire.
    ma senza prove, è inutile e diffamatorio che Rjis (prendiamo lui come esempio) dica che il tal dottore, che ora magari è medico di qualcun altro, prima lo riempiva di Epo
    poi, per assurdo, Rjis accusa un medico che ora allena una squadra rivale, solo per ostacolare una squadra avversaria, che facciamo?
    cacciamo quel medico senza prove?

    poi, ripeto, cancelliamo tutto quello che ha a che fare con gli anni 90. ok. Conconi e Ferrari al rogo. e quello che hanno fatto prima di quegli anni? condonato? e chi ha corso sotto di loro in anni precedenti, che si fa?