Rolland “come nel 1975”

Rolland “come nel 1975”

13/01/2016
Whatsapp
13/01/2016
Passato a fine stagione dalla francese Europcar alla Cannondale-Garmin, Pierre Rolland, 29 anni, ha sorpreso durante gli stages invernali il suo nuovo Team manager Jonathan Vaughters che ha confidato a VeloNews che Rolland si allenava con metodi non proprio aggiornati, ma “come si faceva nel 1975“.
Questa constatazione deve aver fatto piacere a Rolland, invece che preoccuparlo, visto Vaughters ha precisato: “Il potenziale che gli resta da sfruttare ha stupito il nostro staff ed i medici. Abbiamo potuto realizzare grandi miglioramenti. Una cosa mai vista. Ha fatto enormi progressi sulla posizione aerodinamica. Speriamo che questo si rifletta in gara“.
08163

foto: Facebook

In un tweet anche Moreno Moser, compagno di Rolland alla Cannondale, ha confermato le impressioni: “sono sicuro che Pierre Rolland sarà veloce quest’anno!“.
A breve si potrà quindi fare paragoni sulla differenza di preparazione tra una squadra Continental ed una WorldTour, con anche una preparazione specifica per le cronometro (che nella squadra francese pare non fosse una priorità).
E soprattutto se Rolland, finalmente dispiegherà tutto il suo potenziale, a lungo lodato da esperti ed altri corridori.

14
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
8 Comment threads
6 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
Rolland: La risposta di Bernaudeau | BDC-MAG.com | Bici da corsaMitzkalMVECCHIAezio79 Recent comment authors
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
S
Guest
silvershadow

Che un atleta professionista che fa già grandi giri possa migliorare tantissimo? Mah….

Piergiorgio Sbrissa
Guest
Piergiorgio Sbrissa

Dipende se per Vaughters il grandissimo miglioramento è un 1% o il 10… 🙂

A
Guest
Amedeo84

Secondo me potrebbe avere qualche margine, il fatto di fare i grandi giri va bene ma la preparazione è fondamentale. Se è vero che si allenava con metodi del 1975 e non andava proprio piano vuol dire che se preparato e gestito in maniera corretta forse migliora.

K
Guest
kar38

bisona capire se il miglioramento sarà solo aerodinamico o se veramente ha tanto margine rolland

Mat_Ossola
Member
Mat_Ossola

Considerando che basta poco più degli altri per fare la differenza nel ciclismo moderno dove i distacchi sono sempre più esigui, ci sono ottime prospettive per team ex atleta

S
Guest
silvershadow

Rimango scettico.
Lavorando sul core puo’ sicuramente migliorare molto a cronometro ma che sia possibile, viste le sue prestazioni da 6 w/kg o quasi in salita, migliorare li ulteriormente proprio li…beh sappiamo tutti come si fa.

Piergiorgio Sbrissa
Guest
Piergiorgio Sbrissa

Non é che i W/kg dicono tutto (come pensa Vayer ad es.), uno puo’ anche lavorare sui cambi di ritmo, cadenza, e soprattutto vedere con che stato di forma/affaticamento arrivi alla gara.
40 anni fa andavano forte anche facendo tutto l’inverno a fondo lento…anche i tempi di Ullrich che ingrassava 10kg d’inverno sono finiti.

M
Guest
more

I W/kg c’entrano poco a crono. O meglio: non raccontano tutta la verità.
Loro dicono che: “Ha fatto enormi progressi sulla posizione aerodinamica. Speriamo che questo si rifletta in gara”. Il che si rifletterà nelle cronometro (contando anche la preparazione specifica per questa abilità).
Se riesce a mantenere inalterato il proprio potenziale in salita (probabile), migliora a cronometro (ci stanno lavorando) e magari migliora la ripetibilità degli sforzi (possibile) allora è chiaro che il suo livello come competitore nei Gran Tour è cresciuto parecchio.

VECCHIA
Guest
VECCHIA

Questa mi sa di barzelletta ! Ma Rolland fino a oggi ha corso in mezzo ai professionisti o dove? Nel 1975 usavano gli Srm ? Probabilmente avra’ sbagliato qualcosa nel metodo di allenamento e i responsabili della nuova squadra ritengono di poter fare meglio ma da qui a dire che usava metodi vecchi di 40 anni mi fa sorridere . Concordo che si sa benecosa bisogna fare per migloiorare 6w/kg , altro che Srm ?

VECCHIA
Guest
VECCHIA

dopo SRM volevo mettere il punto non il punto di domanda !

Piergiorgio Sbrissa
Guest
Piergiorgio Sbrissa

Magari la posizione in bici già potrebbe essere un inizio:
comment image

🙂

M
Guest
more

Mi è sempre piaciuto come corridore. Finalmente una squadra degna delle sue capacità! Chiaro che estremizzano dicendo che si allena come 40 anni fa.. secondo me comunque ne vedremo delle belle da quest’anno.

Mitzkal
Guest
Mitzkal

Toh, le squadre SERIE lavorano in PISTA…
Pazzesco, nel 2016… in ITALIA siamo nel 1975.
Anzi no, nel 1975 la PISTA in ITALIA era una realtà…

trackback

[…] Jean-René Bernaudeau, manager della Direct Energie (ex-Europcar) ha risposto ironicamente a stretto giro di tweet all’affermazione di Jonathan Vaughters (Cannondale) sul fatto che Pierre Rolland si allenasse “come nel 1975″: […]