SRAM lancia il nuovo Force AXS

94

 È arrivato il nuovo gruppo SRAM Force AXS. Il Force, gruppo un gradino sotto il top di gamma Red, è stato migliorato con tecnologie sviluppate per il fratello maggiore abbinate ad un aspetto estetico unico e distintivo. Ora è possibile scegliere le opzioni con il misuratore di potenza integrato, sia da strada sia da gravel, settore verso il quale il Force strizza l’occhio con nuove specifiche dedicate. Punto distintivo del nuovo Force sono i comandi con un nuovo design, con una forma più snella degli appoggi. Desgin rinnovato anche per le corone della guarnitura, scavate come nel Red, e con anche l’introduzione di alcuni componenti dal colore “arcobaleno” che hanno avuto grande successo nella mtb. Colore ripreso anche nel logo.

Per ogni domanda e prezzi in fondo all’articolo ci sono tutte le risposte.

Vediamo nel dettaglio i vari componenti:  

SISTEMA CAMBIO/FRENO FORCE AXS HRD

 

 

SRAM ha ottimizzato la forma degli appoggi del Force AXS per permettere una migliore presa delle dita per mani di diverse dimensioni, in modo da essere fruibili sia su strada che in ciclocross o  gravel. Invariata la parte dei freni.

  • Compatibilità AXS per facile setup, personalizzazione e affidabilità 
  • Logica di cambiata eTap per un’azione intuitiva sulle leve 
  • Compatibile con Wireless Blip 
  • Forma dell’impugnatura ottimizzata per un’ampia gamma di dimensioni delle mani 
  • Leva in fibra di carbonio per un minor peso 
  • Leva di cambiata e impugnature con superficie ruvida per il controllo e il comfort 
  • Tecnologia Bleeding Edge per uno spurgo facile e pulito 
  • Regolazione della distanza delle leve dal manubrio per personalizzare la presa e adattarsi a più grandezze di mani 

 

 

 

 

CAMBIO FORCE AXS  

 

L’unica misura di gabbia disponibile lavora con qualsiasi dentatura di cassetta, dalla 10-28 alla 10-36, con la corona singola o con la doppia. La frizione idraulica Orbit mantiene tesa la catena con qualsiasi ostacolo si possa incontrar nei vari utilizzi, come buche o radici. 

  • Il controllo della tensione della catena con la tecnologia Orbit rende la trasmissione silenziosa e affidabile 
  • Compatibilità AXS per facile setup, personalizzazione e affidabilità 
  • Compatibile sia con la trasmissione 1x sia con la 2x 
  • Il cambio 36T-max è compatibile con le cassette con il pignone maggiore da 28 a 36 denti 
  • Logica di cambiata eTap per un’azione intuitiva sulle leve 
  • Grandi pulegge X-SYNC per una durata e un’efficienza migliori 

 

 

 

 

CAMBIO FORCE XPLR AXS

 

Il cambio posteriore XPLR  è un prodotto specifico per 1x (monocorona) progettato per l’utilizzo della cassetta 10-44 o 10-36 con cui va a formare una trasmissione funzionale che può affrontare l’asfalto e i sentieri. 

  • Il controllo della tensione della catena con la tecnologia Orbit rende la trasmissione silenziosa e affidabile 
  • Logica di cambiata eTap per un’azione intuitiva sulle leve 
  • Compatibilità AXS per facile setup, personalizzazione e affidabilità 
  • Specifico per le trasmissioni 1x con le cassette 10-44 XPLR e 10-36 denti 
  • Grandi pulegge X-SYNC per una durata e un’efficienza migliori 

 

DERAGLIATORE FORCE AXS  

 Il deragliatore centrale Force AXS è ottimizzato per il salto di 13 denti delle corone X-Range mentre la tecnologia Yaw evita le microregolazioni. 

 

  • Logica di cambiata eTap per un’azione intuitiva sulle leve 
  • Compatibilità AXS per un facile setup wireless, controllo, personalizzazione e affidabilità 
  • Deraglaite nitide e precise 
  • La tecnologia SRAM Yaw senza microregolazioni per la gabbia è ottimizzata per l’utilizzo con le corone X-Range 
  • Progettato per la linea di catena standard delle guarniture eTap AXS 

 

In opzione c’è la versione WIDE del deragliatore. Il deragliatore centrale Force AXS Wide è ottimizzato per le corone più piccole X-Range 43/30 su pedivelle più distanti e utilizza la tecnologia Yaw in modo da non avere bisogno della microregolazione. La sua posizione più esterna sulla bici permette spazio in più per le coperture di sezione maggiore. 

  • Logica di cambiata eTap per un’azione intuitiva sulle leve 
  • Compatibilità AXS per un facile setup wireless, controllo, personalizzazione e affidabilità 
  • Per le guarniture wide con corone 43/30 
  • Spazio aumentato per le coperture 700x45c e 27.5×2.1” 

 

GUARNITURA FORCE AXS CON MISURATORE DI POTENZA 

 

La tecnologia Quarq D-Zero ha una precisione del +/- 1.5 per cento e non viene influenzata dalle variazioni di temperatura, mentre il salto costante di 13 denti tra le corone assicura cambiate veloci e affidabili. La misurazione prevede il bilanciamento della potenza tra le gambe destra e sinistra. La particolare forma della corona  porta a un peso inferiore, a una  rigidità maggiore e ad una  più lunga durata nel tempo della guarnitura. Per movimento centrale DUB.

 

Anche per la guarnitura è disponibile la versione WIDE, sia con che senza misuratore di potenza.

La combinazione di corone 43/30, insieme alla linea catena maggiorata, aumenta lo spazio per la copertura e offre allo stesso tempo una gamma di rapporti ideale per avventurarsi fuoristrada. 

Per calcolare i watt complessivi, il misuratore di potenza nell’asse DUB legge la forza dalla parte sinistra 

La batteria a lunga durata (400+ ore) è sufficiente per una stagione completa 

Batteria al litio AAA sostituibile dal proprietario 

Il movimento centrale DUB dura nel tempo ed è semplice 

Impermeabile (livello di impermeabilità IPX7, 1 metro per 30 minuti) 

Leggero (meno di 40 grammi più pesante di una guarnitura standard) 

Guarnitura con linea catena maggiorata per le bici con gommatura fino a 700x45c oppure 27.5×2.1” (solo con corone 43/30) 

Compatibile con tutti i movimenti centrali Sram Road Wide DUB tranne specifica Ai 

Disponibili le combinazioni 50/37T, 48/35T e 46/33 T 

La guarnitura, con e senza misuratore di potenza, è disponibile anche in versione WIDE, con un asse più lungo DUB compatibile con lo standard delle scatole movimento sia dei telai da strada sia di quelli mtb. Compatibile con la spaziatura posteriore 135, 142 e Boost.

  

Guarnitura Force 1 AXS con misuratore di potenza 

La versione DUB-PWR nell’asse prende in esame la potenza sviluppata dalla parte sinistra per il calcolo totale dei watt 

La batteria a lunga durata (400+ ore) è sufficiente per una stagione completa 

Il movimento centrale DUB dura nel tempo ed è semplice 

Impermeabile (livello di impermeabilità all’acqua IPX7: 1 metro per 30 minuti) 

Leggero (meno di 40 grammi più pesante rispetto alla guarnitura standard) 

Compatibile con la spaziatura posteriore 135 e 142, compatibile per le bici con gommatura fino a 700x45c oppure 27.5×2.1″ con dentatura 43/30T (È necessario il deragliatore centrale Wide ).

Disponibile anche il Kit upgrade con misuratore di potenza

 

CATENA RED CHAIN FINITURA RAINBOW 

 

Per i ciclisti che vogliono personalizzare le loro uscite con qualcosa di più, SRAM offre oggi una versione limitata della catena RED Flattop con la finitura rainbow. 

 

La tecnologia Flattop permette di creare una catena più stretta con meno rumore durante il funzionamento e con resistenza e durata maggiori nel tempo. Maglie interne e rullini trattati con cromatura dura per un consumo inferiore e una vita più lunga. Realizzazione HollowPin per migliore resistenza ed efficienza. Si connette con il Flattop Powerlock 

Disponibile anche le cassette Red XG-1290 10-28 e 10-33 disponibili con finitura rainbow  

 

CARICABATTERIA A QUATTRO SEDI 

 Questo caricatore USB-C carica quattro batterie nello stesso tempo di una sola, e il tempo di ricarica è ancora inferiore se vengono caricate solo una o due batterie. La caratteristica della ricarica veloce porta le batterie al 75 per cento in un tempo velocissimo, e dunque se avete fretta di uscire in bici lo potete fare. 

Interfaccia USB-C per una migliore conducibilità e compatibilità più ampia. 

60 minuti per la ricarica di quattro batterie, tempo inferiore per una o due batterie. 

Indicatori LED mostrano lo stato di carica e assorbimento della potenza 

Utilizzabile su superficie piana oppure appeso alla parete 

 

Per concludere, le ottime FAQ redatte da SRAM, che dovrebbero soddisfare ogni curiosità

 

Quando sarà disponibile in commercio aftermarket il nuovo Force AXS? Il nuovo sistema Force AXS sarà disponibile in commercio il primo marzo 2023. Contattate il vostro rivenditore per la disponibilità e per tutte le informazioni per ordinarlo.

Qual è il prezzo suggerito al pubblico
per il nuovo gruppo Force AXS?
Il prezzo suggerito al pubblico per il gruppo Force AXS con freni a disco è il seguente: 2x con misuratore di potenza: € 2515*
2x WIDE con misuratore di potenza: € 2080*
1x con misuratore di potenza:  € 2017*
2x senza misuratore di potenza: € 1980*
1x senza misuratore di potenza: € 1715*

Il gruppo completo comprende: sistema cambio/freno, rotori, guarnitura, catena, cassetta, cambio (deragliatore e cambio per il 2x, solo il cambio per l’1x), batterie e caricabatteria. Il movimento centrale va calcolato a parte. *IVA compresa

Qual è la differenza tra il nuovo Force AXS, il RED eTap AXS e il Rival eTap AXS?
La forma degli appoggi del nuovo Force AXS è cambiata con una impugnatura più stretta. Le leve dei comandi sono state modificate nella forma per essere raggiunti più facilmente e allo stesso tempo per eliminare il rischio di schiacciarsi le dita in frenata oppure che le leve tocchino il nastro manubrio. I comandi del nuovo Force AXS e dell’attuale Rival eTap AXS sono compatibili con i Wireless Blips per il controllo remoto della cambiata, mentre il RED presenta anche due ingressi in ogni comando cambio per i MultiClic o per i pulsanti remoti di cambiata Blip. La forma dell’appoggio del nuovo Force AXS è simile a quella del Rival eTap AXS, ma mentre il Rival eTap AXS ha le leve del freno in alluminio, il nuovo Force AXS ha le leve del freno in carbonio. Le pedivelle del RED e del Force sono in carbonio; il RED ha le pedivelle internamente cave e le corone di tipo direct mount. Il Force ha le pedivelle in carbonio e le corone di tipo direct mount. Il Rival ha le pedivelle in alluminio e lo spider per montaggio classico delle corone nell’opzione 2x, mentre la versione 1x prevede le corone di tipo direct mount. Per tutte le guarniture 12v è disponibile l’opzione con misuratore di potenza.

La guarnitura del nuovo Force AXS 1x prevede il misuratore di potenza nell’asse per montaggio classico delle corone nell’opzione 2x, simile a quello del Rival, ma con le pedivelle in carbonio. I misuratori di potenza del nuovo Force AXS 2x sono integrati nella corona, simili ai misuratori di potenza integrati del RED eTap AXS, ma hanno la finitura nera. I cambi dello SRAM RED e del nuovo Force AXS presentano il sistema di frizione Orbit con fluido, mentre per tensionare la catena il Rival eTap AXS utilizza una frizione a molla.

Quali opzioni di rapporti sono disponibili per il nuovo Force AXS?
I nuovo Force AXS è disponibile con due cambi posteriori differenti che permettono la scelta di una ampia gamma di rapporti. Il cambio Force AXS 36T Max è compatibile con le cassette dal 10-28 al 10-36 sia con la trasmissione 2x sia con quella 1x. Il cambio Force XPLR AXS è progettato in modo specifico per la trasmissione 1x e funziona solamente con le cassette 10-36 e 10-44. Le guarniture Force AXS sono disponibili con la doppia corona integrata nelle combinazioni 50/37, 48/35 e 46/33 denti. Esiste anche una versione con asse Wide 2x e combinazione 43/30, con le corone non integrate e fissate su uno spider con giro bulloni (BCD) da 94mm. Per questa combinazione è necessario utilizzare un deragliatore in versione Wide. Per l’1x sono disponibili le corone di tipo direct mount da 36, 38, 40, 42, 44 e 46 denti, come anche le corone 1x Aero direct mount da 48 e 50 denti.

Per l’uso su percorsi impegnativi, i comandi e le guarniture del nuovo Force AXS possono essere accoppiati a un cambio Eagle AXS, alle cassette Eagle 10-50 oppure 10-52 e alla catena Eagle per avere a disposizione una gamma di sviluppo dei rapporti 1x davvero enorme. Definiamo questo tipo di configurazione “Mullet”.

SISTEMA CAMBIO/FRENO

La leva del comando cambio/freno del nuovo Force AXS ha la regolazione della distanza dal manubrio?
Sì. Bisogna utilizzare una chiave esagonale da 2.5 mm: girare la vite di regolazione in senso orario per avvicinare la leva al manubrio o in senso antiorario per allontanarla dal manubrio. La sede per la chiave da 2.5mm si trova nella parte inferiore del corpo che comprende appoggio e leva. La leva del freno e quella del cambio vengono spostate insieme contemporaneamente.

Quali batterie bisogna utilizzare sulle leve cambio/freno del nuovo Force? Una batteria CR2032 per comando. La stessa del precedente gruppo Force AXS.

Quante ore di pedalata sono previste con un set di batterie nuove per i comandi?
La durata è di circa due anni, a seconda di quanto si utilizza il cambio durante le uscite.

Quali sono le modifiche dei comandi cambio/freno sul nuovo Force AXS?
La forma della leva di comando cambio del nuovo Force AXS è stata modificata per essere raggiunta facilmente e allo stesso tempo per eliminare il rischio di schiacciarsi le dita oppure che la leva tocchi il nastro manubrio quando la leva stessa viene azionata. Il nuovo comando cambio/ freno riprende la forma degli appoggi del Rival AXS ma ha la leva del freno in carbonio. La modifica ha eliminato la sede di collegamento per il Blip e permette una superficie di appoggio più compatta con una sezione superiore dell’impugnatura più corta.

I pulsanti Blip e Clic sono compatibili con i nuovi comandi cambio/freno Force AXS? No. Per sfruttare la cambiata da remoto bisogna utilizzare i Wireless Blips SRAM. Se ne possono accoppiare fino a tre set (sei pulsanti) per bici.

I comandi del nuovo Force AXS sono compatibili con i cambi Eagle AXS?

Sì. Il sistema AXS permette di scegliere e mischiare componenti AXS delle trasmissioni da strada e da mtb.

Per il nuovo gruppo Force AXS è prevista una versione con i freni meccanici?
No, i nuovi gruppi Force AXS sono disponibili solamente con i freni a disco idraulici.

Il nuovo Force utilizza la tecnologia Bleeding Edge?
Sì, le pinze del freno a disco del nuovo Force AXS sfruttano la tecnologia Bleeding Edge, che prevede l’uso del terminale di connessione Bleeding Edge del vostro kit di spurgo SRAM.

Quale diametro del rotore viene consigliato da SRAM? Consigliamo il diametro di 160mm per l’utilizzo su strada e 140mm per prove in circuito come triathlon, cronometro, ciclocross e criterium.

Quali pastiglie vengono utilizzate per i freni a disco del nuovo Force AXS HRD? Le pinze del nuovo Force AXS utilizzano lo stesso tipo di pastiglie delle pinze in due sezioni del precedente Force eTap AXS. Le pastiglie di ricambio sono disponibili con mescola organica e metallica sinterizzata. Verificare l’attuale catalogo ricambi per tutte le composizioni di pastiglia disponibili e il loro codice.

Quali sono le pastiglie di serie dei freni a disco del nuovo Force AXS?
Le pinze dei freni a disco del nuovo Force AXS sono completate dalle pastiglie organiche per frenate sicure e senza rumore. SRAM offre pastiglie di ricambio nelle versioni organiche o metalliche sinterizzate. In condizioni difficili le metalliche sinterizzate permettono un consumo inferiore, ma in alcune circostanze possono produrre rumore (clima secco e polvere, ad esempio).

Quali versioni di pastiglie offre SRAM per i freni a disco idraulici del Force AXS? Per le pinze dei freni Force AXS SRAM offre pastiglie nelle versioni organiche o metalliche sinterizzate.

GUARNITURA

Qual è la linea catena delle guarniture/ corone del nuovo Force AXS?
La linea catena del nuovo Force AXS 2x con asse standard è di 45mm sia per l’1x sia per il 2x. La linea catena per le guarniture Wide è di 47.5mm.

Le guarniture del nuovo Force AXS sono compatibili con lo standard Trek BB90 del movimento centrale?
No. Le pedivelle del nuovo Force sono disponibili solo con l’asse DUB. Non sono compatibili con il sistema di cuscinetti Trek BB90. Per il BB90 è necessario un asse di tipo GXP. SRAM offre una guarnitura RED AXS con asse GXP compatibile con il BB90.

Esiste un misuratore di potenza integrato nella corona per il sistema 1x?

Per il misuratore di potenza del nuovo Force 1x abbiamo sviluppato il sistema integrato DUB-PWR nell’asse della pedivella sinistra (lato opposto alla trasmissione). Su ogni guarnitura del nuovo Force è possibile sostituire facilmente la pedivella sinistra con il suo asse DUB con la versione che prevede il misuratore di potenza integrato. Questo sistema di misuratore di potenza su un solo lato è previsto per le guarniture 1x, ma risulta del tutto compatibile con le guarniture 2x del nuovo Force come
kit di upgrade pedivella sinistra/asse.

Bisogna essere certi della lunghezza dell’asse della guarnitura, poiché il nuovo misuratore di potenza è disponibile nell’asse di lunghezza standard oppure wide. È disponibile per l’acquisto in aftermarket un misuratore di potenza compatibile per lo spider.

Con quali standard di interfaccia del movimento centrale sono progettate le guarniture del nuovo Force AXS? Movimento centrale DUB BSA ROAD68 Movimento centrale DUB PF ROAD86.5 Movimento centrale DUB BB30 ROAD68 Movimento centrale DUB PF30 ROAD68 Movimento centrale DUB BB386 Movimento centrale DUB PF30 79-A Movimento centrale DUB PF30 79-A Movimento centrale DUB Italiano Movimento centrale DUB T47 Internal 86,5 Movimento centrale DUB T47 68mm esterno Movimento centrale DUB T47 77-A

Sono necessarie differenti lunghezze dell’asse per il montaggio su movimenti centrali più larghi come BB386 e BBRight? No, per il BB386 e il BBright non servono guarniture con assi più lunghi. Questi movimenti centrali possono essere utilizzati con guarniture con assi DUB standard o Wide. Assicurarsi di utilizzare la corretta configurazione dei distanziali DUB con ogni movimento centrale DUB.

CORONE

Quali opzioni di corone sono disponibili per le guarniture del nuovo Force AXS? Le guarniture del nuovo Force sono disponibili con la doppia corona integrata nelle combinazioni 50/37, 48/35 e 46/33 denti. Esiste anche una versione con asse Wide 2x e combinazione 43/30, con le corone non integrate e fissate su uno spider con giro bulloni (BCD) da 94mm.

Per l’1x sono disponibili le corone di tipo direct mount da 36, 38, 40, 42, 44 e 46 denti, come anche le corone 1x Aero direct mount da 48 e 50 denti.

Esiste una versione 2x della guarnitura del nuovo Force AXS che utilizza uno spider a quattro fori?
Sì, solamente la guarnitura 43/30 con asse Wide e giro bulloni (BCD) di 94mm.

Quale misura e tipo di attrezzo è necessario per smontare le corone direct mount del nuovo Force AXS dall’interfaccia della pedivella?

Le corone direct mount utilizzano una vite Torx T20.

Quando si consumano le corone integrate al misuratore di potenza del nuovo Force AXS 2x bisogna sostituire anche il misuratore di potenza?
Sì. Il misuratore di potenza sulle coronedel nuovo Force AXS 2x è completamente integrato con le corone per il peso più basso e per la migliore precisione possibili. In ogni caso, queste corone integrate sono realizzate per durare un tempo lunghissimo, in modo da prolungare al massimo la vita dell’insieme corona/misuratore di potenza. La durata delle corone viene comunque aumentata da una regolare pulizia della catena, dalla sua lubrificazione e dalla regolare sostituzione quando usurata. Sostituire la catena quando raggiunge un allungamento dello 0.8 per cento calcolato con gli strumenti per misurare l’usura della catena Pedro’s Chain Checker Plus, Pedro’s Chain Checker Plus II o Park Tool CC-4. Il rispetto delle norme preventive di manutenzione manterrà anche le prestazioni della vostra trasmissione e vi permetterà di risparmiare sulla sostituzione delle corone.

CASSETTA

Quali dentature di cassetta sono compatibili con il cambio posteriore del nuovo Force AXS?
Il cambio posteriore Force AXS 36T Max funziona con le cassette 10-28, 10-30, 10-33 e 10-36 denti. Il cambio posteriore Force XPLR AXS è specifico per la trasmissione 1x e funziona solamente con le cassette 10-36 e 10-44 denti.

Quale tipo di corpo ruota libera è necessario per le cassette da strada XG-1270 e XG-1271?
Le cassette da strada XG-1270 e XG-1271 necessitano di un corpo ruota libera XDR.

CATENA

Servono attrezzi speciali per la catena, pinze smagliacatena e fruste per lavorare sulla trasmissione del nuovo Force AXS? SRAM conferma che i seguenti attrezzi sono compatibili con le catene RED, Force e Rival AXS Flattop:

SMAGLIACATENA:
• Abbey Decade Chain Tool
• Fabric Chain Splitter
• Feedback Sports Chain Pin Press
• Park Tool CT-3.3
• Pedros Apprentice Chain Tool 1,1
• Pedros Pro Chain Tool 3,1
• Shimano TL-CN29, TL-CN28
• Unior Professional Chain Tool 1647/2ABI-US

PINZE SMAGLIACATENA
• KMC Missing Link Opener
• Park MLP-1, MLP-1.2
• Pedros Quick Link Pliers
• VAR CH-06400

Come si calcola la lunghezza della catena di una trasmissione 1x del nuovo Force AXS? Avvolgere la catena sulla corona e sul pignone più grande della cassetta con il lato piatto verso l’esterno della corona e della cassetta. Per il sistema 1x aggiungere due maglie interne e due maglie esterne rispetto al punto nel quale si iniziano ad accavallare.

Come si calcola la lunghezza della catena di una trasmissione 2x del nuovo Force AXS?
Avvolgere la catena sulla corona grande e sul pignone più grande della cassetta con il lato piatto verso l’esterno della corona e della cassetta. Per il sistema 2x aggiungere una maglia interna e una maglia esterna rispetto al punto nel quale si iniziano ad accavallare. Le istruzioni complete di montaggio sono sul manuale dell’utente, le trovate qui.

I PowerLock della catena SRAM Road 12v Flattop sono differenti dai Powerlock 12v Eagle?
Sì, sono differenti. I PowerLock Eagle si riconoscono facilmente dai PowerLock Flattop. I PowerLock Eagle hanno la parola “Eagle” stampata su un lato. I PowerLock SRAM Flattop hanno la scritta stampata “SRAM PLCK-D1”.

La maglia di connessione PowerLock SRAM 12v può essere montata e smontata più volte oppure deve essere sostituita da un nuovo PowerLock ogni volta che si toglie?

I PowerLock SRAM 12v Flattop si possono utilizzare solamente una volta e devono essere sostituiti dopo la loro rimozione.

Quale trattamento superficiale è stato utilizzato da SRAM sulle catene Force AXS?
Le catene Force Flattop hanno le maglie esterne placcate nickel e le maglie interne cromate dure, con il risultato di una catena molto resistente e durevole nel tempo.

CAMBIO POSTERIORE

Si può usare il cambio del nuovo Force AXS senza il deragliatore per trasformare la trasmissione in una 1x?
Il cambio Force AXS 36T Max può essere utilizzato con un deragliatore per una trasmissione 2x ma anche senza un deragliatore per realizzare un sistema 1x.
Il cambio Force XPLR AXS è specifico 1x, si abbina a corone da strada del tipo X-Sync e corone da mtb del tipo X-Sync 2.

Per la trasmissione del nuovo Force AXS esistono cambi differenti per i sistemi 2x e 1x??
Sì e no. Il cambio Force AXS 36T Max può essere utilizzato con un deragliatore per una trasmissione 2x e senza un deragliatore per realizzare un sistema 1x. Il cambio

Force XPLR AXS è specifico 1x a causa della diversa posizione della puleggia superiore che migliora la cambiata sulle cassette con gamma di rapporti più ampia.

Qual è la dentatura massima del pignone compatibile con i cambi del nuovo Force AXS?
Il cambio Force AXS 36T Max funziona con le cassette da 10-28 a 10-36 denti. Il cambio Force XPLR AXS funziona solamente con le cassette 10-36 e 10-44 denti.

I cambi del nuovo Force AXS hanno ancora la frizione Orbit con fluido?
Sì, il meccanismo di smorzamento della gabbia è lo stesso meccanismo Orbit con fluido che sfruttavano le precedenti versioni dei cambi posteriori Force AXS e XPLR. Questo sistema permette al cambio di essere facilmente spostato indietro a mano per far passare la cassetta quando bisogna smontare la ruota, rendendo facile il cambio ruota e offrendo allo stesso tempo un controllo della tensione della catena di altissimo livello sui terreni impegnativi.

Per quale motivo i cambi Force AXS utilizzano la frizione Orbit con fluido invece della frizione
Roller Bearing utilizzata dai cambi posteriori SRAM da mountain bike?
Le caratteristiche del controllo della tensione della catena da strada è diverso da quello della catena da mtb, è questo il motivo per il quale non si utilizza lo stesso meccanismo. La nostra frizione Orbit con fluido è sensibile alla velocità, in modo che il movimento della gabbia causato da una cambiata di rapporto non attivi il meccanismo di frizione. Il meccanismo entra in funzione solamente con le rotazioni veloci della gabbia causate dai contraccolpi della strada, tensionando la catena. In questo modo la frizione entra in funzione solamente quando serve davvero.

DERAGLIATORE CENTRALE

Qual è la compatibilità con la larghezza massima della gomma posteriore per il deragliatore del nuovo Force AXS?
Lo spazio massimo per la gomma posteriore per il deragliatore standard del nuovo Force AXS, a seconda del design del telaio, è di 42mm (misurati) per le gomme da 700c.

Le bici con gomme più larghe di queste, con una linea catena standard, possono essere allestite utilizzando la trasmissione 1x oppure con il deragliatore e la guarnitura della serie Wide. Il deragliatore Force AXS Wide, creato per la guarnitura 43/30, può essere usato con gomme 700c da 45mm o più, a seconda delle specifiche del telaio.

Qual è la differenza tra un deragliatore AXS Wide e un deragliatore AXS standard? Il deragliatore Force AXS Wide è posizionato 2.5mm più esterno rispetto a un deragliatore AXS standard. Per una corretta linea di catena è necessaria una guarnitura Force AXS con asse Wide. Il deragliatore in versione Wide ha stampata la parola WIDE nei pressi della vite di fissaggio.

BATTERIA

Per i cambi del nuovo Force AXS è possibile utilizzare le stesse batterie dei cambi eTap? Con il nuovo sistema sono cambiate anche le batterie?
Le batterie dei cambi eTap non sono cambiate e continuano ad essere compatibili con il nuovo sistema Force AXS.

La durata della batteria è cambiata oppure migliorata? Gli aggiornamenti del firmware hanno migliorato la durata della batteria su tutti i sistemi AXS.

PERSONALIZZAZIONE:

Si possono assegnare digitalmente differenti funzioni ai pulsanti (ad esempio, spostare il cambio verso l’esterno con una pressione della leva di sinistra)?
Sì, l’app AXS permette di personalizzare le funzioni della leva di cambiata come anche le funzioni dei pulsanti remoti opzionali Wireless Blips. Potete vedere qui come personalizzare le vostre leve di cambiata attraverso l’app AXS.

Quanti raptporti sono disponibili con la trasmissione 2x del nuovo Force AXS?

Su tutte le trasmissioni 2x AXS ci sono due rapporti centrali e 12 rapporti posteriori.
In ogni caso, la combinazione corona piccola/pignone piccolo viene sempre impedita a causa dell’attrito della catena contro la sezione interna della corona grande. Il totale delle combinazioni dei rapporti è dunque uguale a 23.

Posso fare in modo che il deragliatore del mio nuovo Force AXS cambi automaticamente con una cambiata realmente sequenziale?

Sì. Tutte le modalità avanzate per la cambiata si attivano con l’app AXS. Vedere i dettagli e i consigli qui.

Si possono modificare le modalità di cambiata sul mio nuovo sistema Force AXS senza passare dall’app AXS? Ad esempio, si possono modificare le modalità di cambiata utilizzando il mio computer GPS?

I ciclocomputer non possono essere utilizzati per modificare le modalità di cambiata. Per selezionare le modalità Sequenziale o Compensata come alternativa alla cambiata completamente manuale bisogna utilizzare l’app AXS.

Posso attivare o disattivare la modalità di cambiata avanzata sul nuovo Force AXS senza la connessione con l’app AXS?
Si può scegliere tra una cambiata completamente manuale e la funzione selezionata di cambiata avanzata (Sequenziale o Compensata) usando il pulsante AXS sul retro delle leve di comando cambio. Questa operazione si può effettuare mentre si pedala. Premendo il pulsante AXS sulla leva destra = on Premendo il pulsante AXS sulla leva sinistra = off

Si possono personalizzare le funzioni della trasmissione del mio nuovo Force AXS? Sì. L’app SRAM AXS permette ai rider di vedere lo stato di carica della batteria, modificare la risposta del componente, personalizzare i controlli e aggiornare il firmware.

Se seleziono l’opzione di cambiata sequenziale, posso azionare il deragliatore centrale manualmente sul mio nuovo sistema Force AXS, se lo voglio?

Sì. Bisogna effettuare una deragliata come se si fosse in modalità completamente manuale.

Esiste una modalità di cambiata nella quale si possa regolare il cambio posteriore affinché cambi in modo automatico per recuperare il salto quando si effettua una deragliata centrale?

Sì. Per selezionare la modalità di cambiata compensata bisogna utilizzare l’app AXS.

Il sistema deve conoscere che tipo di cassetta si sta usando per compensare dietro con il rapporto corretto?
Sì. Per una ottimizzazione della modalità Sequenziale, come anche Compensata (deragliata manuale + cambiata automatica compensata), per inserire la dentatura della cassetta si può utilizzare l’app AXS.

Si può accoppiare la trasmissione del mio nuovo Force AXS al mio ciclocomputer Hammerhead?
È possibile accoppiare una trasmissione SRAM AXS al Karoo 2 così come si fa con qualsiasi altro sensore. (In ogni caso, provate ad effettuare l’accoppiamento degli altri sensori dopo aver accoppiato la vostra trasmissione SRAM AXS, e non nello stesso momento, perché questa ha la precedenza)

Dopo aver effettuato l’accoppiamento della trasmissione SRAM AXS al vostro Karoo 2, sarete in grado di vedere sullo schermo il rapporto inserito.

 

Commenti

  1. Ciao, io ho il vecchio modello... preso insieme alla mia bmc nell'agosto del 2020, solo le leve sono compatibili con il vecchio force? qualcuno sa se è possibile fare upgrade solo di quelle...
    grazieeee
  2. Ipercool:

    50-37... incredibile, non ce la fanno proprio a costruire un deragliatore.
    La cosa strana e' che ho letto di svariati utenti che usano deragliatore SRAM con corone Shimano o terzi, quindi con un gap di piu' denti. e tutto funziona bene (e talvolta meglio). Sinceramente non l'ho mai capito questo mistero.
  3. martin_galante:

    Si certo parlo della meccanica del deragliatore. Le patenti durano almeno 20 anni (poi ci sono vari modi per estenderne in qualche senso la durata). O pensi davvero che uno che di mestiere progetta deragliatori non sappia svitare quattro viti e vedere cosa fanno gli altri?
    Per me è un buon motivo per scegliere quelli che li fanno bene da sempre.
Articolo precedente

Cannondale presenta la nuova SuperSix Evo gen. 4

Articolo successivo

Nuova Colnago C68 Allroad

Gli ultimi articoli in News