Strava Insights: I ciclisti di Milano tracciano i percorsi cittadini più lunghi del mondo

Strava Insights: I ciclisti di Milano tracciano i percorsi cittadini più lunghi del mondo

06/10/2015
Whatsapp
06/10/2015

[Comunicato stampa]

8y7md8rsbwkqb3txt

I ciclisti di Milano tracciano i percorsi cittadini più lunghi del mondo

? Su 12 città a livello globale, i ciclisti di Milano percorrono i percorsi più lunghi con una distanza media di 54,2 km ad una velocità media di 24,2 km/h

? Allo stesso tempo, per andare al lavoro, i ciclisti di Milano registrano i tragitti più lunghi su Strava con una distanza media di 31,9 km

? I “run commuters” che si muovono di corsa per andare al lavoro, di Milano e Barcellona registrano la stessa distanza media per ogni corsa di 7,8 km

? I “runner” di Milano registrano anche una distanza media di 9,5 km complessivi, la stessa registrata dai corridori di Barcellona.

? Il martedì a Milano è il giorno più popolare per la corsa a piedi ed il giovedì il giorno più gettonato per le pedalate in bicicletta.

? L’ora di pranzo è il momento della giornata più popolare per il milanese per uscire a fare un giro o una corsa con la maggior parte delle attività registrate tra le 11.00 e le 15.00

Londra, Regno Unito (6 ottobre 2015) — Strava, la rete social leader per gli atleti, ha lanciato Strava Insights, un sito web interattivo che offre dati interessanti in merito al ciclismo e alla corsa provenienti da tutto il mondo.

Negli ultimi 12 mesi, a Milano è stato registrato un totale di 784.048 attività podistiche e ciclistiche, e in ogni giorno lavorativo sono stati caricati 290 tragitti percorsi di corsa e in bicicletta.

La piattaforma Strava Insights viene aggiornata ogni settimana e mostra i dati degli utenti Strava relativi agli ultimi 12 mesi, consentendo un confronto tra le 12 città più attive. A quanto pare, nell’ultimo anno, in tutte queste città sono state caricate oltre 30 milioni di attività. Le altre città incluse in Strava Insights sono: Londra, Amsterdam, Parigi, Barcellona, Berlino, Los Angeles, Melbourne, New York, San Francisco, San Paolo e Sydney.

Andare al lavoro

Confrontando le abitudini dei pendolari a piedi (run commuters) e quelli in bicicletta (cycle commuting) in tutto il mondo, i dati rivelano che per la maggior parte delle città martedì e mercoledì sono i giorni più popolari per andare al lavoro in bicicletta, mentre i ciclisti di Milano scelgono il giovedì. Il tragitto medio in bicicletta a Milano è lungo 31,9 km, il più lungo tra le città più attive del mondo su Strava. Tale distanza è pari a più del doppio della distanza percorsa dai ciclisti di Londra (che è invece di 15 km), dove viene registrata la maggior parte delle attività ciclistiche. I ciclisti di Barcellona sono secondi rispetto a quelli di Milano, in quanto registrano un percorso medio per arrivare al lavoro di 27,4 km.

La corsa media per arrivare al lavoro a Milano è di 7,8 km, la stessa distanza percorsa dai pendolari di Barcellona. Il tragitto podistico più breve viene registrato a San Francisco con 7 km. C’è solo una differenza di 1,5 km nella lunghezza media dei tragitti podistici di tutto il mondo. Martedì è il giorno più popolare per il “run commuting” a livello mondiale.

Ciclismo cittadino

Nell’ultimo anno, nelle 12 città è stato registrato su Strava un numero sbalorditivo di 21 milioni di attività ciclistiche, di cui quelle di Milano costituiscono oltre mezzo milione (563.778). La distanza media di un percorso in bici a Milano è di 54,2 km, che rappresenta il giro cittadino più lungo del mondo a una velocità media di 24,2 km/h e un dislivello medio di 656,8 m. Solo i ciclisti di Amsterdam pedalano in modo leggermente più veloce, a una velocità di 25,6 km/h, e solo i ciclisti di Barcellona accumulano un dislivello medio maggiore per un totale di 771,5 m.

Il giorno ciclisticamente più attivo a Milano è stato domenica 10 maggio, corrispondente al fine settimana in cui ha avuto inizio il Giro d’Italia, con 4.662 giri registrati in tale data.

Corsa cittadina

Negli ultimi 12 mesi, Milano ha registrato un totale di 220.270 corse. La corsa media a Milano è pari a 9,5 km, la stessa distanza registrata dai corridori di Barcellona, con un dislivello medio di 100,1 m e un passo medio di 5:43/km.

Il giorno della Maratona di Milano SuisseGas è stato il giorno più popolare per la corsa, con 1.261 corse registrate in tale data. Lo scorso anno, i corridori di Milano hanno registrato in totale 1.241 maratone.

Il set di dati di Strava sta crescendo di oltre cinque milioni di attività a settimana e comprende quasi mille miliardi di punti dati GPS, offrendo a Strava un livello impareggiabile di approfondimento nelle abitudini di corridori e ciclisti di tutto il mondo.

“Strava Insights è il culmine dell’analisi di milioni di punti dati GPS e milioni di attività degli atleti, offrendo approfondimenti mai visti prima nei comportamenti relativi al ciclismo e alla corsa di 12 città chiave a livello globale”, ha affermato Davis Kitchel, co-­?fondatore di Strava e Strava Geo Lead. “Vogliamo offrire ai nostri milioni di atleti una visione affascinante di come le loro attività appaiono rispetto ai membri della community loro colleghi vicini e lontani”.

Per esplorare Strava Insights, visitare http://insights.strava.comhttp://insights.strava.com http://insights.strava.com