[Test] Completo Briko Pomice

[Test] Completo Briko Pomice

05/05/2015
Whatsapp
05/05/2015

Briko, storico marchio italiano che ha creato tanti prodotti iconici nel mondo del ciclismo, ha rinnovato la sua linea abbigliamento ciclismo e ci ha fornito per un test il suo completo Pro Race, composto dalla maglia Pomice e dai pantaloncini Pomice Dryarn.

F75R3879

La maglietta è composta da un pannello anteriore in tessuto navetta superleggero, mentre le spalle e la schiena sono in tessuto . I loghi sono riflettenti, le cuciture piatte ed i fondo manica e fondo maglia hanno il classico inserto in silicone. Sul retro altrettanto classiche le tre tasche. Stesso tessuto navetta per i pantaloncini, che hanno le bretelle in tessuto Dryarn, ed un fondello in gel denominato Extreme Air Naked.

F75R3880

La maglietta è molto ben realizzata, come si puo’ notare da diversi dettali, come la qualità di cuciture e zipp, ma soprattutto dei tessuti utilizzati. Il pannello frontale (nero, in polistere, elasthan e polietilene) della maglietta ha una consistenza molto “spessa” a dispetto di un’ottima leggerezza una volta indossato. Eccellente la protezione dall’aria. Con questa maglietta, anche dopo la classica salita conquistata sudando non serve mettersi il gilet antivento in discesa vista la protezione che da in questo frangente. Perlomeno sino a 13-15° di temperatura.

F75R3886

Il tessuto utilizzato per spalle e schiena invece è davvero superleggero (poliestere ed elasthan) e consente una traspirabilità davvero ottima.

F75R3885

Le tasche posteriori sono piuttosto “alte” e strette, e questo consente di mantenere fermamente gli oggetti o altro (manicotti, antivento) che ci si infila dentro. Merito anche del tessuto utilizzato per il pannello anteriore della maglia, molto poco cedevole. Sul lato dx (da indossata) c’é anche una piccola tasca laterale con zipp per il portafogli.

F75R3884

Il taglio è molto race e aderente, con un po’ di effetto compressivo, anche se non rientra nella categoria propria di questa tipologia di indumenti. I pantaloncini sono anche loro molto aderenti e contenitivi. Le bretelle in tessuto dryarn sono quanto di meglio si possa desiderare in termini di traspirabilità invece. Una volta indossati sono praticamente inesistenti. Buono il fondello, anche se piuttosto rigido come consistenza. Forse non la prima scelta per un utilizzo endurance, ma infatti la destinazione d’uso non è quella.

F75R3883

Nel complesso un’ottima combinata. In particolare per i periodi più’ caldi, col vantaggio dell’ottima protezione dal vento data dalla maglia nella parte anteriore che (con climi caldi) può’ anche evitare di ricorrere ad un gilet antivento. Ottima la qualità dei tessuti, evidente anche dopo alcuni lavaggi.

Prezzi

Pomice Jersey 139.90eu

Pomice Dryarn Bib 144,90eu

Un rapporto un po’ squilibrato tra pantaloncini e maglietta, visto che i pantaloncini hanno un prezzo veramente ottimo in rapporto alla qualità, mentre la maglia, pur avendo ottimi contenuti tecnici è abbastanza cara a nostro parere.