[Test] Copertoni Pirelli P Zero Race SL Tlr

131

Dopo 4000km circa di utilizzo condividiamo le nostre impressioni sui copertoni Pirelli P Zero Race Sl Tubeless Ready.

Questi copertoncini da 24mm sono i più leggeri della linea Pirelli tra i copertoncini Tubeless Ready, con un peso dichiarato di 230gr l’uno. Peso che abbiamo potuto verificare come veritiero pressoché al grammo.

I P Zero SL Race sono dotati di una mescola chiamata SmartEVO Compound, mentre la carcassa da 120 TPI è ottimizzata per la scorrevolezza e più leggera delle versioni precedenti. La tecnologia TechWall di rinforzo le rende utilizzabili quotidianamente, ovvero non sono prodotti estremi che sacrificano la resistenza alla leggerezza.

Li abbiamo montati su ruote Extralite Cyberdisc 338C, dotate di cerchi con canale interno da 20mm, sui quali i Pirelli sono risultati dei 25,2mm effettivi. Come liquido sigillante abbiamo utilizzato 30ml di Joe’s Super Sealant (ottimo). L’utilizzo è stato prevalentemente salita e discesa, con pochissima pianura, negli ultimi 3 mesi invernali. Più usurato il posteriore come potete vedere dalle strisce longitudinali sul battistrada.

Posteriore


Anteriore

I battistrada sono ancora integri, senza taglietti o forellini. Nel periodo di prova mai una foratura né perdite di pressione: dopo una settimana perdevano mezza atmosfera. Dopo 3 mesi il sigillante era ancora perfettamente liquido. Questo grazie all’ottimo accoppiamento coi cerchi, che però non hanno reso particolarmente difficoltoso il montaggio né lo smontaggio.

Il grip di questi P Zero è ottimo una volta trovata la giusta pressione, alla quale sono però molto sensibili: basta poco per renderli piuttosto duri.

Nel complesso dei copertoncini Tubeless Ready di grande qualità, a cui è difficile trovare aspetti negativi.

Prezzo di listino: 74€

Sito Pirelli

Commenti

  1. GiorgioF:

    Ciao

    Ho fatto circa 3k al posteriore e l'ho dovuto cambiare per una brutta foratura (nessuna colpa del copertone)

    Mi trovo molto bene
    ottimo feeling
    davanti mi dava la sensazione di essere molto rigido ma a 1/2 bar in meno ho trovato la quadra

    durano pochissimo....
    a 3k era già bello spiattellato
    Grazie.
    Temo che con il mio peso durino anche meno, ad esempio con i Fusion Performace e co i vecchi Pro One sono arrivato al max a 3000km.
    A scanso di equivoci, hai la versione normale o la SL?
  2. GiorgioF:

    Ciao

    Ho fatto circa 3k al posteriore e l'ho dovuto cambiare per una brutta foratura (nessuna colpa del copertone)

    Mi trovo molto bene
    ottimo feeling
    davanti mi dava la sensazione di essere molto rigido ma a 1/2 bar in meno ho trovato la quadra

    durano pochissimo....
    a 3k era già bello spiattellato
    Maceio:

    Io sono al secondo treno e con i normali NON sl ci ho fatto 4000 km e pesavo 88 kg
    golias:

    Con la nuova versione (addix super race) sono a 2900 km e il posteriore ha appena perso la riga centrale.. secondo me i nuovi durano di più e come tenuta sembrano decisamente meglio.. parlo sul bagnato (la versione precedente erano una saponetta)
    Grazie.
    Molto interessante, vi chiedo se in passato avete avuto modo di usare i Fusion Performance 11storm e o i Vittoria Corsa 2.0?
    Se si rispetto a questi che differenze havete notato? Sopratutto come facilità di montaggio e resistenza alle forature.
    Grazie.
Articolo precedente

Roglic parla di sè in un’intervista

Articolo successivo

Mondiali CX: Paesi Bassi pigliatutto

Gli ultimi articoli in Test