[Test] Copertoni Pirelli P Zero Race SL Tlr

[Test] Copertoni Pirelli P Zero Race SL Tlr

28/01/2021
Whatsapp
28/01/2021

Dopo 4000km circa di utilizzo condividiamo le nostre impressioni sui copertoni Pirelli P Zero Race Sl Tubeless Ready.

Questi copertoncini da 24mm sono i più leggeri della linea Pirelli tra i copertoncini Tubeless Ready, con un peso dichiarato di 230gr l’uno. Peso che abbiamo potuto verificare come veritiero pressoché al grammo.

I P Zero SL Race sono dotati di una mescola chiamata SmartEVO Compound, mentre la carcassa da 120 TPI è ottimizzata per la scorrevolezza e più leggera delle versioni precedenti. La tecnologia TechWall di rinforzo le rende utilizzabili quotidianamente, ovvero non sono prodotti estremi che sacrificano la resistenza alla leggerezza.

Li abbiamo montati su ruote Extralite Cyberdisc 338C, dotate di cerchi con canale interno da 20mm, sui quali i Pirelli sono risultati dei 25,2mm effettivi. Come liquido sigillante abbiamo utilizzato 30ml di Joe’s Super Sealant (ottimo). L’utilizzo è stato prevalentemente salita e discesa, con pochissima pianura, negli ultimi 3 mesi invernali. Più usurato il posteriore come potete vedere dalle strisce longitudinali sul battistrada.

Posteriore


Anteriore

I battistrada sono ancora integri, senza taglietti o forellini. Nel periodo di prova mai una foratura né perdite di pressione: dopo una settimana perdevano mezza atmosfera. Dopo 3 mesi il sigillante era ancora perfettamente liquido. Questo grazie all’ottimo accoppiamento coi cerchi, che però non hanno reso particolarmente difficoltoso il montaggio né lo smontaggio.

Il grip di questi P Zero è ottimo una volta trovata la giusta pressione, alla quale sono però molto sensibili: basta poco per renderli piuttosto duri.

Nel complesso dei copertoncini Tubeless Ready di grande qualità, a cui è difficile trovare aspetti negativi.

Prezzo di listino: 74€

Sito Pirelli

Commenti

  1. Tralasciando il prezzo di listino, confronti con le GP5000TL, Vittoria Corsa G2.0 TL ?

    4000km non son nemmeno pochi, ma nemmeno tantissimi, un giusto compromesso direi..
  2. longjnes:

    che implica + manutenzione rispetto ad aggiungere aria e basta ogni tanto
    Che nella somma totale delle 2 classiche forature che paventavi ti fa risparmiare un bel pò di tempo e incacchiature varie.. se hai il lattice il più delle volte se fori torni cmq a casa senza neppure fermarti per gonfiare.
  3. Sembrano bei copertoncini e sarei tentato di provarli, il prezzo però mi pare davvero alto, anche volendo togliere una ventina di euro. Ho usato Hutchinson e Schwalbe tubeless ready e non li ho mai pagati più di 35-40 euro che ritengo sia un prezzo corretto.