[Test lunga durata] Cannondale SuperSix EVO Hi-Mod Ultegra Disc

[Test lunga durata] Cannondale SuperSix EVO Hi-Mod Ultegra Disc

28/03/2017
Whatsapp
28/03/2017

Dopo l’esperienza dello scorso anno con il test Cervèlo, quest’anno è la volta di Cannondale che ci ha fornito una bici per un test di lunga durata, che si protrarrà per tutta la stagione granfondistica. Sarà di nuovo Andrea a cimentarsi in varie granfondo con una Supersix Evo Hi-mod Disc sostanzialmente identica a quella che avevamo prima presentato e poi testato mesi orsono, eccezione fatta per il gruppo che sarà un Ultegra meccanico anziché elettronico, copertoncini Mavic Yksion da 25 mm con camere d’aria e alcuni colori della livrea del telaio e delle ruote, che caso ha voluto fossero in tinta con la divisa da gara di Andrea.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419494&s=800&uid=6633[/img]

La Supersix Evo Hi mod è presumibilmente la scelta migliore per l’utilizzo granfondistico in casa Cannondale, in particolare su gare con molto dislivello. Vedremo se e come l’impianto frenante disc montato darà qualcosa in più, soprattutto nelle discese lunghe e tecniche, non augurando ad Andrea che siano anche bagnate.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419502&s=800&uid=6633[/img]

Il montaggio sarà quello standard di fabbrica della versione Hi-mod Ultegra disc, quindi:

-trasmissione Shimano Ultegra 11V, cassetta 11-28

-freni Shimano Shimano BR805 Hydraulic Flat Mount

-Guarnitura Cannondale Hollowgram Si 52/36 con movimento centrale Cannondale PF30

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419497&s=800&uid=6633[/img]

-Reggisella Cannondale C2 UD carbon da 25.4 mm

-Attacco manubrio Cannondale C1 alloy 7050

-Piega manubrio Cannondale C1 alloy 7050

-Sella Fi:zi’k Arione R5

-Ruote assemblate con mozzi Formula (24 raggi Dt Swiss aerolight Straight-Pull e attacco CenterLock) e cerchi Stan’s NoTube in carbonio da 35mm (ruote di serie Mavic Aksium disc)

-Coperture Mavic Yksion 25mm

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419496&s=800&uid=6633[/img]

La bici verrà utilizzata in configurazione standard, ma anche con misuratore di potenza Rotor inPower o, se se ne presenterà l’occasione, (pur non facile in presenza di una predisposizione quick release al posteriore) con ruote diverse dal montaggio standard per un confronto con quelli che poi sono i componenti di serie. Durante la stagione Andrea darà degli aggiornamenti e impressioni dopo ogni gara, facendo il punto sulle proprie impressioni ed eventuali problemi riscontrati. In un test di lunga durata si evidenzieranno infatti anche e soprattutto i giudizi riguardo l’affidabilità di telaio e componenti.

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419506&s=800&uid=6633[/img]

Il peso rilevato della bici in taglia 54, senza pedali né portaborracce, è di 7.55 kg

Prezzo di listino della versione di serie con ruote Aksium: 3.799eu

Sito Cannondale

[img]http://foto.bdc-forum.it/image.php?id=419514&s=800&uid=6633[/img]