[Test] RH+ maglia e pantaloncini Dryskin AirX

[Test] RH+ maglia e pantaloncini Dryskin AirX

04/05/2016
Whatsapp
04/05/2016

Maglia e pantaloncini estivi RH+ Dryskin AirX sono due capi tecnici estivi al vertice della gamma dell’azienda italiana.

La maglia è composta da due tipi di tessuto, uno (denominato DrySkin) 78% di Nylon e 22% Elastan e l’altro (FIR Resistex® Bioceramic) 85% poliestere e 15% elastan. La costruzione di questa maglia è si basa su differenti pannelli di questi tessuti combinati in un taglio molto sciancrato e racing.

F75R8011

La parte alta frontale e posteriore presentano un doppio tessuto a rete, all’interno una rete Mesh 3D (100% poliestere), che si accoppia all’estero con il tessuto DrySkin con alcuni fori di aerazione tagliati al laser. Questo accoppiamento permette la massima traspirazione ed al contempo una veloce asciugatura.

F75R8013 

F75R8012

Spalle e fascia posteriore sono composte di un tessuto più spesso, FIR Resistex® Bioceramic,  “che consente di abbassare la temperatura della superficie interna del tessuto, assicurando freschezza e comfort durante l’attività  sportiva e l’esposizione ai raggi solari“.

Nella parte terminale bassa è presente una fascia elastica con inserti siliconici all’interno per assicurare che la maglia non scivoli e si “arricci” verso l’alto. Completano il tutto ben 5 tasche posteriori, le tre classiche con quella centrale raddoppiata all’esterno da una piccola con chiusura zip, e due laterali più piccole ed oblique per raccordarsi ai fianchi.

I pantaloncini sono composti per il tessuto delle gambe in FIR Resistex® Bioceramic, sulla seduta e parte posteriore in DrySkin, e rete mesh su bretelle e parte alta posteriore.

Il fondello è il modello Road Performance Space, della Elastic Interface, produttore conosciuto per fornire i fondelli a tutti i marchi più noti del settore (Assos, Rapha, etc..).

F75R8015 F75R8014

Prova

Il completo è ben realizzato, con cuciture doppie all’interno che denotano la cura costruttiva. La protezione all’aria è buona, ma soprattutto è ottima la traspirabilità, per cui il tessuto, in particolare su schiena e addome non si “incolla” alla pelle, anche se ho utilizzato il completo con temperature sino a 23°e non oltre. Le tasche posteriori sono ben fatte, soprattutto quelle piccole laterali, che permettono ad esempio di infilarci le carte di barrette e gel senza confonderle e sporcare il resto.

IMG_1453-1 IMG_1454-2

Molto buono il fondello Elastic Interface, che pur non essendo particolarmente spesso ed imbottito, fornisce buona comodità anche per uscite medio-lunghe.

IMG_1457-5

Ottime le fasce siliconiche sulle estremità delle gambe, che oltre ad impedire movimenti del tessuto, non sono fastidiose per la pelle grazie al fatto che gli inserti sono distribuiti sul tessuto in tanti piccoli puntini e non creano quindi zone di pressione puntuali che dopo molte ore irritano la pelle.

IMG_1458-6

Dedicato a chi ricerca massima traspirabilità ed un taglio molto racing e attillato del vestiario, questo completo ha prezzi in linea con prodotti della stessa tipologia per quanto riguarda i pantaloncini mentre la maglia rientra nell’altissima gamma.

Prezzi

DrySkin AirX bibshorts: 199,90eu
DrySkin AirX jersey: 159,90eu

www.zerorh.com