[Test]Scarpe Bontrager XXX Road

[Test]Scarpe Bontrager XXX Road

10/10/2019
Whatsapp
10/10/2019

Bontrager ha da poco rinnovato il proprio modello di scarpe top di gamma, le XXX Road, che abbiamo usato in test nello scorso mese e mezzo.

Le XXX presentano tutte le specifiche tecniche di punta offerte da Bontrager, come la suola in carbonio OCLV con indice di rigidità 14 su 14 nella personale scala Bontrager. La tomaia in poliuretano termoplastico, leggerissima e morbida. La doppia chiusura BOA IP1 con passaggio dei lacci sulla parte superiore realizzato in modo da non creare punti di pressione. Talloniera interna in tessuto antiscalzamento. E per finire delle imbottiture in neoprene sulla parte superiore della linguetta per ridurre la pressione sul dorso del piede.

Le scarpe sono effettivamente molto leggere, circa 270gr in taglia 45. La forma della suola non ha curvatura particolarmente pronunciata nella zona del metatarso, né ha un volume particolare, ma è una scarpa nel complesso “neutra”, che potrà accontentare sia chi ha piedi sottili che no (magari meno chi ha pianta molto larga). Anche il disegno della linguetta è stato rivisto, ed ora è più basso sul dorso del piede, mentre la versione precedente l’aveva più alto e poteva dare problemi a chi ha il collo del piede alto.

La scarpa è quindi molto confortevole, proprio perché molto equilibrata anche nella consistenza della tomaia: non troppo dura (come le Giro Empire ad es.), né troppo morbida e cedevole. La suola è molto rigida, ma anche qui senza essere estrema come in altri modelli (es. Bont). Un unico appunto è una certa propensione a restare piegata della tomaia in alcuni punti. Ad esempio, personalmente,  stringendo di più il piede destro del sinistro, sulla parte interna della tomaia del destro la tomaia si piega un pochino facendo rimanere visibile questa piega.

La chiusura doppia con BOA consente una chiusura ottima, la quale può essere fermissima, al contrario ad esempio del modello Ballista sempre di Bontrager, anche per chi gradisce il piede in una “morsa”. Il tutto però senza avere punti di maggiore pressione sul collo del piede grazie al, effettivamente, efficace passaggio dei lacci asimmetrico.

Molto comoda e della giusta lunghezza anche la linguetta, che viene trattenuta su un lato da un elastico, proprio per consentire la chiusura asimmetrica.

La talloniera posteriore sostituibile. Mentre sulla punta un generoso inserto in gomma protegge efficacemente la punta della scarpa.

Nel complesso una scarpa che potrà accontentare tutti proprio per il grande equilibrio generale.

Disponibile in tre colorazioni: bianca (con inserti neri, che è quella che vedete in foto); totalmente nera e bianca e blu. Inoltre c’è una versione limited bianca e rosso-metallizzato (molto bella dal vivo).

Prezzo: 329,99eu

Sito Bontrager

 

Rispondi

Devi fare il Login per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Notificami