Tour 2021: Roglic non prenderà il via alla 9^ tappa

39

Fine del Tour de France per Primoz Roglic (Jumbo-Visma). Fine di una gara da incubo per lo sloveno, sofferente dopo la caduta alla 3^ tappa, aveva tentato di stringere i denti nella cronometro dove ha preso un ritardo di 44″ dal connazionale Pogačar, ma ieri ha capitolato, arrivando terzultimo nella tappa, con 35’01” di ritardo dal vincitore Dylan Teuns (Bahrain-Victorious), peraltro in compagnia di Geraint Thomas (Ineos) che è arrivato sul traguardo proprio una posizione prima di Roglic (174°).

Ora Roglic avrà il tempo di curarsi e ritrovare le gambe per la prova olimpica di Tokyo del 24 luglio. Roglic ha dichiarato che subito dopo la cauta non pensava che sarebbe stato costretto al ritiro, ma dopo la cronometro ha constatato che invece di migliorare era sempre più dolorante: “le tappe lunghe hanno presentato il conto”. Amaro constatare che Roglic si ritira proprio in occasione della tappa con arrivo a Tignes, il luogo dove ha passato gli ultimi mesi in preparazione al Tour.

 

Commenti

  1. andry96:

    La squadra è molto più contenta di vederlo correre le olimpiadi bene piuttosto che pascolare per tutto il tour
    Ma alle olimpiadi non si corre per la nazionale?
  2. savutdame:

    Quindi ora Pogacar vince il Tour perchè non ci sono avversari, giusto?
    Ovviamente capisco l'ironia:mrgreen:. In realtà il Pogacar visto finora vince il Tour (e io credo davvero che lo vincerà, nonostante il parere contrario di Stevia) perché è incredibilmente superiore a qualsiasi avversario al mondo in questo tipo di gare.
    Mi piacerebbe tanto vederlo nell'accoppiata Giro-Tour, che secondo me è alla sua portata (l'anno prossimo sarebbe a 24 anni dall'ultima volta).
  3. Ha fatto bene, nelle sue condizioni non avrebbe vinto niente e non poteva neanche essere utile ai compagni.
Articolo precedente

Tour de France 2021 con un solo favorito?

Articolo successivo

TdF 2021: Ben O’Connor vince la 9^ tappa

Gli ultimi articoli in News