Con Chris Froome a caccia del 5° titolo e Geraint Thomas della riconferma il Team Sky si presenterà al prossimo Tour de France con tutte le punte al gran completo, compresi anche Wout Poels e Michal Kwiatkowski che hanno nel mirino in particolare la Liegi, ma per il polacco anche il Dauphiné.

Per il Giro d’Italia pare scontato che il capitano sarà Egan Bernal, ma meno scontata pare essere la formazione che lo supporterà, che da quanto si apprende pare sarà tutta composta dal vivaio di giovani(ssimi) della squadra britannica. Oltre alla certa presenza di Gianni Moscon, anche lui con ambizioni in rosa, pare saranno della partita anche i 21enni Ivan Sosa e Pavel Sivakov. In particolare il franco-russo (nato a S.Donà di Piave) pare voglia fortemente riscattare la Vuelta abbandonata per una caduta l’anno scorso, e mettersi in mostra sulle strade italiane come fece nella vittoria al Giro U23 nel 2017.

Ad alzare l’età media della Sky al Giro pare ci sarà anche il 23enne Tao Geoghegan-Hart.