Van Aert ha vinto la 111a Milano-Sanremo

112

[Comunicato stampa]  Il corridore belga primo al traguardo davanti ad Alaphilippe e Matthews.

Sanremo, 8 agosto 2020 – Il corridore belga Wout van Aert (Team Jumbo – Visma) ha vinto la Milano-Sanremo presented by Vittoria, prima Classica Monumento della stagione, davanti a Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick-Step). Terzo Michael Matthews (Team Sunweb) che completa il podio.

PODIO FINALE
1 – Wout van Aert (Team Jumbo – Visma) – 305 km in 7h16’09”
2 – Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick-Step) s.t.
3 – Michael Matthews (Team Sunweb) a 2″

Wout van Aert, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È incredibile vincere la Milano-Sanremo dopo aver conquistato la Strade Bianche. Sul Poggio ero al limite, Alaphilippe ha attaccato prima di quando mi aspettassi; non sono riuscito a stargli a ruota e ho dovuto inseguirlo. Ha corso molto bene, per fortuna avevo ancora abbastanza energia e sono riuscito a batterlo allo sprint. Per me è una ripartenza di stagione bellissima.”

Commenti

  1. alespg:

    Ce ne sono almeno altri 3-4 che possono rompergli le uova nel paniere, ed i "vecchi" comunque non sono ancora da buttare. Secondo me, dalla loro, sia a WVA che Evenepoel hanno l'età, sono entrati in condizione subito, mentre i trentenni (e passa) avranno bisogno di qualche settimana ancora. Nel frattempo, leggeranno la targa.
    Per quanto riguarda questa stagione sono d'accordo.
    Però Evenpoel dovrebbe essere al secondo anno di u23 e già corre da capitano nei pro con quell'autorevolezza.
    Se però penso ai prossimi 10 anni, forse (tengo l'avverbio che la vita è strana e di certezze ne ho poche) è veramente il nuovo cannibale
  2. gibo2007:

    L'unico motivo per cui VA é rientrato é perché era più lucido. La bici c'entra nulla.
    Se avesse avuto la disc li avrebbe lasciati sul posto :-P
Articolo precedente

Fabio Jakobsen è uscito dal coma

Articolo successivo

Van Aert polivalente da classiche

Gli ultimi articoli in News