Vincenzo Nibali ha vinto Il Giro di Sicilia

Vincenzo Nibali ha vinto Il Giro di Sicilia

Piergiorgio Sbrissa, 01/10/2021

Mascali, 1 ottobre 2021 – Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo) ha vinto Il Giro di Sicilia Eolo. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Alejandro Valverde (Movistar Team) e Alessandro Covi (UAE Team Emirates).

Il corridore siciliano della Trek-Segafredo si è aggiudicato in solitaria l’ultima tappa, la Sant’Agata di Militello – Mascali, di 180km, davanti a Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec) e Alessandro Covi (UAE Team Emirates).

CLASSIFICA GENERALE
1 – Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo)
2 – Alejandro Valverde (Movistar Team) a 46″
3 – Alessandro Covi (UAE Team Emirates) a 49″

LE MAGLIE

  • Maglia Giallo Rossa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Regione Siciliana – Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti –Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates) 
  • Maglia Verde Pistacchio, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Valsir – Cristian Scaroni (Gazprom-Rusvelo)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Work Service Group – Alessandro Covi (UAE Team Emirates)
RISULTATO DI TAPPA
1 – Vincenzo Nibali (Trek – Segafredo) – 180 km in 4h24’29”, media 40.834 km/h
2 – Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec) a 49″
3 – Alessandro Covi (UAE Team Emirates) s.t.

Il vincitore de Il Giro di Sicilia Eolo, la Maglia Giallo Rossa Vincenzo Nibali, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Vincere qui, sulle strade dove pedalavo da bambino, è speciale. Sento un’emozione indescrivibile. Conoscevo queste strade, sopratutto la discesa finale. Vedere amici e tifosi è stato bellissimo, non riesco a trovare le parole per descrivere quello che sento. Era da un po’ che non riuscivo a centrare un successo. Ho provato ad avvantaggiarmi sull’ultima salita, sentivo alla radio che il vantaggio restava costante, conoscevo bene la discesa finale e ho cercato di spingere a tutta fino al traguardo.
Questo successo mi da morale e fiducia per Il Lombardia di settimana prossima.”

Commenti

  1. bastianella31:

    Never sarebbe bellissimo, anche solo una tappa in qualche Giro, una frullata mentre spinge il carrello della spesa o guarda la pipa altrui...
    Un pö l'etä, un pö (tanto) l'incidente, credo che il miglior Chris lo possiamo guardare solo su Youtube.
    Come per ogni campione che arriva a "fine corsa", spiace sempre un sacco...
    L'umlaut che ti parte in automatico è meraviglioso :mrgreen:
  2. bicilook:

    Froome ormai porta a spasso la maglia che indossa...dopo quella caduta si è spenta la luce...secondo me non ha più la carica agonistica per gareggiare.
    che possa tornare fisicamente (nel senso letterale) quello di prima è impossibile, che possa tornare su quei livelli invece è solo improbabile.
    l'ho visto dal vivo al TdF e quello che mi sento di dirti che di carica per provare a tornare forte ne ha da vendere!