Vuelta 2016: assolo di Geniez

Alexandre Geniez (FdJ) ha vinto in solitaria la terza tappa, tra Marin e Dumbria-Mirador de Ezaro (176,4 km), della Vuelta España 2016.

Cqee1WhWAAA-IuQ

Tappa vallonata piena di insidie, come il terribile Mirador de Ezaro, con punte al 30%, su cui Geniez ha saputo prima andare in fuga con sette altri, e poi resistere al ritorno di Ruben Fernandez (Movistar) a 21″, che in compenso si è vestito con la maglia rossa. Terzo Valverde (movistar) a 26″.

Da segnalare l’abbandono di Warren Barguil (Giant-Alpecin) e la défaillance proprio sull’ultima salita di Alberto Contador (Tinkoff) che si è attardato di 28 secondi su Chris Froome (Sky) e 22″ su Nairo Quintana (Movistar).

Articolo precedente

Vuelta 2016: Gianni Meersman allo sprint

Articolo successivo

[Test] Canyon Endurace CF SLX disc 9.0

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…