Chris Froome (Sky) ha consolidato come previsto la propria leadership vincendo come previsto la cronometro individuale di 42km prevista per oggi, che gli ha permesso di relegare gli inseguitori a più di due minuti. Come Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) il quale ha conservato la seconda piazza, ma concedendo 57″ al britannico . Il solo che ha tenuto testa è Wilco Kelderman (Sunweb) che ha preso la seconda posizione di tappa a 29″ da Froome, portandolo sul podio a spese di Ilnur Zakarin (Katusha-Alpecin).

DI-LnJzXcAAgOkZ

Da evidenziare la bella prestazione di Alberto Contador (Trek), alla sua ultima crono in carriera, che risale al 5° posto in classifica generale. In particolare per la débacle di Esteban Chaves (Orica-Scott).

Restano però ancora da affrontare le rampe >20% di Los Machucos e Angliru tra mercoledì e sabato. Due tappe che possono ribaltare completamente ogni classifica.