News #Everesting

8848 metri di dislivello in impennata

8848 metri di dislivello in impennata

Piergiorgio Sbrissa, 22/06/2020

Manuel Scheidegger ha percorso 8848mt di dislivello a Steffiburg (Svizzera) impennando sulla ruota posteriore per tutta la durata della salita.

Manuel Scheidegger ama il ciclismo, ma in impennata, e con le sue prestazioni Scheidegger raccoglie fondi per un progetto caritatevole in Nepal. Pertanto l’ovvia conclusione è stata provare un Everesting in impennata. Scalare il totale dei metri di dislivello per raggiungere la vetta dell’Everest percorrendo una stessa salita più volte.

Nessuno aveva mai provato un un Everesting su una ruota sola: oltre alla fatica fisica si aggiunge anche la fatica per la parte superiore del corpo e la concentrazione per mantenere l’equilibrio per oltre 20 ore consecutive.

Con il suo Everesting in impennata Manuel Scheidegger ha raccolto fondi per il progetto Wheels4Nepal.ch grazie al quale i bambini di strada di Pokhara, in Nepal, potranno avere l’opportunità di intraprendere un percorso formativo costruendo un laboratorio di riparazioni di bici.

 

Commenti

  1. jacknipper:

    imprese simili le ha fatte il nostro https://www.magicotempe.com/ , sempre per beneficenza, ma tutte le volte ho letto critiche del tipo "non è ciclismo", "va bene al circo" e simili
    speriamo a questo giro le critiche vengano risparmiate
    D'accordo.
    E' un numero da circo al 100%. Non è ciclismo.
    Lo fa per beneficienza (anche se non ho mai capito come mai la gente per fare beneficienza deve organizzare spettacoli, concerti, numeri da circo, ecc ecc...). Forse il popolo per essere convinto a donare ha bisogno di vedere uno spettacolo? Non è meglio parlarne chiaramente dei temi da supportare, dei progetti da finanziare, e cercare fondi mediante informazione?
    Boh, funzionerà di certo, visto che molti che cercano fondi provano in qualche modo a fare spettacolo. Un'altra volta: magie del marketing!