Ritornano gli abbuoni negli sprint intermedi al Tour

Ritornano gli abbuoni negli sprint intermedi al Tour

29/03/2018
Whatsapp
29/03/2018

Tornano gli abbuoni durante le tappe al Tour de France, come annunciato dal direttore di corsa Thierry Gouveanu. I secondi bonus saranno di 3″, 2″ ed 1″ e saranno attribuiti ai corridori in occasione di uno sprint intermedio per tappa tra il 30° e l’8° chilometro dall’arrivo. Questi sprint non ci saranno dalla 10^  tappa in avanti, quando inizieranno le montagne.

Thierry Gouvenou: “Abbiamo deciso di rimettere i bonus intermedi, e sarà un plus per gli attaccanti. Questi sprint non saranno per forza situati su parti in piano, ma in posti strategici“.

I bonus di 10″, 6″ e 4” saranno mantenuti negli arrivi di tappa.

16
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
16 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
sofiyabradipusGamba_trisamuelgolMaxfire Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
D
Member
doublet

…ma non si chiamavano abbuoni?

Maxfire
Member
Maxfire

Sagan sara contento. E l unico che li puo prendere in qualsiasi punto del percorso.
Sicuramente le tappe saranno meno noiose.

Andrea Sicilia
Editor
Maxfire

Sagan sara contento. E l unico che li puo prendere in qualsiasi punto del percorso.
Sicuramente le tappe saranno meno noiose.

Non credo Sagàn se ne faccia molto. Non fa mica classifica generale. Gli abbuoni influenzano quella.
Per la maglia verde non servono.
In generale faccio un pò fatica a capire a cosa servano. X movimentare la corsa forse servirebbero più dei premi in denaro ai traguardi intermedi. Non credo che gli uomini di classifica x 3-2-1 secondo nella prima metà del Tour stiano a sfondarsi o a rischiare.;nonzo%

Maxfire
Member
Maxfire

samuelgol Non credo Sagàn se ne faccia molto. Non fa mica classifica generale. Gli abbuoni influenzano quella. Per la maglia verde non servono. In generale faccio un pò fatica a capire a cosa servano. X movimentare la corsa forse servirebbero più dei premi in denaro ai traguardi intermedi. Non credo che gli uomini di classifica x 3-2-1 secondo nella prima metà del Tour stiano a sfondarsi o a rischiare.;nonzo% Avevo capito male pensavo fossero utili alla maglia verde. Concordo che per la generale non da nulla in piu. Poi un tour vallonato senza grandi salite magari Sagan ci puo fare… Read more »

Andrea Sicilia
Editor
Maxfire

Avevo capito male pensavo fossero utili alla maglia verde. Concordo che per la generale non da nulla in piu.
Poi un tour vallonato senza grandi salite magari Sagan ci puo fare un pensiero alla maglia gialla. :):)

Per la maglia verde ci sono i punti dei traguardi intermedi e quelli credo ci siano sempre stati.
Per la maglia gialla a Sagàn, forse sarebbe nelle sue corde, magari con un certo tipo di percorso, ma non ora. Ci si dovrebbe preparare appositamente, facendo qualcosa di diverso da quel che fa ora e calando anche qualche kg.

Gamba_tri
Member

Animano la corsa nella prima metà, se non piazzano crono che determinano la classifica in modo netto.

Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app

bradipus
Member
Gamba_tri

Animano la corsa nella prima metà, se non piazzano crono che determinano la classifica in modo netto.

Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app

c'è una cronosquadre di 35 km alla terza tappa… https://www.letour.fr/en/overall-route

sofiya
Member
samuelgol

Per la maglia verde ci sono i punti dei traguardi intermedi e quelli credo ci siano sempre stati.
Per la maglia gialla a Sagàn, forse sarebbe nelle sue corde, magari con un certo tipo di percorso, ma non ora. Ci si dovrebbe preparare appositamente, facendo qualcosa di diverso da quel che fa ora e calando anche qualche kg.

Per la maglia gialla dovrebbero piazzare tre tappe di Mtb! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Andrea Sicilia
Editor
sofiya

Per la maglia gialla dovrebbero piazzare tre tappe di Mtb! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Ne basterebbe una. Darebbe probabilmente distacchi abissali a tutti, sufficienti a gestire il vantaggio. Si tenga presente che a crono, anche se non sembra, perchè non le tira mai nei GT, essendo che non ha senso farlo, credo sia già competitivo quasi al top.

Andrea Sicilia
Editor

Ser pecora Mi pare che qui siamo alla speculazione più spinta 🙂 Di Sagan in mtb si parla per la storia delle olimpiadi, ma nel WT ce ne sono vari che vengono dal mondo della mtb. Tanto per fare due nomi: Aru e Froome. Aru tra l'altro in discesa in mtb è un manico notevole. A tempo perso va in mtb anche gente come Valverde e Nibali… ps Sagan nelle crono lunghe non credo sia competitivo con i migliori, a meno che non cambi completamente preparazione Speculazione spinta? Sicuramente si. Discorsi da bar allo stato puro anche perché dubito di… Read more »

Andrea Sicilia
Editor

Ser pecora Non ne ho idea. Che sia fortissimo è banale dirlo, ma non è che ogni volta che tocca la bici gli altri si scansano…e finora le sua carriera si è principalmente costruita su vittorie negli sprint. In gare con tanto dislivello e salite ripide, come il Lombardia ad es., ha collezionato solo ritiri……….. Insomma……mi par riduttivo dire che la sua carriera sono principalmente gli sprint. Il primo mondiale no. Il Fiandre no. Ne cito 2 grosse. Ma parecchie altre hanno detto che è ben più di uno sprinter (ricordo la tappa della Tirreno dello scorso anno, vinta in… Read more »

sofiya
Member

La mia era una battuta, ma ma pensa che bello se si potesse fare un tour con un paio di tappe in mtb. E poi già che ci siamo anche una crono stradale nel mondiale xc. su sagan si può dire tutto ma ha un solo difetto, non è italiano. Anzi penso che la sua popolarità sia trasversale perché viene da un paese che non lo caga nessuno. Se fosse stato francese non avrebbe avuto tanti seguaci in paesi, per così dire, rivali.

Gamba_tri
Member

Se ci fossero ancora i giri e le vuelta disegnate per Saronni (altro sprinter vincitore di GT) e Moser Sagan potrebbe dire la sua, come Kelly in una vuelta.