Al Giro d’Italia c’è anche Chef Sagan

8

[Comunicato stampa] Dopo essersi immerso nella cultura italiana alla Pinacoteca di Brera il fuoriclasse slovacco della BORA – hansgrohe si cimenta ai fornelli e diventa “Chef Sagan” preparando piatti tipici della cucina italiana.

DALLA PINACOTECA DI BRERA ALLA SCALA PASSANDO PER LA MODA E LA BUONA CUCINA
Dopo anni di studio e preparazione sulle eccellenze e talenti italiani universalmente riconosciuti, finalmente Peter Sagan è pronto per dimostrare quanto sia diventato esperto di Italia: Arte, Musica, Cucina, Moda. Un viaggio nel cuore dei punti di forza del Bel Paese, dando visibilità a luoghi e talenti italiani, dalla Pinacoteca di Brera, al Teatro alla Scala, passando per l’atelier Ermenegildo Zegna, e la tradizione culinaria.

Peter è pronto per il Giro d’Italia

Commenti

  1. È troppo simpatico!!!
    Certo a molti non "esalta" al 100% perchë se non vinci i grandi giri non sei "il Top" ma, oltre ad esser un forte ciclista spesso concede "numeri" ai tifosi che non fanno altro che avvicinare la gente a questo Sport.
    Ce ne vogliono di personaggi divertenti, oppure tutto diventa asettico e sterile, direzione in cui stanno per esempio andando Calcio e F1 (Imho).

    Poi corre pure per la squadra della mia provincia!!!
Articolo precedente

Campenaerts in altitudine estrema

Articolo successivo

Quintana investito da un’auto

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…