Alcune statistiche dei grandi giri

Alcune statistiche dei grandi giri

16/10/2019
Whatsapp
16/10/2019

Le medie sono calate“, “oggi vanno più piano” sono alcune affermazioni che sono entrate nelle discussioni da bar quotidiane del ciclismo.

Ma è vero? Ecco alcuni grafici ottenuti dopo aver inserito i dati dei 3 grandi giri degli ultimi 20 anni riguardanti i chilometraggi e le medie orarie. Cominciamo con la lunghezza totale di ogni grande giro:

Comparandoli si nota come la Vuelta mediamente sia sempre stata più corta. Mentre il Tour è quello più lungo, ma con vari “picchi” distribuiti abbastanza regolarmente.

 

Ed ora passiamo alle velocità medie nello stesso arco temporale:

Comparate tra grandi giri:

Correliamo per ogni giro lunghezza a velocità media:

Tour de France

Giro d’Italia

Vuelta

La lunghezza totale però nasconde delle insidie, principalmente perché niente dice del dislivello. I dati dei dislivelli totali di ogni grande giro sono difficili da trovare (o calcolare), in particolare per i più in la nel tempo. Il trend però pare evidentemente in crescita. Qui la classifica per metri di dislivello degli ultimi giri:

Commenti

  1. La media oraria secondo me nelle tappe dei grandi giri non è collegata così direttamente al dislivello, almeno non come nei giri dei comuni mortali. Dipende principalmente dalle tattiche che si sviluppano in quella tappa.
    E poi dopo la salita c'è quasi sempre la discesa...
    Piuttosto la contrazione dei km totali dipende a mio avvio, almeno in Italia, alla difficoltà sempre maggiore di reperire comuni disposti a investire.