Chris Anker Sørensen morto in un incidente stradale

39

L’ex professionista danese Chris Anker Sørensen è morto ieri a 37 anni vittima di un incidente stradale. Secondo il sito belga Sporza Sørensen sarebbe stato urtato da un’automobile mentre era in bicicletta.

Anker Sørensen dopo la carriera professionistica era diventato un commentatore televisivo, e si trovava in Belgio proprio per commentare i mondiali su strada di Leuven che iniziano oggi.

Anker Sørensen in 13 anni di carriera ha ottenuto 5 vittorie in carriera, tra cui l’acuto della vittoria alla 8^ tappa del Giro d’Italia 2010.

Condoglianze alla famiglia.

 

 

Commenti

  1. sembola:

    Paragone corretto da tutti i punti di vista, anche per rimarcare che la stragrande maggioranza di chi gira con un'arma al fianco non la usa mai nell'arco di una carriera lavorativa.
    Poi però ci sono quelli a cui vengono concesse armi per fini sportivi, e i numeri cambiano. Ne sanno qualcosa le loro mogli/fidanzate, purtroppo. Continuare a concedere armi a questa gente è una pessima idea.
  2. E' vero, arroganza, prepotenza e mancato rispetto delle regole di base la fanno da padrone, quanti autisti parlano al telefono guidando? E le frecce ormai le usano solo gli indiano d'america. Pero' purtroppo ho anche visto genitori pedalare in mezzo alla strada col bambino nel seggiolino chiaccherando amabilmente allo smartphone!
Articolo precedente

La Movistar e Lopez si separano

Articolo successivo

Mark Cavendish ha raggiunto un accordo con Lefévère

Gli ultimi articoli in News

Attenzione ai siti fake

Nelle ultime settimane sono apparsi online dei falsi siti web creati da truffatori desiderosi di fare…