Elia Viviani sotto esame medico per anomalie cardiache

Elia Viviani sotto esame medico per anomalie cardiache

Piergiorgio Sbrissa, 20/01/2021

Secondo la Gazzetta dello Sport Elia Viviani ha lasciato il Training Camp della Cofidis domenica scorsa per approfondire tramite esami medici delle anomalie nel ritmo cardiaco riscontrate in allenamento.

Viviani è esaminato dal professor Antonio Dello Russo, primario della clinica di Cardiologia e Aritmologia agli ospedali riuniti di Ancona. Dello Russo è lo stesso esperto che sta valutando Diego Ulissi per la miocardite ed ha applicato uno stent a Mario Cipollini nel 2019.

Si attende un comunicato ufficiale da parte della squadra francese.

Commenti

  1. Il problema è che se il disturbo è estemporaneo non c'è attualmente modo di tracciarlo se non mettendo un Holter fisso (che per i comuni mortali non esiste) finché si presenta il disturbo oppure facendo un test sotto sforzo che duri finché l'elettrocardiogramma registra l'anomalia cardiaca magari dopo 2 ore...(anche questo per le persone normali è impossibile...)
    Ora pare che i nuovi Smartwatch di Apple siano in grado di registrare un vero elettrocardiogramma nel momento in cui ce n'è bisogno ma anche qui ci sono dei limiti di affidabilità dato che l'elettrodo è solo uno e sul polso e non una decina come una vero ECG