Giacomo Nizzolo è campione italiano per la seconda volta

Giacomo Nizzolo è campione italiano per la seconda volta

24/08/2020
Whatsapp
24/08/2020

Giacomo Nizzolo (NTT) si è regalato il secondo titolo nazionale in carriera battendo in volata Davide Ballerini (Deceuninck-QuickStep) e Sonny Colbrelli (Bahrain-McLaren).

Il brianzolo è stato bravo a sfruttare la partenza lunga di Colbrelli e poi a saltare fuori dalla ruota di un ottimo Ballerini. Grandi apprezzamenti da tutti per il giovane Andrea Bagioli (Deceuninck), del 1999, arrivato 8°.

 

Nei Paesi Bassi è stato Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) ad imporsi in solitaria davanti Nils Eekoohf (Sunweb) e Timo Rosen (Jumbo-Visma).

Terzo titolo nazionale per Arnaud Démare (Groupama) che ha battuto senza problemi la concorrenza supportato da una nutritissima squadra. 2° Bryan Coquard, 3° Julian Alaphilippe.

Il nuovo campione spagnolo è Luis-Leon Sanchez (Astana). Quello danese Kaspar Asgreen (Deceuninck).

Vincitore a sorpresa in Germania è Marcel Meisen (Alpecin-Fenix) il quale ha battuto Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ed il compagno di squadra Alexander Krieger.

Sorpresa in Lussemburgo con la vittoria di Kevin Geniets (Groupama) su Bob Jungels (Deceuninck).

In slovacchia vittoria di Juraj Sagan (Bora-Hansgrohe) sul compagno di squadra Erik Baska .

 

Commenti

  1. samuelgol:

    Mi ricorda quanto detto da un utente 15 gorni fa nell'occasione dell'incidente di Jackobsen, che sosteneva che loro sanno sempre dove sono gli avversari e non gli capita quasi mai ad esempio di perdere per troppa convinzione di aver vinto. Ipse dixit.
    se ti riferisci a me,posso anche riconfermartelo........la frase " non gli capita quasi mai ad esempio di perdere per troppa convinzione di aver vinto" significa cosa secondo te??ovvio che puo' capitare di perdere per troppa convinzione( di casi ne abbiamo diversi) ma di volate ne fanno parecchie.......diciamo che per un 5% puoi non accorgerti......ecco ieri fa' parte di questo 5%( che probabilmente e' anche meno) ma resta il fatto che e' stato mona.....perche' appunto farsi fregare cosi non e' che capiti tutti i giorni
  2. Zac36100:

    è stato emozionante vedere la gara sulle mie zone e l'arrivo a Cittadella, dove lavoro da 8anni...
    Dicono che potrebbero fare di questa gara una Classica, mi pare una bella idea ma rivedrei un pochino il percorso perchè un pò "contorto"
    Credo che in molte parti d'italia ci sarebbero i presupposti per creare delle gare eccelenti , fino ad arrivare ad un livello da " classica"....
    Da amante del ciclismo ,e abitando in zona , per me un giorno con poco traffico e silenzio , vedere gente lungo il percorso che aspetta ed
    applaude gli atleti è una cosa meravigliosa ..... ma non credo che tutti la pensino come me :mrgreen:

    Poi non conosco le grane economiche/organizzative/concessioni amministrative che comporti organizzare un'evento così.....

    I miei complimenti a tutti gli organizzatori , spettacolo....
  3. Zac36100:

    é noto che i ciclisti non brillino per intelligenza e cito @jan80 che ha usato una perfetta espressione veneta: [...che mona...]
    per la spiegazione vedetevi un video di RobyBragotto
    [MEDIA=youtube]8rfYUngrTnU[/MEDIA]
    Ghe sboro :))): :))): :))):