Giacomo Nizzolo è campione italiano per la seconda volta

14

Giacomo Nizzolo (NTT) si è regalato il secondo titolo nazionale in carriera battendo in volata Davide Ballerini (Deceuninck-QuickStep) e Sonny Colbrelli (Bahrain-McLaren).

Il brianzolo è stato bravo a sfruttare la partenza lunga di Colbrelli e poi a saltare fuori dalla ruota di un ottimo Ballerini. Grandi apprezzamenti da tutti per il giovane Andrea Bagioli (Deceuninck), del 1999, arrivato 8°.

 

Nei Paesi Bassi è stato Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) ad imporsi in solitaria davanti Nils Eekoohf (Sunweb) e Timo Rosen (Jumbo-Visma).

Terzo titolo nazionale per Arnaud Démare (Groupama) che ha battuto senza problemi la concorrenza supportato da una nutritissima squadra. 2° Bryan Coquard, 3° Julian Alaphilippe.

Il nuovo campione spagnolo è Luis-Leon Sanchez (Astana). Quello danese Kaspar Asgreen (Deceuninck).

Vincitore a sorpresa in Germania è Marcel Meisen (Alpecin-Fenix) il quale ha battuto Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) ed il compagno di squadra Alexander Krieger.

Sorpresa in Lussemburgo con la vittoria di Kevin Geniets (Groupama) su Bob Jungels (Deceuninck).

In slovacchia vittoria di Juraj Sagan (Bora-Hansgrohe) sul compagno di squadra Erik Baska .

 

Commenti

Articolo precedente

Leonardo Basso positivo al coronavirus

Articolo successivo

Nuova Rose Backroad AL

Gli ultimi articoli in News