La Israel Cycling Academy assorbe la Katusha-Alpecin

La Israel Cycling Academy assorbe la Katusha-Alpecin

26/09/2019
Whatsapp
26/09/2019

Secondo il quotidiano Het Nieuwsblad, dal 1° febbraio 2020 la squadra Continental Israel Cycling Academy assorbirà la Katusha-Alpecin rilevandone la licenza World Tour.

Degli attuali 11 corridori sotto contratto con la Katusha però solo 7 rimarrebbero nella nuova squadra (il limite massimo per squadra dal 2020 sarà di 30 corridori). Tra questi il quotidiano belga da come sicuri Niels Politt, arrivato 2° alla Paris-Roubaix di quest’anno e che rappresenta un grande affare per questa nuova squadra visto che è sotto contratto sino alla fine della prossima stagione per uno stipendio che secondo il quotidiano è decisamente basso, in particolare rispetto le offerte che gli stanno arrivando da altre squadre, come la Deceuninck. Incerti Jens Debusschere e Jenthe Biermans. Per gli altri, in particolare Alex Dowsett e Dimitriy Strakhov pare non ci sarà spazio. Da vedere quindi anche la sorte di corridori come Rick Zabel, Ian Boswell, Dani Navarro, ed i nostri Enrico Battaglin e Matteo Fabbro. E trovare un nuovo contratto in una fase cosi avanzata della stagione non sembra facile.

Rispondi

Devi fare il Login per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Notificami