La Israel Cycling Academy assorbe la Katusha-Alpecin

La Israel Cycling Academy assorbe la Katusha-Alpecin

26/09/2019
Whatsapp
26/09/2019

Secondo il quotidiano Het Nieuwsblad, dal 1° febbraio 2020 la squadra Continental Israel Cycling Academy assorbirà la Katusha-Alpecin rilevandone la licenza World Tour.

Degli attuali 11 corridori sotto contratto con la Katusha però solo 7 rimarrebbero nella nuova squadra (il limite massimo per squadra dal 2020 sarà di 30 corridori). Tra questi il quotidiano belga da come sicuri Niels Politt, arrivato 2° alla Paris-Roubaix di quest’anno e che rappresenta un grande affare per questa nuova squadra visto che è sotto contratto sino alla fine della prossima stagione per uno stipendio che secondo il quotidiano è decisamente basso, in particolare rispetto le offerte che gli stanno arrivando da altre squadre, come la Deceuninck. Incerti Jens Debusschere e Jenthe Biermans. Per gli altri, in particolare Alex Dowsett e Dimitriy Strakhov pare non ci sarà spazio. Da vedere quindi anche la sorte di corridori come Rick Zabel, Ian Boswell, Dani Navarro, ed i nostri Enrico Battaglin e Matteo Fabbro. E trovare un nuovo contratto in una fase cosi avanzata della stagione non sembra facile.