La randonneè più estrema delle Alpi. Il 22 giugno il Tour Blanc Rando. 10.000m di dislivello

La randonneè più estrema delle Alpi. Il 22 giugno il Tour Blanc Rando. 10.000m di dislivello

02/04/2012
Whatsapp
02/04/2012

[COMUNICATO STAMPA]
La randonneè più estrema delle Alpi. Il 22 giugno il Tour Blanc Rando. 10.000m di dislivello
La prima edizione del 2010 fu una vera sfida, per i ciclisti, ma soprattutto per l’organizzatore. Proporre una randonnée che girasse attorno al massiccio del Monte Bianco, percorrendo 600km e scalando oltre 10.000m di dislivello, attraversando Italia, Francia e Svizzera sembrava una follia. Invece riscosse parecchio successo e i partecipanti (alcuni coraggiosi) la trovarono entusiasmante e terribilmente affascinante.

Venne riproposta l’anno successivo e l’entusiasmo dei veterani contribuì a farne promozione portando alla partenza un numero di ciclisti ben maggiore.

Oggi mancano poco più di due mesi a venerdì 22 giugno, data in cui partiranno i primi concorrenti per la 3a edizione della Tour Blanc Rando 2012 – Extreme Rando.


Saranno due le partenze previste: la prima alle ore 22.00 di venerdì, con un tempo limite di 50 ore assegnerà il brevetto SuperRandonée ARI, e la seconda sabato 23 giugno dalle 6.30 alle ore 7.30 con un tempo limite di 40 ore, per chi vorrà conseguire il brevetto ACP-BRM.

In entrambe i casi la prova sarà valida come qualificazione alla 1001Miglia.

La prova sarà valida anche per la Challange Randonnée Extreme Italia.

I partenti previsti saranno molti di più, anche grazie al un minimo di addolcimento delle altimetrie che la lasciano comunque in testa alla classifica delle randonnée più impegnative delle Alpi.

Non è facile raccontare in poche righe 600km di emozioni, ma con più calma si può andare a leggere i racconti di alcuni partecipanti delle precedenti edizioni al link: tourblancrando.it/2012/it/racconti-del-viaggio.htm.

Per maggiori info: tourblancrando.it

 

POTRESTI ESSERTI PERSO