Orbea alza i prezzi 2022

43

Orbea alza i prezzi nel 2022. L’azienda basca non le manda a dire e affronta le conseguenze di una comunicazione diretta ai propri clienti e potenziali tali, cosa che aveva già fatto nel 2021.

[Comunicato stampa] Orbea si adatta ad un nuovo scenario e aggiorna le sue tariffe

  • L’incremento del costo delle materie prime, del trasporto e la discontinuità o la mancanza delle fornitura sono i motivi che hanno portato il marchio basco a prendere questa decisione.
  • L’azienda fa un ulteriore sforzo e mantiene i prezzi delle biciclette già prenotate dagli utenti e confermati dal proprio rivenditore nel sistema di Orbea. 

Dall’arrivo della pandemia, l’economia mondiale sta subendo colpi continui che riguardano tutti i settori, incluso quello della bicicletta. Con trasparenza, Orbea comunica i motivi che l’hanno portata a prendere la decisione di aumentare i prezzi delle proprie biciclette:

  • All’aumento costante del prezzo delle materie prime, come l’alluminio, l’acciaio e il carbonio, si aggiunge quello dei combustibili, che da mesi è sempre più alto.
  • Anche i costi di trasporto hanno subito un aumento smisurato dovuto alla scarsità di container, navi e alla congestione dei porti. 
  • Il settore del ciclismo, come altri, subisce discontinuità o mancanza di fornitura dei componenti che ci obbligano a modificare le specifiche o a cercare alternative simili cercando sempre di mantenere la qualità. 

Orbea, a differenza di altri marchi del settore, ha cercato di non applicare l’aumento dei prezzi, ma alla fine è stata costretta a modificare le sue tariffe per quest’anno. 

“Siamo un’azienda che mantiene un impegno nei confronti della comunità di utenti e dei nostri negozi. Controlliamo costantemente l’evoluzione del mercato e abbiamo cercato di evitare a tutti i costi questo aumento, ma la tendenza di incremento dei costi non muta”, dichiara Gonzalo García de Salazar, Global Sales Manager dell’azienda. 

Allo scopo di minimizzare l’impatto sia per i rivenditori che per gli utenti, Orbea ha adottato misure e ha fatto un ulteriore sforzo mantenendo i prezzi invariati delle biciclette prenotate dagli utenti e confermate dai propri rivenditori nel sistema di prenotazione Orbea. 

“È stata una decisione difficile per Orbea, viste le conseguenze che ha sia per i nostri negozi che per la comunità di ciclisti che hanno fiducia nel nostro marchio, e comprendiamo cosa ciò significhi.”, conclude García de Salazar. 

Orbea

 

Commenti

  1. RicktheQuick:

    questo è verissimo però ci sono due valutazioni affiancate:
    1-nel 2016 comprai una zero.7 record. 6900 euro
    2-nel 2019 (non solo pre boom dei costi, ma pure pre-pandemia) la top di gamma wilier aveva già sfondato comodamente i 10'000 (+40%...)
    3-se aumentano i costi delle materie prime, aumenta il prezzo del prodotto finito, è inevitabile. io sono curioso di vedere fin quando riusciranno a venderle le biciclette nuove. a inizio '20 le biciclette "top" costano il doppio secco di quanto costavano all'inizio dei '10, con 10 anni di stagnazione dell'inflazione e 6 mesi di esplosione del costo delle materie prime. io mi sono già imposto di non comprare mai più una bicicletta di alto livello coi soldi miei (se li vinco o se li trovo in una valigetta nella cuccia del cane, magari sì), considerato pure come si svalutano, ma mi stupirei ad essere l'unico ad essere arrivato a un livello di esasperazione tale.
    2013 Compro Specialized Tarmac SL4 Dura Ace € 6.500
    2016 Compro specialized Tarmac SL 5 Dura Ace € 7.500
    2018 Compro Specialized Tarmac SL6 Dura Ace DI2 € 8.000
    Le ho ancora tutte.
    2021 Specialized Tarmac SL7 Dura Ace DI2 listino € 13.000...la lascio in negozio....
    Tutte top di gamma ma + 5.000 euro in 3 anni ed il DI 2 e' uguale...è da fuori di testa
  2. comprensibile e prevedibile la loro posizione, almeno non han fatto la porcata di ritoccare i prezzi sul giá ordinato
  3. PicoPirata:

    2013 Compro Specialized Tarmac SL4 Dura Ace € 6.500
    2016 Compro specialized Tarmac SL 5 Dura Ace € 7.500
    2018 Compro Specialized Tarmac SL6 Dura Ace DI2 € 8.000
    Le ho ancora tutte.
    2021 Specialized Tarmac SL7 Dura Ace DI2 listino € 13.000...la lascio in negozio....
    Tutte top di gamma ma + 5.000 euro in 3 anni ed il DI 2 e' uguale...è da fuori di testa
    non so, io feci una valutazione nel 2019 che fu questa:

    1-2016. compro la bici a 6900 euro
    2-2019. la mia viene valutata 2000 euro dal negoziante(ovviamente a privato valeva di più, ma mi serve il punto). svalutazione 70%
    3-2019. bicicletta equivalente prezzata a 10'000 euro. c'erano i dischi. quindi circa +40% per la stessa "top di gamma"
    4-2019. faccio una valutazione. per avere la nuova bicicletta devo dare indietro la mia ed aggiungere 8k euro, cioè circa il 115% del prezzo totale che pagai con la precedente.

    vediamo:
    1-2016. compro un'audi a4. 40'000 euro
    2-2019. si svaluta del 70%. vale 12'000 euro (e già qui siamo fuori dal mondo)
    3-2019. la nuova audi a4 vale il 40% in più, cioè viene venduta a 56'000 euro (!!!). ha un progresso tecnico equiparabile ai dischi. diciamo che è ibrida (la differenza di progresso tecnologico è abissale, ma va beh)
    4-2019. io quindi do indietro la mia audi a4, aggiungo 45'000 euro e prendo la nuova.

    il secondo scenario è considerato delirio puro da chiunque. un concessionario che ti faccia un discorso del genere lo mandi a quel paese e te ne vai. il mercato delle biciclette di alto livello è diventato questo. in pratica la bicicletta diventa un bene costosissimo da sostituire ed essenzialmente neanche assicurabile, perché se svaluta del 70% in 3 anni, cosa assicuri, le noccioline?
    non riesco veramente a capire come possa stare in piedi un mercato del genere. cioè a chi vendi la seconda top di gamma. come glielo spieghi a uno che ha visto svalutare la sua di 10k euro, di comprarsi la successiva da 15k. boh. mi pare veramente difficile da capire.
Articolo precedente

Canyon presenta le nuove Endurace CF & AL

Articolo successivo

Commozione cerebrale per Nacer Bouhanni

Gli ultimi articoli in News