SRAM lancia il nuovo deragliatore posteriore Red eTap AXS 36T Max

40

[Comunicato stampa] Conquista la più ripida delle salite. Se stai attaccando la salita più ripida mai incontrata oppure stai risparmiando le gambe per la salita conclusiva di una lunga uscita, i rapporti agili aiutano. Il cambio posteriore SRAM RED eTap AXS 36T Max espande le possibilità offerte dal tuo gruppo SRAM RED. Disponibile all’inizio nel gruppo SRAM Force AXS, adesso si può completare una bici equipaggiata dallo SRAM RED con una scala di rapporti inferiore all’1:1. Non c’è scampo per le salite al 20 per cento e per i terreni accidentati.

 

CAMBIO POSTERIORE SRAM RED eTAP AXS 36T MAX
RD-RED-E-D1

Il cambio posteriore SRAM RED eTap 36T Max funziona con la cassetta XG-1270 10-36 ed è compatibile con i pignoni grandi fino al 10-28, in modo da avere sempre a disposizione i rapporti che servono. Si abbina alle corone 1x oppure 2x che si preferiscono per personalizzare i rapporti della propria bici. Il controllo della tensione della catena Orbit, le pulegge X-SYNC e i cuscinetti ceramici assicurano un funzionamento silenzioso e affidabile nelle lunghe uscite.

 

  • La tecnologia X-Range permette una gamma di rapporti più ampia e una successione più fluida tra i pignoni, in modo da trovarsi sempre con il giusto rapporto.
  • Per avere la gamma più ampia si abbina con la cassetta XG-1270 10-36
  • Compatibile con le cassette dal 10-28 al 10-36, con trasmissioni 1x e 2x
  • Compatibile SRAM AXS per una facile personalizzazione
  • Il controllo della tensione della catena con la tecnologia Orbit rende la trasmissione silenziosa e affidabile
  • Motore e trasmissione del segnale migliorati per una cambiata più veloce
  • Pulegge X-Sync più grandi e cuscinetti ceramici per una durata e un’efficienza migliori
  • Compatibile con le attuali batterie eTap 

  

  

AGGIORNAMENTO FINITURA CASSETTA SRAM FORCE XG-1270
CS-XG-1270-D1

Da febbraio le cassette Force modificheranno la loro finitura in Nickel Cromo.

  • La cassetta 10-36 lavora solo con un cambio posteriore RED o Force 36T Max
  • Disponibili nelle dentature 10-28, 10-33 e 10-36 (10-26 non più prodotta)

Commenti

  1. non mi è chiaro come riescano a tenere in tensione la catena con una gabbia apparentemente non così lunga
    immagino abbiano risolto con un movimento più discendente del corpo ;nonzo%
  2. toni77:

    Io ho pedalato con soddisfazione per due anni sulla mia (ex) Gravel con la 11-34 Shimano che fa 11-13-15-17-19-21-23-25-27-30-34.
    Personalmente, non ho mai avuto problemi con i salti di due denti nei rapporti lunghi, molto probabilmente perché giro prevalentemente da solo e non sono condizionato dall’andatura altrui.


    La soluzione a tutti i problemi c’è, ha 13v, inizia per E e finisce per ...kar ;-)
    io sulla mia gravel con su gruppo shimano 6800, guarnitura 50/34, ho messo su una cassetta SRAM 11-36 e funziona senza problemi senza aver dovuto cambiare nulla altro...
  3. desperados988:


    Ho letto in giro che dovrebbe uscire una versione di force detta EXPRL con cassetta 10-42. Non so quanto sia vero questo.

    Fatto sta che non vorrei trovarmi a comprare il Wide e 1 settimana dopo esce altro, ma si sa che è proprio così che funziona XD
    È da quando è uscito il primo axs che mi chiedo cosa aspettino a farne una versione per monocorona gravel/road tipo 10-42... Evidentemente aspettavano che la gente comprasse le altre versioni meno adatte per poi arrivare con quella adatta e vendergli anche quella
Articolo precedente

In bici da corsa con la neve

Articolo successivo

Ora si può comprare una Specialized anche online

Gli ultimi articoli in News