Strava statistiche 2019

Strava statistiche 2019

Piergiorgio Sbrissa, 28/12/2019

Come ogni anno Strava, la nota piattaforma social per corridori a piedi e ciclisti, ha reso note alcune statistiche curiose.

Tra queste il numero di atleti, 3059, che hanno totalizzato 8848mt di dislivello in un’unica uscita, l’ormai celebre “Everesting”, che evidentemente sta prendendo sempre più piede, e che fa impallidire i percorsi una volta ritenuti “estremi” di note granfondo ad esempio.

Da segnalare l’uscita del superatleta spagnolo Kilian Jornet, che in 24h ha totalizzato 23112mt di dislivello in scialapinismo: https://www.strava.com/activities/2133695655

Justin Lagassey non solo ha realizzato unu Everesting in mtb, ma la discesa l’ha compiuta in un Bike Park, quindi 50 giri di giostra tra salti e singletrack!  https://www.strava.com/activities/2720784835

Interessante sapere che le uscite di gruppo coprono una distanza mediamente doppia rispetto ad uscite solitarie, e ad una velocità maggiore del 6%. I più socievoli a quanto pare sono i brasiliani, col 38.6% delle uscite totali in quel paese con almeno un compagno. Maggiormente amanti della solitudine i giapponesi con il 18,7%.

Ron Rutland e James Owens di fatto non sono giapponesi, infatti hanno percorso assieme 20.000km in 230 giorni tra Londra e Tokyo.

I metri di dislivello medi annuali percorsi dagli utenti su Strava ammontano a 25883. Per comparazione, 51576mt sono stati scalati all’ultimo Tour de France.

L’attività con più kudos ricevuti è la “Post Birthday Spin” di Chris Froome, che ne ha totalizzati 31000: https://www.strava.com/activities/2385509455

Molte altre statistiche curiose, comprese quelle riguardanti le corse a piedi le potete trovare qui: https://2019.strava.com/community/en-us/

Commenti

  1. Ovviamente parlo delle tracce altrui ;-)

    Confermo che sono ottimi allenamenti ma a me nn interessa sapere come, quanto e quando uno che seguo si allena. Mi piace vedere i giri che fa, scoprire strade nuove, sapere con chi esce... Una volta mi sono aggregato ad un gruppo perché ho visto l'orario di partenza della settimana precedente... Ma sapere che é stato in garage sui rulli non mi dice nulla :ronf:
  2. airmat:

    Ovviamente parlo delle tracce altrui ;-)

    Confermo che sono ottimi allenamenti ma a me nn interessa sapere come, quanto e quando uno che seguo si allena. Mi piace vedere i giri che fa, scoprire strade nuove, sapere con chi esce... Una volta mi sono aggregato ad un gruppo perché ho visto l'orario di partenza della settimana precedente... Ma sapere che é stato in garage sui rulli non mi dice nulla :ronf:
    Se è per scoprire strade nuove, nei segmenti virtuali ce ne sono a mazzi e bellissime... il problema è che, magari, sono in Canada o in Nuova Zelanda
  3. newbie:

    Oppure c'è gente che la prima salita l'ha a 50km...
    Proprio come me. Abito nella bassa cremonese e per vedere una salita devo fare 50 km di pianura o prendere la macchina.