[Test] Nuovo casco MET Rivale MIPS

[Test] Nuovo casco MET Rivale MIPS

Piergiorgio Sbrissa, 14/09/2020

MET ha rinnovato il casco Rivale, un best-seller della casa italiana. Noi lo abbiamo provato per più di un mese ed ecco le nostre impressioni.

In cosa è stato cambiato il Rivale? Innanzitutto il design, che ora è basato su prese d’aria frontali più larghe e lunghe.

Poi l’aggiunta del sistema MIPS, che incrementa di un 10% la sicurezza del casco garantendo una miglior dissipazione delle forze in caso di urti.

Ed infine la presenza del sistema denominato Safe-T Upsilon, per la ritenzione sulla testa. Un cinturino che si stringe lungo la circonferenza  della testa, evitando però punti di pressione, essendo flottante. Sulla parte posteriore vi è il sistema per regolare tutto l’attacco in altezza sulla nuca.

Una volta regolata l’altezza ottimale si stringe la classica rotellina sul retro.

Nella parte posteriore si trova un’unica presa alta di estrazione dell’aria, dal disegno ottimizzato per creare un effetto Venturi che acceleri l’aria in uscita nella parte posteriore in modo da ottimizzarne il ricircolo.

Il peso del casco in taglia L è di 250gr.

Nel complesso il Rivale è un casco eccellente, con una forma non troppo invadente o ingombrante, e che si posiziona perfettamente sulla testa, senza inclinarsi da qualche lato (come i Giro) o cadere in avanti (come i Bontrager ad es.). Il sistema flottante di ritenzione lo avevo già apprezzato sul Trenta, il top di gamma di MET, ma sinceramente preferisco utilizzare il Rivale, che mi calza a pennello, non stringe in alcun punto sulla fonte o tempie, ed è molto leggero e poco ingombrante sulla testa. Nessun problema nemmeno con le stanghette degli occhiali, che non toccano in alcun punto il casco, anche modelli con stanghette molto lunghe.

Un casco che ci si dimentica veramente di avere in testa. Ottima anche l’aerazione.

Devo quindi dire che da quando lo utilizzo è il casco che preferisco.

Il nuovo Rivale è disponibile in 3 taglie e 7 colori, ad un prezzo di listino di 150eu. Veramente ottimo e consigliato.

 

Commenti

  1. Piergiorgio, ci sai dire qualcosa sulla comodità di incastrare gli occhiali sul casco ?
    Io ho il poc octal e becco il buco al primo colpo con gli oakley jawbreaker
  2. Zac36100:

    Piergiorgio, ci sai dire qualcosa sulla comodità di incastrare gli occhiali sul casco ?
    Io ho il poc octal e becco il buco al primo colpo con gli oakley jawbreaker
    Io non li metto mai sul casco quindi non ci ho pensato, ma provando mi pare si incastrino bene. Sia sulle prese laterali basse che quelle laterali alte.