IMG_2923-13

Le Fulcrum Racing Zero Carbon per copertoncino (clincher) sono le prime ruote sul mercato ad aver combinato cerchio in carbonio e raggi in alluminio per fornire basso peso sulla parte periferica e grande rigidità laterale. Questo combinato ai mozzi di derivazione Campagnolo, su cui c’è poco da aggiungere ormai, e la costruzione del cerchio con canale da 17mm, quindi adatto all’utilizzo con coperture da 25mm e più (32mm massimo).

IMG_2851-3

La superficie delle piste frenanti è trattata con la tecnologia 3Diamant, la stessa introdotta con le Campagnolo Bora 35 qualche anno fa, che subito ha incontrato i favori degli amatori grazie ad una frenata ottima in ogni circostanza. Su ruote per copertoncino questo trattamento ha ancora più senso per evitare ogni minima irregolarità sulle piste frenanti in modo da non offrire punti di maggiore attrito ai pattini durante la frenata e quindi picchi di calore da attrito che possono essere nocivi per la struttura del cerchio. Le ruote carbon-clincher sono state, appena introdotte, soggetto di critiche proprio per la delicatezza delle pareti dei cerchi, sottoposte a carichi da più direzioni (interna per la pressione di gonfiaggio, per il carico verticale, esterna per la pressione dei pattini in frenata e poi per il calore da attrito degli stessi), situazione in cui la costruzione in carbonio si rivelava delicata, portando, in qualche caso, al danneggiamento delle pareti dei cerchi. Problemi risolti per le ruote più attuali, come le Fulcrum oggetto della prova.

IMG_2853-5

IMG_2858-10

I mozzi sono i classici a coni e calotte registrabili, dotati di cuscinetti USB in fibra ceramica. I raggi sono, come detto, in alluminio a testa dritta e sezione aerodinamica schiacciata, nel numero di 16 all’anteriore e 21 al posteriore. Dal lato ruota libera la flangia è maggiorata.

IMG_2849-1

I corpi dei mozzi sono sempre in carbonio.

IMG_2855-7

Prova

Dopo circa 4500km di utilizzo con ogni condizione non si può che parlare bene di queste ruote. Il peso è di 1350gr, decisamente ottimo, soprattutto se si considera la costruzione per copertoncino con canale largo.

La frenata è eccellente, anche con bagnato. Un livello di frenata che non fa rimpiangere in nulla quello di ruote in alluminio. Anche dopo l’utilizzo con bagnato e strade sporche si può notare come le piste frenanti siano assolutamente immacolate.

IMG_2856-8

La costruzione per copertoncino le rende versatili ed adatte ad utilizzo amatoriale senza patemi.

L’ideale è usarle con coperture da 25mm. Montando dei 23mm diventa evidente l’ottima rigidità laterale facendo “sentire la strada” con molta evidenza. Coi 25mm l’equilibrio pare perfetto tra rigidità, comodità e grip.

IMG_2859-11

Nel complesso quindi delle ruote su cui è difficile muovere delle critiche. La costruzione è eccellente e sono ruote perfette per utilizzo granfondistico ad esempio, con un occhio alla salita e rigide abbastanza per non deludere qualunque amatore. Abbastanza robuste da poter essere utilizzate tranquillamente tutti i giorni e con ogni condizione. Un peso ottimo ottenuto senza utilizzo di soluzioni che ne inficino la robustezza o la durata, basti vedere le foto relative al corpetto della ruota libera che non presenta solchi o segni a fine prova.

IMG_2924-14 IMG_2925-15

Prezzo: 1900eu

Sito Fulcrum

IMG_2922-12