News #aggressione

Un corridore del Team DSM aggredito da automobilista

Un corridore del Team DSM aggredito da automobilista

Piergiorgio Sbrissa, 01/05/2021

Un corridore del Team DSM, ex-Sunweb, ha fatto denuncia contro un automobilista dopo essere stato aggredito durante un allenamento. Il sito CyclingWeekly è venuto in possesso del video in cui si vede la zuffa tra i ciclista e l’automobilista.

Secondo la ricostruzione i due ciclisti correvano affiancati e questo non è piaciuto all’automobilista per cui sono seguiti i soliti insulti, probabilmente reciproci. Una situazione ormai piuttosto comune sulla strade oggi.

foto: CyclingWeekly

L’automobilista però si è fermato davanti i ciclisti, è sceso e dopo un alterco ha afferrato per la gola il corridore della DSM, poi lo ha spinto facendolo cadere dalla bici. Il ciclista ha reagito con un pugno, poi l’automobilista lo ha preso per la testa bloccandolo e quindi buttandolo a terra.

foto: CyclingWeekly

Poi una donna è uscita dall’auto prendendosela anche lei con i ciclisti, quindi il video finisce.

foto: CyclingWeekly

 

Il Team DSM ha fatto sapere che è stata fatta denuncia per aggressione contro l’automobilista e che non commenteranno ulteriormente.

L’ennesimo caso di difficile convivenza tra automobilisti e ciclisti sulla strada, con i primi sempre più insofferenti verso i secondi per ragioni difficili da comprendere, se non forse un misto di ignoranza e scarsa educazione. Un’educazione che dovrebbe essere una priorità a partire dalle scuole guida.

Commenti

  1. Giusto ieri vedo una macchina bianca parcheggiata sulla sinistra ma con il motore in moto, intuisco volesse partire, e infatti è partita senza guardare, senza frecce, senza prestare attenzione, tagliando tuta la carreggiata. Inchiodo (grazie freni a disco) e mando a qual paese il tipo al quale gliene viene ancora, parte spedito e fa inversione a U sulla riga continua, a quel punto riesco a bloccarlo e lui ancora mi dice che c...o vuoi, a quel punto gli ho tirato un pungo forte sul finestrino che si è piegato e il tizio è scappato sgommando. Sincerante fosse sceso non so come avrei reagito. Non mi ha travolto solo perché ho notato il motore acceso. Se al mio posto ci fosse stata una moto l'avrebbe travolta di sicura, ho avuto la fortuna che procedevo a bassa velocità ma un messo che fosse sopraggiunto veloce non si sarebbe accorto del motore acceso,

    Mi ha lasciato basito che il tipo avesse circa 70. Da una persona anziana mi sarei aspettato più prudenza e maturità oltre che rispetto.
  2. SoftMachine:

    Mi sembra che il discorso sia ampiamente OFF topic ma, in ogni caso, se a te quella pare una ciclabile resta ben poco da dire.
    Di certo le critiche non sono relative al colore cosa che asserivi nel tuo post precedente.
    Beh dimmi però cosa manca