Valerio Conti investito in allenamento

44

Valerio Conti, 27enne della UAE-Emirates, è stato toccato da un’auto in fase di sorpasso e sbalzato contro un muretto riportando la lussazione della spalla destra. Conti si stava allenando vicino casa sulla strada che porta da Monaco a Nizza. L’auto non si è fermata, ma ha proseguito. Conti, che è stato soccorso da un altro ciclista, salterà il primo training camp della sua squadra in Spagna, ma non dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico. Già nei prossimi giorni riprenderà a pedalare sui rulli e tra tre settimane dovrebbe essere pronto a riprendere normalmente.

Peggio è andata a Ruben Guerreiro (EF Education First) che è stato investito da un’auto che gli ha svoltato davanti all’improvviso nel giorno di Natale. Per il portoghese, maglia azzurra all’ultimo Giro d’Italia, frattura della clavicola, già ridotta tramite intervento chirurgico. Nel suo caso però la conducente dell’auto si è fermata a prestare soccorso e si è riconosciuta colpevole.

(ASF/ALEXANDRE PONA)

Commenti

  1. Acquario:

    Sarebbe ora di aprire dei ciclodromi. Posti di lavoro fra edili,ristoratori etc e molta più sicurezza
    Comunque un altro che non paga le tasse in italia,complimenti
    no ci vorrebbero dei motodromi, altrimenti tolti i ciclisti dalla strada, chi guida troverà qualcun altro da far fuori.
  2. Probabilmente,purtroppo non ho dovuto fare questa scelta,anche se ci sono stato un paio di volte e ha sicuramente il suo fascino ma monaco non mi piace per niente
    Comunque anche se ho sentito dire che per i pro montecarlo è una scelta dettata anche dal clima invernale favorevole e non solo dalla fiscalità, non so quanti poi rispettano le regole e passano il tempo dovuto nel principato
Articolo precedente

Nasce un nuovo sindacato di corridori professionisti

Articolo successivo

La Svizzera chiede i soldi dei mondiali annullati all’UCI

Gli ultimi articoli in News

Quintana non si ritira

Nairo Quintana non si ritira. Curioso dare questa notizia “all’inverso”, quando di solito si annunciano i…