News #coronavirus

2 positivi al Giro d’Italia: un corridore UAE ed uno membro staff AG2R

2 positivi al Giro d’Italia: un corridore UAE ed uno membro staff AG2R

Piergiorgio Sbrissa, 20/10/2020

[comunicato stampa] Udine, 20 ottobre 2020 – In conformità con il protocollo sanitario del Giro d’Italia, sviluppato in accordo con le “Regole per la ripresa della stagione ciclistica su strada nel contesto della pandemia di coronavirus” dell’UCI (Union Cycliste Internationale) e in linea con le misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute della Repubblica italiana, tutte le squadre (corridori e staff) sono state sottoposte ai test PCR tra il 18 e 19 ottobre.

Sono stati effettuati 492 test:

  • Un corridore dell’UAE Team Emirates è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).
  • Un membro dello staff del Team AG2R-La Mondiale è risultato positivo al Covid-19 ed è stato affidato al medico della squadra che ne ha disposto le misure di isolamento e ha intrapreso le azioni necessarie, in conformità con le regole dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization).

Commenti

  1. Ser pecora:

    Gaviria a Marzo era stato anche male. Ora sarebbe asintomatico. Comunque prima di trarre conclusioni meglio aspettare. Matthews dopo il tampone positivo al Giro ne ha fatto un altro negativo a casa.
    Un secondo tampone negativo sarebbe pure una beffa....lo stesso Matthews avrà tirato più di qualche improperio a doversi essere ritirato per nulla. Rimane il mistero di come siano possibili cose del genere. Se Gaviria lo fermano oggi, che domani poi risulti negativo, saprebbe solo di beffa. O forse potrebbe far la Vuelta....
  2. samuelgol:

    Un secondo tampone negativo sarebbe pure una beffa....lo stesso Matthews avrà tirato più di qualche improperio a doversi essere ritirato per nulla. Rimane il mistero di come siano possibili cose del genere. Se Gaviria lo fermano oggi, che domani poi risulti negativo, saprebbe solo di beffa. O forse potrebbe far la Vuelta....
    La Vuelta inizia oggi. Vedo dura che possa partecipare. Credo stagione finita per lui, almeno su strada.