Bentornati sul Tech-Corner

In questo articolo cercheremo di fare chiarezza sui corpetti dei mozzi Shimano, ovvero
“cosa posso o non posso montare sulle mie ruote, e perché”

Giova ricordare che l’argomento é solo leggermente piú complesso di quanto si possa pensare, e si basa su una imprescindibile distinzione fra alcune parti. Un minimo di conoscenza di “cosa” si ha tra le mani, quindi.

Senza -per ora- addentrarci nella inter-compatibilità completa fra le varie parti, facciamo subito una distinzione basandoci sulle tipologie di cassette pignoni, che possiamo dividere in tre gruppi fondamentali:

  • Cassette Shimano Uniglide (UG); tali cassette furono proposte nei primi anni ’80 come 5v, arrivando ad 8v alla fine del decennio
  • Cassette Shimano Hyperglide (HG); tali cassette arrivarono nel mercato nella fine degli anni ’80 come 7v, passando ad 8v nei primissimi anni ’90, fino alle 10v attuali. Il design é sostanzialmente identico ai giorni nostri ed ancora largamente usato con 8, 9 e 10v
  • Cassette Shimano Hyperglide 10v (HG10); nuovo design proposto da Shimano per le sue cassette 10v, praticamente inutilizzato da altri produttori di cassette.

.

Per evitare confusione, é bene precisare subito le differenze tra il numero di velocità che un corpetto, quindi mozzo o ruota, puó sopportare.

.

Le categorie di corpetti per cassette Shimano Hyperglide sono principlamente tre (i corpetti Uniglide sono volutamente lasciati nei paragrafi seguenti):

  • un “Corpetto HG 7v” supporta cassette 5v, 6v e 7v. Tale corpetto e relativa cassetta sono larghi 30mm
  • un “Corpetto HG 8/9v” supporta cassette 8v, 9v e 10v. Tale corpetto e relativa cassetta sono uguali ai corrispettivi 7v, ma larghi 34.5mm e richiedono un telaio con battuta 130mm (strada o CX) o 135mm (Mtb). Aggiungendo 3.5mm di spaziatori, si possono montare anche cassette HG 7v.
  • un “Corpetto HG10v” supporta solo le cassette Shimano 10v e null’altro, questo per via del diametro esterno leggermente maggiore, malgrado abbia una larghezza simile ai corpetti 8/9v. In disuso per via della incompatibilità con cassette 8 o 9v e/o cassette Sram di ogni tipo.

.

Se volete andare direttamente ai diagrammi di compatibilità tra le varie cassette/corpetti, andate a fondo pagina.
O se volete approfondire la conoscenza circa i vari tipi di cassette e corpetti, vi sarà una seconda parte di questo articolo, in cui l’argomento sarà trattato piú in dettaglio.

.

Ora, una breve rassegna dei vari tipi di cassette

  • Cassette Shimano Uniglide (UG), circa 1980-1992
    Facilmente riconoscibili per l’innesto sul corpetto formato da 9 tacche di ridotto spessore e medesima larghezza. L’ultimo pignone é avvitato sul corpetto per chiudere la cassetta pignoni.
    Queste le due caratteristiche peculiari del sistema Uniglide.Notare che le cassette UG Dura-Ace usavano un diverso pignone di chiusura, di diametro interno piú piccolo, che poteva essere da 11 denti contro i 12 delle cassette UG normali.
    Va da sé che il corpetto UG Dura-Ace era leggermente diverso nella sua estremità.La foto in basso mostra una cassetta Uniglide 6v, ed un corpetto 7v UG Dura-Ace, un corpetto 7v UG “ibrido” (puó montare anche cassette Hyperglide), ed un corpetto 8v UG Dura-Ace che infatti é visibilmente piú lungo per accomodare l’ottavo pignone.
    Notare come la cassetta non abbia una posizione obbligata dei pignoni: gli innesti sono identici tra di loro.

.

  • Cassette Shimano Hyperglide (HG), 1992-odierno
    Differenti dalle cassette Uniglide per i pignoni dotati di rampe di cambiata, tali rampe richiedono i pignoni in posizione obbligata tra di loro; per tale ragione una delle tacche di ingaggio sul corpetto é piú larga: questo porta ad una posizione univoca per ogni pignone.
    Inoltre, le cassette Hyperglide vengono chiuse sul corpetto con una ghiera anziché con l’ultimo pignone come le cassette Uniglide.
    La ghiera Hyperglidenon ha subito variazioni nel corso degli anni, ed é diversa a seconda della cassetta che va a chiudere: é piú piccola nel suo diametro esterno quando va a chiudere una cassetta con ultimo pignone da 11 dentiNotare che il design é rimasto sostanzialmente lo stesso tra le cassette Hyperglide 7v, 8v, e 9v per Shimano: mentre le loro cassette 10v sono leggermente diverse (vedi categoria seguente), i produttori di cassette “Shimano compatibili” come Sram-Miche-Sunrace-etc., hanno mantenuto il design originale Hyperglide, e quindi una inter-compatibilità completa.
    Nella foto in basso, un corpetto Hyperglide 8/9v, una cassetta Shimano 7v ed una Sram 10v: si noti come la calettatura di ingaggio sul corpetto é la medesima tra la cassetta Shimano 7v e la Sram 10v: standard Hyperglide, appunto

.

  • Cassette Shimano Hyperglide 10v (HG10), 2004-odierno
    Con l’avvento delle 10v, Shimano fece una modifica alle cassette per renderle adatte ai nuovi corpetti in Shimano alluminio. Tale modifica era dovuta alla volontà di ridurre la tendenza dei pignoni in acciaio a “scavare” nel piú tenero alluminio dei nuovi corpetti.
    Per fare ció, il diametro di ingaggio dei pignoni fu allargato nella loro parte piú interna, per ovviare al corpetto di diametro esterno piú largo. Nella foto si nota molto chiaramente l’altezza di ingaggio visibilmente piú alta, ed in due stadi: mentre gli ultimi -piú piccoli- pignoni montano in diametro Hyperglide standard, il blocco principale dei pignoni monta sul diametro maggiorato:Questo porta ad una retrocompatibilità delle cassette HG10v sui precedenti corpetti HG 8/9v, ma non alla compatibilità delle cassette Shimano HG 8v o 9v (o Sram 10v) sui nuovi mozzi HG10v.In pratica:
  • Cassette 8 o 9v (o Sram 10v) su corpetto 8/9v: SI
  • Cassette Shimano 10v su corpetto 8/9v: SI (notare che questo é l’unico caso in cui bisogna usare lo spaziatore da 1mm!)
  • Cassette 8 o 9v (o Sram 10v) su corpetto HG10: NO
  • Cassette Shimano 10v su corpetto HG10: SI
  • .Nelle foto in basso, si vede chiaramente come un pignone Shimano HG10 puó montare su un corpetto HG8/9v. Va precisato che questo non crea ulteriori problemi, fintanto che si usa lo spaziatore da 1mm prima di montare la cassetta, e come indicato in foto.

    Situazione inversa: mozzo HG10 (nuovo tipo quindi) con pignone Shimano HG10, innesto perfetto (notare la freccia verde)
    E lo stesso mozzo con un pignone Sram 10v: il pignone non entra nella parte del corpetto a diametro maggiorato (freccia rossa)

    Sembrano uguali, ma il corpetto sulla sinistra -Shimano HG10- puó montare solo le cassette Shimano HG10 e nient’altro: l’altezza di ingaggio dei pignoni é ben visibile

.

I tipi di corpetti Shimano…

In attesa del prossimo articolo, nel quale l’argomento sarà approfondito in dettaglio; questa foto vale piú di tante parole.
Osservate attentamente larghezza, tipo di innesto dei pignoni, e tipo di chiusura per la cassetta. E confrontate con le descrizioni date nei paragrafi precedenti circa le relative cassette (es.: corpetto HG 8/9v, e cassette HG 8 o 9v). (clicca per ingrandire)

Notare i corpetti Uniglide, dove la filettatura per l’ultimo pignone -a chiusura della cassetta- é ben visibile sul diametro esterno del corpetto; in evidenza anche i corpetti Uniglide Dura-Ace con la filettatura per l’ultimo pignone di dimensioni ridotte.
Su questo particolare, il corpetto indicato UG/HG7 é il tipo “ibrido” usato nel periodo di transizione tra Uniglide e Hyperglide. Avendo la calettatura di innesto dei pignoni Hyperglide, diventa retro-compatibile con i pignoni Uniglide; e per questo motivo la filettatura sulla parte terminale é doppia: esterna per l’ultimo pignone Uniglide, interna per la ghiera di chiusura Hyperglide.

.

Inter-compatibilità, questa sconosciuta…
La tabella seguente mostra le cose piú chiaramente (clicca per ingrandire).
Prima di guardare delle mere “caselle”, date uno sguardo alla foto dei vari corpetti nel paragrafo precedente.

.

A seguire, una dimostrazione di come praticamente tutti i pignoni Shimano possano essere montati sul piú diffuso corpetto Hyperglide 8/9v:

Pignone Uniglide 6v:

Pignone Hyperglide 7v:

Pignone Hyperglide Sram 10v:

Pignone Shimano HG10:

Come detto in precedenza, quest’ultimo caso é l’unico in cui si debba usare il “famoso spaziatore da 1mm prima della cassetta”: solo con cassetta Shimano 10v su corpetto HG8/9.

Ad esempio, nella foto in basso la ruota é una Mavic (che ha sempre e solo fatto il corpetto tradizionale HG8/9) ed una cassetta Shimano 10v.
Ci vuole sia lo spessore Shimano da 1mm (freccia gialla) che lo spessore proprietario ed esclusivo per le ruote Mavic con corpetti Shimano (freccia azzurra)

.

Nella prossima puntata, si vedranno in dettaglio le cassette pignoni ed i relativi corpettiem