Grande prima vittoria al Tour di Hugo Houle

39

Hugo Houle (Israel Premier Tech) ha vinto in solitaria la 16^ tappa del Tour de France. 2° sul traguardo il francese Valentin Madouas (Groupama-Fdj) che a sua volta ha vinto lo sprint contro il compagno di squadra di Houle, Michael Woods, 3°. In generale, Jonas Vingegaard (Jumbo) resta in giallo imperturbato dagli attacchi di Tadej Pogacar (UAE Emirates).

Houle

Nella lotta per la maglia gialla Jonas Vingegaard non ha battuto ciglio contro gli attacchi di Tadej Pogacar su port di Lers (11,4 km al 7%) e non gli ha dato modo di attaccarlo sul muro di Péguère (9,3 km al 7,9%). Romain Bardet (Team DSM), il primo francese in classifica generale questa mattina (4° a 3’01”), è andato alla deriva in quest’ultima salita perdendo 3’30” complessivi. Nairo Quintana (Arkea-Samsic) sale al 4° posto, David Gaudu (Groupama-FdJ) al 5°.

Hugo Houle con la sua vittoria ha portato il Canada alla sua seconda vittoria di tappa dopo la vittoria di Steve Bauer nella prima tappa dell’edizione 1988 a Machecoul. Da quella data, la nazione nordamericana ha conquistato 5 podi di tappa, senza mai trionfare.

Si tratta della 3^vittoria in carriera di Houle, dopo i titoli nazionali a cronometro 2015 e 2021.

Commenti

  1. matteof93:

    Mah, io oggi ad esempio avendo WVA davanti e letteralmente fermo ad aspettarmi in cima all'ultima salita, se avessi avuto buone gambe avrei provato a dare una botta per vedere come stava Pogacar...
    Ma ci sono due tappe durissime oggi e domani. Ha tutto il senso del mondo aspettare. Ammesso abbia le gambe non attaccherà nemmeno oggi. Perché se poi salta domani sono minuti che fioccano...
  2. Kéo:

    Ma che c’entra può capitare a tutti ma il 12v è più delicato e loro cambiano catena ogni settimana
    Avevo sentito che alcuni problemi al cambio erano dovuti al fatto che alcune squadre utilizzano guarniture da 11v, che teoricamente non sarebbero compatibili con il 12v...ma non vorrei fosse leggenda metropolitana...
  3. gianlub:

    Avevo sentito che alcuni problemi al cambio erano dovuti al fatto che alcune squadre utilizzano guarniture da 11v, che teoricamente non sarebbero compatibili con il 12v...ma non vorrei fosse leggenda metropolitana...
    Majka ha Colnago. Colnago ha Campagnolo. Campagnolo fa 12v da diversi anni e senza problemi.
    L'utilizzo di guarniture a 11 su gruppi a 12 è di Shimano che soffre di approvviggionamento di pezzi nuovi su scala mondiale.
Articolo precedente

La gran discesa di Pidcock dal Galibier e quella di ….Froome!

Articolo successivo

Tadej Pogačar vince la propria 9^ tappa al Tour

Gli ultimi articoli in Magazine