News #Nils Politt

TdF 2021: Nils Politt vince la 12^ tappa

TdF 2021: Nils Politt vince la 12^ tappa

Piergiorgio Sbrissa, 08/07/2021

Nils Politt (Bora-Hansgrohe) ha dovuto attendere il ritiro del proprio capitano Peter Sagan, oggi non partito per presunti dolori ad un ginocchio, per poter avere il via libera nel tentare una fuga. Fuga è stata e con lei una meritata vittoria. La sua prima in un grande giro, la seconda in carriera.

Tappa di transizione tra Saint-Paul-Trois-Châteaux e Nîmes, 155km dopo la tappona del doppio Ventoux, la cui partenza è stata ritardata di 10 minuti per via del forte vento nella vallée du Rhône. I corridori sapendo del vento favorevole si sono scaldati sui rulli già prima di partire pronosticando una tappa molto veloce, e non hanno sbagliato, la media oraria finale è stata di 47,3km/h.

Politt ha percorso i 12km finali alla media di 57,2km/h. Il corridore tedesco ha portato un attacco da manuale ai -15km sfuggendo agli ultimi due rimasti della fuga: Imanol Erviti (Movistar) e Harrison Sweeney (Lotto-Soudal) giunti poi sul traguardo in questo ordine 31″ dopo Politt.

Il gruppo maglia gialla ha potuto approfittare cosi di una giornata di transizione, arrivando ben 15’53” dopo Politt. Nessuna variazione nelle classifiche per le maglie Domani una tappa simile come profilo, ma più lunga: 220km.

Commenti

  1. Luca38:

    12km ai 57kmh di media ?!?

    Fosse stata una crono, ganna a quanto li avrebbe fatti di media a spanne ?
    Evidentemente non hai visto la tappa... Strada in discesa e vento a favore, probabilmente persino io sarei riuscito a farli a quaranta all'ora.
  2. Guardavo la cronaca sul sito, i primi 10' sono andati alla media dei 60km/h:azz, scopro adesso che hanno fatto i rulli prima di partire ed hanno fatto bene se queste erano le condizioni.

    perchè presunti dolori ad un ginocchio per Sagan? ha detto che non era sicuro di avere i dolori?
  3. Mi pare che gli editorialisti di bdc-mag stiano perdendo il senso della misura...prima questa uscita gratuita su Sagan e poi il bell'articolo sul Medioevo... Non c'è che dire...