[Test] Manubrio Metron 4D e attacco Vision Metron

[Test] Manubrio Metron 4D e attacco Vision Metron

03/05/2015
Whatsapp
03/05/2015

Abbiamo avuto l’occasione di testare la nuova combinazione attacco/piega manubrio della Vision, il manubrio Metron 4D e l’attacco Metron.

IMG_9485-62

Particolarità di questa piega manubrio è una leggera curvatura di 10° verso la parte anteriore della piega, che presenta un profilo piatto e leggermente rialzato rispetto la parte centrale. Questo design dovrebbe conferire nelle intenzioni di Vision una ergonomicità atta a favorire un posizionamento più naturale delle braccia.

L’attacco manubrio Metron si evidenzia per il profilo conico del corpo centrale in carbonio, e soprattutto per il frontalino, sempre in carbonio, con l’inserimento delle viti di chiusura in senso contrario a quello abituale, ovvero le viti (in titanio) si inseriscono dal lato dell’attacco e fanno presa sulla filettatura del frontalino. Lo scopo è quello di minimizzare i danni che possono occorrere in caso di una coppia di serraggio eccessiva, che in questo caso andrebbe a danneggiare il frontalino e non l’intero attacco manubrio. Permettendo così di sostituire solo il frontalino ed evitando in questo modo un notevole esborso.

IMG_9484-61

Nella pratica l’accoppiata si è rivelata molto ben realizzata, con una pregevole finitura unidirezionale del carbonio, un peso non piuma, ma nella media, di 250gr per la piega in misura 42cm e 170gr per l’attacco in misura 130mm.

Peso non piuma, ma che garantisce una solidità dell’insieme percepibile, oltre a fornire sezioni generose per la presa alta.

Presa alta che costringe però i polsi ad una piega verso l’interno (vd. foto sotto) un po’ stancante alla lunga. Questo é anche dettato dal posizionamento generale in sella, quindi variando le diverse quote si potrà ottenere un effetto diverso. Noi abbiamo ovviamente mantenuto quelle a cui siamo abituati.

Molto confortevole invece la presa alta sui comandi che grazie ad una parte piatta sulla parte finale della presa alta dove si innesta il comando da un comodo appoggio per il taglio della mano. Una soluzione molto ergonomica.

Un manubrio quindi con diverse soluzioni interessanti per migliorare la propria ergonomia di presa al manubrio.

F75R3869

Infine da segnalare il passaggio cavi interno di generose dimensioni. Soluzione che consente grande pulizia estetica sia in caso di montaggio meccanico che elettronico. Al contempo soluzione molto poco pratica nel caso di smontaggio dei comandi. Nel caso specifico abbiamo montato comandi per freni a disco idraulici e nel caso si voglia smontare i comandi vi lasciamo immaginare il lavoro necessario. Da tenere a mente nel caso si sia degli “smanettoni” o per altre esigenze.

IMG_9486-63

 

Prezzi

Attacco manubrio Metron373,40eu

Piega manubrio Metron 4D319,90eu