Magazine #chris froome

[Video] A Froome non piacciono i dischi (non al 100%)

[Video] A Froome non piacciono i dischi (non al 100%)

Piergiorgio Sbrissa, 08/02/2021

Mancava un topic in cui parlare di freni a disco? No, sicuramente. Ma impossibile non riportare il video di presentazione della bici usata da Chris Froome (Israel Start-Up Nation), la Factor Ostro Vam, in cui ne fa una recensione (sul suo canale ufficiale), ed in cui parla dei freni a disco e di come non ne sia “convinto al 100%”.

Gli argomenti “pro” sono quelli ovvi: frenano molto bene. Quelli “contro” sono i rumori di sfregamento, i rotori che si deformano in discese lunghe contribuendo ai suddetti rumori, i pistoncini che non ritornano in posizione sempre allo stesso momento….diciamo che i rumorini non piacciono a Chris.

Insomma, se vi mancava un topic in cui parlare di freni a disco…

Commenti

  1. Gianchy:

    Io onestamente li ho provati sulla mia venge con sram axs. Onestamente non sono molto convinto. Vero che quando piove sono più sicuri ma per il resto secondo me è solo marketing. Poi verissimo che le bici con tutto integrato sono ottime, ma con un paio di freni classici a doppio perno per me la bici frena da paura. E poi consideriamo la rottura della manutenzione e relativo spurgo...
    Gianchy:

    Non è tanto lo spurgo, ma anche smontare la forcella per cambiare i cuscinetti prevede di staccare i tubi e rifare il tutto. Cosa che con i tradizionali fai in pochissimo tempo.
    Gianchy:

    Vatti a vedere Strava.....comunque non c' e' niente da fare....se uno è convinto di una cosa, come sempre in Italia tutti gli altri non capiscono niente.
    Le bici con i dischi sono belle, ma nessuno credo possa dire che la manutenzione di una bici con imnpianto disco (tutta integrata, perchè nessuno vuole i cavi appesi fuori....) è più semplice di una tradizionale.

    Poi ognuno ha i suoi gusti e le sue fisse.
    golias:

    No nessuno ha detto questo, certo è più laboriosa come lo è una MB attuale rispetto ad una panda del 1990.. sempre se vogliamo confrontare 2 mezzi di questo livello.
    Il problema è che si sparano fregnacce e poi si rigira la frittata, con discorsi campati per aria

    Ma chiudo qua perché è inutile rispondere a certe trollate
  2. Gianchy:

    Vatti a vedere Strava.....comunque non c' e' niente da fare....se uno è convinto di una cosa, come sempre in Italia tutti gli altri non capiscono niente.
    Le bici con i dischi sono belle, ma nessuno credo possa dire che la manutenzione di una bici con imnpianto disco (tutta integrata, perchè nessuno vuole i cavi appesi fuori....) è più semplice di una tradizionale.

    Poi ognuno ha i suoi gusti e le sue fisse.
    guarda che l'unico che afferma una cosa strampalata sei solo tu, tutti ti stiamo dicendo che cambiare 2 volte all'anno i cuscinetti e' una bischerata pertanto qualche dubbio ti dovrebbe venire.

    ps io ho una bici disc con 22.456 km con cui ho preso numerosi diluvi e non ho mai cambiato alcun cuscinetto della SS, finiro' al rogo????
  3. Gianchy:

    Quindi qui concordiamo tutti che la semplicità di manutenzione fra freni tradizionale e disco è la stessa ???
    Nessuno lo ha mai detto. Ma non è nemmeno tale da comportare una controindicazione all'adozione del sistema.

    Gianchy:

    No per capire. Perchè io di quello parlavo principalmente. Poi si possono introdurre le complicazioni dei cavi integrati, etc....
    Basta non attribuire ad un componente (i dischi) i problemi causati da un altro componente (i cavi integrati).