Chiesti 6 mesi di prigione per Vinokourov

Chiesti 6 mesi di prigione per Vinokourov

11/09/2019
Whatsapp
11/09/2019

Fresco vincitore della propria categoria d’età al mondiale Ironman 70.3 Alexandre Vinokourov ha ricevuto la notizia che il tribunale di Liegi ha chiesto 6 mesi di carcerazione per i fatti risalenti alla Liège-Bastogne-Liège vinta dal kazako nel 2010.

LIEGE, BELGIUM – APRIL 25: Race winner Alexandre Vinokourov of Kazakhstan and Astana leads 2nd placed Alexandr Kolobnev of Russia and Team Katusha during the 96th Liège-Bastogne-Liège race on April 25, 2010 in Liege, Belgium. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Secondo il pubblico ministero non vi è alcun dubbio che si sia trattato di corruzione attiva e passiva, avendo Vinokourov versato 150.000eu al russo Kolobnev (ex-Katusha) per non disputarsi la vittoria finale.

LIEGE, BELGIUM – APRIL 25: Alejandro Valverde (3rd) of Spain and Caisse D’Epargne, Alexandre Vinokourov (1st) of Kazakhstan and Astana and Alexandr Kolobnev (2nd) of Russia and Team Katusha stand on the podium after the 96th Liège-Bastogne-Liège race on April 25, 2010 in Liege, Belgium. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Le richieste sono quindi di 6 mesi di prigione per i due ex-corridori oltre a 100.000eu di ammenda per il alzalo e 50.000eu per il russo. È stata anche chiesta la confisca dei 150.000eu immobilizzati dall’inizio dell’inchiesta sul conto luganese di Kolobnev.

Gli avvocati dei corridori hanno contestato tutto l’impianto dell’inchiesta e l’operato del pubblico ministero chiedendo l’irricevibilità della pena, il proscioglimento, ed in ogni caso la sospensione della pena.

La sentenza sarà pronunciata l’8 ottobre prossimo.