Specialized Racing e l’approccio tecnologico

Specialized Racing e l’approccio tecnologico

22/05/2014
Whatsapp
22/05/2014

Il ciclismo professionistico è sempre più orientato ad un approccio più tecnologico e sofisticato per garantirsi ogni minimo guadagno. Buon esempio il reparto Racing di Specialized, che fornisce tutta una serie di servizi per le squadre che sponsorizza, dalla telemetria dati, al posizionamento in sella, etc…

Ora hanno anche introdotto la raccolta dati prima di alcune tappe, come quella che si svolgerà oggi al Giro d’Italia: La cronometro Barbaresco-Barolo di 41,9km.

Già a Marzo era stata rilevata esattamente l’altimetria con una perlustrazione fatta da Rigoberto Uran (OPQS). Ieri ed oggi, grazie ad un’automobile dotata di alcuni sensori hanno rilevato nell’interezza del percorso l’intensità e direzione del vento e poi i dati sono stati successivamente analizzati dall’ingegnere  aerodinamico Chris Yu, interpolandoli con i dati emersi dai test effettuati precedentemente con gli atleti all’interno del WinTunnel (la galleria del vento di Specialized a Morgan Hill) permettendo di simulare le condizioni che gli atleti troveranno oggi in gara, così da pianificare una corretta strategia per la tappa.

20140521_150447

20140521_153040

La cronometro di oggi inizia da Barbaresco con una salita di circa 12km, molto tortuosa, poi una sezione con molte curve seguite da ripide discese da affrontare a grande velocità. Una breve sezione pianeggiante farà attraversare la città di Alba, prima di affrontare l’ultima parte, una difficile discesa che porta all’ultimo strappo prima di entrare a Barolo.