Vuelta España 2018: lista partenti

Vuelta España 2018: lista partenti

22/08/2018
Whatsapp
22/08/2018

Ecco la lista partenti per la prossima Vuelta España, a cui manca solo l’ufficializzazione della squadra che schiererà la Sky*, che sicuramente non porterà né Chris Frome né Geraint Thomas. Molti i nomi in cerca di riscossa dopo il Tour de France, che con alcuni è stato crudele tra cadute ed infortuni.

In testa Richie Porte (BMC) che si gioca la stagione con ottime possibilità vista la sua forza in salita e pure a cronometro rispetto la concorrenza. I bookmakers britannici lo danno favorito.

Simon Yates (Mitchelton-Scott) supportato dal gemello Adam cerca di rimediare al mezzo tonfo del Giro d’Italia. Le occasioni non gli mancheranno con 9 arrivi in salita.

Nairo Quintana (Movistar) è un altro corridore da cui ci si può attendere molto, magari non a livello di spettacolo, ma la Movistar lo supporterà egregiamente con Valverde e Carapaz.

Miguel Angel Lopez (Astana) dopo il terzo posto al Tour ha dimostrato che può contendere seriamente per la vittoria. Il suo punto debole sono le cronometro, ma a questa Vuelta non deve nemmeno vedersela coi vari Dumoulin e Froome, ma con avversari più abbordabili.

Fabio Aru (UAE) è senza dubbio uno degli osservati speciali dopo il disastroso Giro d’Italia e la lenta re-introduzione alle gare in questi ultimi mesi. Dan Martin e tutta la squadra a supporto.

Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) rientra dopo lo sfortunato infortunio del Tour, ma solo per mirare alle vittorie di tappa non per fare classifica generale, come da lui stesso dichiarato. Se la forma crescerà nella terza settimana però non si sa mai…

Rigoberto Uràn (EF Education First) dopo lo schianto sul pavé al Tour cerca vendetta e con buone possibilità. Sulla carta ha anche una squadra decente a supporto con Woods, Rolland e Moreno.

Ilnur Zakarin (Katusha) viene da un terzo posto alla Vuelta dello scorso anno, quindi le possibilità le ha, in particolare a cronometro. Potrebbe salvare la stagione catastrofica della Katusha.

George Bennett (Lotto-Jumbo) potrebbe finalmente rivelarsi dopo l’ottima, ma sfortunata, prova al Giro d’Italia (8°), supportato da Kruijswjik.

Da non sottovalutare Thibaut Pinot (Groupama-FdJ) che sta affrontando un anno difficile e torna alla Vuelta dopo 4 anni.

Louis Mentjes (Dimension Data) anche lui in cerca di una quadra per la stagione, per se e per la propria squadra, che quest’anno sta naufragando a livello risultati.

Infine da vedere chi porterà la Sky come capitano. Secondo le ultime voci sarà David De la Cruz, che ha già in palmares un 7° posto nel 2016 e due vittorie di tappa nel 2017. E con la Sky non si sa mai (…).

Per quanto riguarda gli sprint la cosa sembra essere un affare a tre tra Elia Viviani (QuickStep), Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) e Peter Sagan (Bora-Hansgrohe). Outsider Phil Bauhaus e un Nacer Bouhanni in cerca di riscatto, cosi come Giacomo Nizzolo.

*ufficializzata 1h dopo la pubblicazione dell’articolo

 

AG2R La Mondiale

Mikael Cherel, Clément Chevrier, Hubert Dupont, Tony Gallopin, Ben Gastauer, Alexandre Geniez, Alexis Gougeard, Nans Peters.

Astana

Miguel Angel Lopez, Pello Bilbao, Omar Fraile, Jan Hirt, Nikita Stalnov, Andrey Zeits, Davide Villella, Dario Cataldo.

Bahrain-Merida

Vincenzo Nibali, Ion Izagirre, Gorka Izagirre, Franco Pellizotti, Ivan Cortina, Luka Pibernik, Hermann Pernsteiner, Mark Padun.

BMC

Richie Porte, Brent Bookwalter, Alessandro De Marchi, Rohan Dennis, Nicholas Roche, Joey Rosskopf, Dylan Teuns, Fran Ventoso.

Bora-Hansgrohe

Rafal Majka, Peter Sagan, Emanuel Buchmann, Marcus Burghardt, Davide Formolo, Jay McCarthy, Lukas Pöstlberger.

Burgos BH

José Mendes, Diego Rubio, Jetse Bol, Jordi Simon, Jorge Cubero, Jesus Ezquerra, Pablo Torres, Oscar Cabedo, Dario Hernandez, José Cabedo.

Caja Rural

Sergio Pardilla, Alex Aranburu, Lluis Mas, Nick Schultz, Nelson Soto, Cristian Rodriguez, Jonathan Lastra, Antonio Molina.

Cofidis

Nacer Bouhanni, Jesus Herrada, José Herrada, Luis Angel Mate, Kenneth Vanbilsen, Mathias Le Turnier, Loïc Chetout, Stéphane Rossetto.

Dimension Data

Louis Meintjes, Igor Anton, Merhawi Kudus, Ryan Gibbons, Steve Cummings, Ben King, Johann van Zyl, Amanuel Ghebreigzabhier.

Euskadi Basque Country

Aritz Bagües, Eduard Prades, Gari Bravo, Mikel Bizkarra, Jon Aberasturi, Oscar Rodriguez, Mikel Iturria, Hector Saez.

EF-Drapac

Rigoberto Uran, Mike Woods, Dani Moreno, Pierre Rolland, Tom Van Asbroeck, Simon Clarke, Mitch Docker, Sebastian Langeveld.

Groupama-FDJ

Thibaut Pinot, Mickaël Delage, Rudy Molard, Georg Preidler, Léo Vincent, Benjamin Thomas, Marc Sarreau, Antoine Duschesne.

Katusha-Alpecin

Ilnur Zakarin, Ian Boswell, José Gonçalves, Reto Hollenstein, Pavel Kochetkov, Maurits Lammerlink, Tiago Machado, Jhonatan Restrepo.

Lotto NL-Jumbo

Steven Kruijswijk, George Bennett, Danny van Poppel, Lars Boom, Floris De Tier, Tom Leezer, Bert-Jan Lindeman, Sepp Kuss.

Lotto-Soudal

Sander Armée, Tiesj Benoot, Thomas De Gendt, Bjorg Lambrecht, Tomasz Marcziski, Maxime Monfort, Tosh Van der Sande, Jelle Wallays.

Movistar

Nairo Quintana, Alejandro Valverde, Andrey Amador, Winner Anacona, Daniele Bennati, Richard Carapaz, Imanol Erviti, Nelson Oliveira.

Mitchelton-Scott

Adam Yates, Simon Yates, Michael Albasini, Alexander Edmondson, Jack Haig, Damien Howson, Luka Mezgec, Matteo Trentin.

Quick-Step Floors

Elia Viviani, Michael Morkov, Kasper Asgreen, Laurens De Plus, Dries Devenyns, Fabio Sabatini, Pieter Serry.

Sky

David De La Cruz, Michal Kwiatkowski, Tao Geoghegan Hart, Sergio Henao, Jonathan Castroviejo, Salvatore Puccio, Pavel Sivakov, Dylan Van Baarle

Sunweb

Phil Bauhaus, Simon Geschke, Jai Hindley, Johannes Fröhlinger, Wilco Kelderman, Michael Storer, Mike Teunissen, Martijn Tusveld.

Trek-Segafredo

Bauke Mollema, Nicola Conci, Kiel Reijnen, Fabio Felline, Giacomo Nizzolo, Markel Irizar, Gianluca Brambilla

UAE

Fabio Aru, Dan Martin, Sven Erik Bystrom, Simone Consonni, Valerio Conti, Vegard Stake Laengen, Simone Petilli, Edward Ravasi.

5
Rispondi

Devi fare il Login per commentare
4 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
RSer pecoraSJ Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
J
Member
JFBERNARDI

hai citato tutti, pure Mentjes … tranne Keldermann e Geoghegan Hart…

S
Member

20a tappa, sabato 15 settembre: Escaldes/Engordany-Coll de la Gallina (Andorra), 105.8 km.
Vincitore: Vincenzo Nibali

Spero di autoquotarmi il 15 settembre 😛 anche se un po' breve (106km), è la tappa che più si addice alle sue caratteristiche! Speriamo :))):

R
Member
routa bucata

Rai nulla?